BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI / Roma-Manchester City: tutte le notizie. Jovetic osservato speciale (International Champions Cup 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-MANCHESTER CITY: TUTTE LE NOTIZIE (MARTEDì 21 LUGLIO, INTERNATIONAL CHAMPIONS CUP 2015) - Probabili formazioni Roma-Manchester City: sente profumo di Italia Stevan Jovetic. L’attaccante montenegrino potrebbe essere uno dei protagonisti della partita odierna a Melbourne, ma nel frattempo la sua posizione sul calciomercato è in bilico. Non è la prima volta: da quando si è legato al Manchester City, nell’estate 2013, Jovetic è stato spesso accostato a squadre italiane per il suo scarso impiego in Premier League, la poca sintonia trovata con i Citizens e il desiderio di cambiare aria. Valutazione del cartellino e ingaggio hanno però sempre bloccato eventuali trattative; oggi Jovetic ha 25 anni e sogna un ritorno in Serie A dove ha giocato per 5 stagioni con la Fiorentina (27 gol in campionato nelle ultime due). Proprio la Roma è seriamente interessata al suo acquisto ma in questo momento il primo obiettivo per l’attacco giallorosso è il compagno di squadra Edin Dzeko, dunque per Jovetic non sarà così semplice lasciare il City e fare ritorno nel nostro Paese. 

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-MANCHESTER CITY: TUTTE LE NOTIZIE (MARTEDì 21 LUGLIO, INTERNATIONAL CHAMPIONS CUP 2015) - Probabili formazioni Roma-Manchester City: alle ore 12.00 di oggi, di scena in quel di Melbourne, in Australia, il match fra la Roma di Rudi Garcia e il Manchester City di Manuel Pellegrini, seconda partita dell’International Championship Cup, prestigioso trofeo estivo che si svolge in diverse parti del mondo nel corso dell’estate. I riflettori saranno rivolti in particolare verso Edin Dzeko, attaccante del Manchester City, nonché obiettivo prioritario dei giallorossi per rinforzare l’attacco. Il bosniaco dovrebbe iniziare il match dalla panchina per poi entrare in corso d’opera, ma si tratterà di una sorta di ulteriore esame per la Roma per verificare le qualità dell’ex Wolfsburg. I giallorossi vogliono inserire in attacco un elemento di spicco e starebbero appunto pensando al connazionale di Miralem Pjanic: chissà che questa sera non sia l’ultima in carriera da avversario per Dzeko.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-MANCHESTER CITY: TUTTE LE NOTIZIE (MARTEDì 21 LUGLIO, INTERNATIONAL CHAMPIONS CUP 2015) - Probabili formazioni Roma-Manchester City: l’unico volto nuovo che la Roma presenta in questa amichevole è, come già accaduto contro il Real Madrid, lo spagnolo Iago Falque. Venticinque anni compiuti lo scorso gennaio, Iago aveva messo piede in Italia già quando ne aveva 18: la Juventus infatti lo aveva acquistato dal Barcellona, dove aveva disputato 7 stagioni nella Masia. In bianconero non aveva trovato spazio, era finito al Bari in prestito ma anche qui nessuna fortuna; ritorno in Spagna, una stagione ottima nella seconda squadra del Villarreal (11 gol) e l’avventura inglese con pochissimo campo e un nuovo rientro in patria. I)l Genoa lo ha acquistato nell’agosto 2014 dal Rayo Vallecano; una scommessa, ma Iago Falque è esploso agli ordini di Gian Piero Gasperini e nella seconda parte di stagione è stato l’uomo in più. Alla fine per lui 33 presenze (compresa una in Coppa Italia) e 13 gol (capocannoniere del Genoa); la Roma non ci ha pensato due volte e lo ha portato a Trigoria con la formula del prestito oneroso (1 milione di euro) e obbligo di riscatto fissato a 7 milioni, obbligo che scatterà non appena Iago avrà giocato una partita ufficiale.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-MANCHESTER CITY: TUTTE LE NOTIZIE (MARTEDì 21 LUGLIO, INTERNATIONAL CHAMPIONS CUP 2015) - Probabili formazioni Roma-Manchester City: nella mattinata italiana di domani, precisamente alle ore 12, i giallorossi affrontano la seconda partita del girone nella International Champions Cup 2015, torneo che prevede la presenza di tante squadre di prima fascia europea. L’avversario a Melbourne (il teatro della sfida sarà il Cricket Ground) è dunque di lusso, dopo l’inattesa sconfitta di Pinzolo contro il Gyirmot FC Gyor e la vittoria ai rigori contro il Real Madrid: il Manchester City vuole riscattare una stagione non troppo altisonante e già a cominciare dalle amichevoli estive vuol far capire di essere competitiva per rivincere il campionato e fare finalmente strada in Champions League. La Roma, che sta lavorando alacremente sul calciomercato, cerca un’altra prestazione convincente e soprattutto ha bisogno di ritrovare il gol. Andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Roma-Manchester City.

QUI ROMA - Arrivato anche Ibarbo, adesso il gruppo è al completo; Rudi Garcia insiste sul 4-3-3 ma deve ancora chiarire quali saranno i giocatori a scendere in campo dal primo minuto, avendo tante opzioni a disposizione. Soprattutto in attacco: ci sono nove giocatori offensivi, probabilmente Ibarbo partirà dalla panchina con Totti che invece sarà la prima punta (in attesa di chiudere l’affare Dzeko) affiancato da Iturbe e Iago Falque, lasciando dunque a disposizione sia Destro che Ljajic entrambi in possibile uscita dalla squadra nei prossimi giorni. In difesa, davanti a De Sanctis che dovrebbe essere schierato titolare, coppia formata da Manolas e Alessio Romagnoli, anche lui in odore di cessione (il Milan continua il pressing), sulle corsie possibile utilizzo di Torosidis e Ashley Cole. A centrocampo sarà De Rossi a comandare le operazioni; Pjanic dovrebbe essere regolarmente in campo ad impostare la manovra, per il ruolo di interno alternanza tra Nainggolan e Seydou Keita con Florenzi che invece potrebbe trovare spazio come terzino destro, e il giovane Leandro Paredes che si gioca le sue possibilità di iniziare dal primo minuto. Sono tanti i giovani a disposizione di Garcia; anche per questo motivo nel secondo tempo vedremo tanti cambi e la formazione titolare sarà ufficializzata soltanto poche ore prima del fischio d’inizio della sfida.

QUI MANCHESTER CITY - Dopo aver battuto il Melbourne City, gli inglesi si presentano alla sfida contro la Roma; Manuel Pellegrini non ha ancora sciolto tutti i dubbi circa la formazione che scenderà in campo, molto probabilmente ci sarà qualche variazione rispetto alla squadra che ha giocato lo scorso sabato. Probabilmente nel reparto avanzato, perchè nel frattempo i big sono arrivati e hanno avuto modo di allenarsi: dunque adesso sono pronti a fare il loro ingresso in campo. Davanti dunque potremmo vedere Wilfried Bony, con il nuovo acquisto Sterling ad agire alle sue spalle e David Silva a fare invece l’esterno partendo dalla destra, mentre dall’altra parte sarà uno tra Fofana, Jovetic e Barker (già titolare lo scorso sabato) a completare la linea della trequarti. In mediana invece Yaya Touré va verso la conferma, a fargli compagnia uno tra Bruno Zuculini e Fernando mentre più difficilmente sarà ancora in campo Manu Garcia. Capitan Kompany guida il reparto arretrato; con lui in mezzo c’è Mangala, sulle corsie laterali invece agiscono Sagna e Clichy. Nel secondo tempo potrebbe esserci spazio per Edin Dzeko, che presto potrebbe cambiare maglia e andare a giocare proprio con la Roma, che lo sta trattando da tempo e potrebbe acquistarlo entro la fine del calciomercato estivo.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-MANCHESTER CITY: TUTTE LE NOTIZIE (MARTEDì 21 LUGLIO, INTERNATIONAL CHAMPIONS CUP 2015)



  PAG. SUCC. >