BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Sassuolo-Sudtirol (risultato finale 4-0): il tabellino, due gol di Floro Flores (amichevole, mercoledì 22 luglio 2015)

Diretta Sassuolo-Sudtirol, info streaming video e tv: risultato livescore della partita amichevole che i neroverdi giocano presso il ritiro di Malles nel pomeriggio di mercoledì 22 luglio

Foto InfophotoFoto Infophoto

Buon test per il Sassuolo scandito da quattro reti, due per tempo. Nella prima frazione Antonio Floro Flores ha messo a segno la sua doppietta personale, nella ripresa i marcatori sono stati prima Matteo Politano su assist di Nicola Sansone, poi Diego Falcinelli con un destro a fil di palo; entrambi sono volti nuovi rispetto alla stagione scorsa: Politano è arrivato in prestito con diritto di riscatto dalla Roma, Falcinelli è rientrato dal Perugia. Sassuolo che tornerà in campo domenica 2 agosto contro il Pescara, allo stadio Adriatico: calcio d'inizio alle ore 20:45.

Il primo tempo dell'amichevole è terminato sul risultato  di 2-0 a favore della squadra neroverde. Entrambi i gol sono stati realizzati da Antonio Floro Flores che conferma la buona verve mostrata anche nei test precedenti. Contro il Sudtirol Eusebio Di Francesco ha schierato la seguente formazione titolare (modulo 4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Laribi, Magnanelli, Missiroli; Politano, Floccari, Floro Flores.

Tutto è pronto per l'amichevole che avrà inizio alle ore 18.00 a Malles, sede del ritiro altoatesino del Sassuolo, che ha aperto la stagione all’insegna del 5. Come abbiamo visto infatti i neroverdi hanno già giocato tre amichevoli e in ognuna di esse hanno realizzato cinque gol; nell’ultima, contro la Selezione della Bassa Val Venosta, il Sassuolo è andato in gol con una doppietta di Diego Falcinelli (rientrato dal doppio prestito a Lanciano e Perugia) e i gol di Nicola Sansone, Karim Laribi (anche lui tornato dal prestito, a Bologna) e Claud Adjapong, interessante laterale destro del 1998 che sogna il grande salto dalla Primavera. Ecco come il Sassuolo era sceso in campo quel giorno contro la Bassa Val Venosta, seconda partita di giornata dopo il 5-0 al Porfido Albiano (doppietta di Floccari, reti di Floro Flores, Missiroli e Pellegrini): Pomini; Vrsaljko, Fontanesi, Acerbi, Peluso; Laribi, Mandelli, Biondini; Adjapong, Falcinelli, N. Sansone.

Alle ore 18 di oggi pomeriggio presso Malles, sede del ritiro del Sassuolo (iniziato lo scorso 8 luglio, durerà fino a sabato), si gioca una partita amichevole che non possiamo considerare di lusso ma che certamente per i neroverdi rappresenta un bel test, certo più probante di quelli giocati finora e vinti per 5-0, ancora 5-0 e 5-1. Il Sudtirol infatti milita nel campionato di Lega Pro: già nel 2013 aveva raggiunto la semifinale playoff perdendola contro il Carpi, poi è arrivato addirittura in finale (cedendo alla Pro Vercelli) mentre lo scorso anno non ha mantenuto il livello ed è giunto undicesimo nel girone A, comunque salvandosi agevolmente.

Ecco perchè il Sassuolo di Eusebio Di Francesco sa che questa amichevole, che precede le sfide - quelle sì di lusso - contro Villarreal e Inter/Milan (nel trofeo TIM), andrà onorata al meglio: siamo al 22 luglio e sicuramente le gambe dei giocatori non possono essere al 100%, si tratterà più che altro di scaricare il lavoro atletico e di palestra effettuato in questi giorni e di provare schemi e giocatori, ma l’allenatore neroverde vuole massima concentrazione e non permetterà che i suoi giocatori prendano sottogamba l’impegno.

Il Sassuolo inizia la sua terza stagione consecutiva in Serie A: dopo le due brillanti salvezze ottenute, la piccola società riparte con l’ambizione di fare ancora meglio e magari provare ad avvicinare le posizioni che qualificano all’Europa League. Non sarà affatto semplice ma questo Sassuolo può stupire; sicuramente gli addii di Taider e Zaza si faranno sentire, e fino a oggi in entrata non sono stati effettuati colpi che possano cambiare le carte in tavola.

Vero è anche che giocatori come Falcinelli (rientrato dal prestito a Perugia), Politano, Sbrissa e Laribi (lui pure a fine prestito) possono dire la loro perchè questa è una squadra dalla mentalità profondamente italiana, fondata sui giovani e dunque favorevole dal punto di vista dell’inserimento. Naturalmente si inseguono altri colpi (su tutti gli attaccanti Puscas, Mitroglou e Coman) ma per il momento questo Sassuolo può certamente giocarsela per la salvezza anche il prossimo anno.

Non sarà purtroppo possibile assistere alla diretta televisiva dell’amichevole Sassuolo-Sudtirol, nè sarà a disposizione una diretta streaming video; tuttavia potrete avere informazioni utili e aggiornamenti sulla partita attraverso i canali dei social network che le due squadre in campo oggi mettono a disposizione in particolare su Facebook e Twitter. Per il Sassuolo ci sono facebook.com/officialsassuolocalcio e @SassuoloUS, per il Sudtirol abbiamo invece facebook.com/suedtirol.altoadige e @fclubsuedtirol.