BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Roma-Real Madrid: la sfida, Totti contro Cristiano Ronaldo. Il commento di Benitez (International Championship Cup 2015, Torneo

Probabili formazioni, Roma-Real Madrid: si gioca alle ore 11.00 italiane la gara dell'International Championship Cup uno dei trofei amichevoli più attesi dal pubblico dell'estate 2015.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-REAL MADRID (Infophoto) PROBABILI FORMAZIONI ROMA-REAL MADRID (Infophoto)

Probabili formazioni Roma-Real Madrid: amichevole internazionale di scena in Australia. Per l’International Championship Cup, probabilmente il torneo estivo più prestigioso, si giocherà alle ore 11.00 italiane la sfida fra i giallorossi e il Real Madrid. In vista del match ha parlato l’allenatore delle Merengues, l’ex Napoli, Rafa Benitez, che soffermandosi sulle condizioni dell’erba di Melbourne ha ammesso: «Mi aspettavo un terreno di gioco in condizioni migliori, dovremo stare molto attenti ad evitare complicazioni ed infortuni». Benitez pensa di poter fare bene quest’oggi: «Le sensazioni sono positive, abbiamo lavorato bene fin qui e speriamo di regalare spettacolo». Infine un commento sul tecnico avversario, Rudi Garcia: «E’ un grande amico e possiede un'ottima squadra. Noi dobbiamo provare a migliorare la nostra più grande lacuna: la difesa. Vedremo cosa ci dirà il campo».

Anche se non sono state svelate ufficialmente, e in questo tipo di tornei gli allenatori fanno girare moltissimo i loro giocatori, leggendo le probabili formazioni di Roma-Real Madrid balza subito all'occhio come questa sia la sfida tra Totti e Cristiano Ronaldo, gli uomini di maggior classe e carisma delle due compagini. Il capitano della Roma è l'uomo attorno a cui la squadra è chiamata a ritrovare la sua stabilità, e anche se si trova all'inizio della preparazione è pronto a deliziare lo sguardo con le solite giocate sopraffine per spettacolarità e intelligenza tattica. Pochi i nuovi innesti, tanto feeling da ritrovare e il "collaudatore" di questa Roma è ancora una volta lui: il Pupone. Dall'altra parte Cristiano Ronaldo, nonostante qualche attentato in allenamento da parte del compagno di squadra Pepe, resta l'uomo piuù atteso e rappresentativo, la stella più brillante dei Galacticos e che ora dovrà imparare a risplendere nel firmamento di Rafa Benitez. Non è certo il suo impiego dal primo minuto, ma quando calcherà il campo gli occhi saranno solo per lui e per Totti. 

Probabili formazioni Roma-Real Madrid: alle ore 11:00 di domani mattina (ore italiane) si gioca presso il Melborune Cricket Ground la partita amichevole tra i due club che apre l'International Championship Cup 2015. Il torneo amichevole vedrà affrontarsi in questo raggruppamento in Australia i giallorossi di Rudi Garcia, i blancos di Rafa Benitez e il Manchester City. Andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Roma-Real Madrid.

I giallorossi sono al primo grande appuntamento dell'estate 2015 dopo la deludente uscita contro il Gyirmot Gyor a Pinzolo terminata con la sconfitta di 2-1. La squadra di Rudi Garcia affronterà prima il Real Madrid e poi il Manchester City. Tra i pali si rivedrà Morgan De Sanctis, che dopo aver rinnovato è però in attesa di di vedere chi sarà il portiere titolare della squadra nella prossima stagione. In difesa sulle corsie esterne dovrebbero esserci Ashley Cole e Alessandro Florenzi mentre al centro dovrebbe almeno inizialmente partire dalla panchina Leandro Castan e vedremo titolari Alessio Romagnoli e Mapou Yanga-Mbiwa. In mezzo al campo in cabina di regia ci sarà Daniele De Rossi con ai suoi fianchi Radja Nainggolan da una parte e Miralem Pjanic dall'altra. Davanti la punta di riferimento sarà il capitano Francesco Totti, mentre ai suoi fianchi troveremo da una parte Adem Ljajic e dall'altra l'unico nuovo acquisto fino a questo momento dell'estate Iago Falque.

Il Real Madrid viene da una stagione senza successi e dal cambio in panchina dove Rafa Benitez ha rilevato Carlo Ancelotti. La squadra dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3 e non con il classico 4-2-3-1 sempre usato dal tecnico spagnolo a Napoli. In porta ci sarà il giovane classe 1992 Fernando Pacheco dopo l'addio di Iker Casillas. In difesa troveremo su un lato il nuovo acquisto Danilo e sull'altro Marcelo mentre la coppia centrale sarà formata da Pepe e Varane. Il regista in mezzo al campo sarà Casemiro con ai suoi lati la fantasia e la tecnica di Isco e Lucas Silva. Davanti Karim Benzema giocherà al centro dell'attacco, mentre ai suoi fianchi troveremo da una parte il giovanissimo Jesè e dall'altra il gallese Gareth Bale.