BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati/ Champions League 2015-2016, secondo turno di qualificazione. Finali: le squadre qualificate (mercoledì 22 luglio)

Risultati Champions League 2015-2016, secondo turno di qualificazione: le partite in programma oggi mercoledì 22 luglio. Si giocano le sfide di ritorno: in campo sedici squadre

(dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague) (dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague)

Terminate le partite di ritorno del secondo turno di qualificazione, le squadre qualificate al terzo sono Videoton, Trencin, , Qarabag, Lech e Celtic. La sorpresa è l'eliminazione della Steaua Bucarest ad opera degli slovacchi del Trencin, mentre gli ungheresi del Videoton hanno eliminato i gallesi del TNS dopo i tempi supplementari. Successo in rimonta del Celtic che ha sbancato il campo dello Stjarnan con il punteggio di 1-4. La Champions League 2015-2016 tornerà il 28 e 29 luglio con le gare di andata del terzo turno di qualificazione. 

La partita delle ore 16 ha registrato il successo dell'Astana ai danni del Maribor, la formazione kazaka ha così ribaltato lo 0-1 della gara di andata qualificandosi al terzo turno. Alle 20 è cominciata Fola-Dinamo Zagabria: la squadra croata deve vincere per passare il turno e dopo il primo tempo ha già messo le mani avanti, grazie ad una doppietta del giovane talento Marko Pjaca che di recente è stato accostato anche alle squadre italiane, Milan su tutte. In corso anche le altre sfide della serata.

Le partite di ieri hanno promosso al terzo turno di qualificazione le seguenti squadre: Partizan, Molde, Milsami (Moldavia), HJK, Maccabi Tel Aviv, APOEL, Midtjylland, Malmo, Skenderbeu (Albania). Conosciamo quindi alcuni accoppiamenti del terzo turno di qualificazione alla Champions League (andata il 28-29 luglio, ritorno 4-5 agosto): sono Milsami-Skenderbeu, Midtjylland-APOEL, Maccabi Tel Aviv-Viktoria Plzen, Salisburgo-Malmo, più le già sfide già in tabellone ovvero Panathinaikos-Club Brugge, Young Boys-Monaco, CSKA-Sparta Praga, Rapid Vienna-Ajax, Fenerbahçe-Shakhtar Donetsk.

Mercoledì 22 luglio 2015 torna in campo la Champions League: sono in programma otto partite valide per il ritorno del secondo turno di qualificazione. Si comincia alle ore 16:00 con i kazaki dell'Astana a ricevere gli sloveni del Maribor, alle 20:00 invece i lussemburghesi del Fola ospiteranno i croati della Dinamo Zagabria.

Alle ore 20:30 si disputeranno due gare, alle 20:45 altri tre match mentre alle ore 21:05 prenderà il via la sfida tra gli islandesi dello Stjarnan, che l'anno scorso affrontarono l'Inter nei preliminari di Europa League, e gli scozzesi del Celtic. La squadra di Glasgow è la più prestigiosa tra le partecipanti al secondo turno di qualificazione e parte favorita in virtù del 2-0 maturato in casa, nell'andata che si è tenuta settimana scorsa (gol di Dedryck Boyata e Stefan Johansen). Attenzione al Fola, compagine del Lussemburgo che parte con una dote di vantaggio, grazie all'1-1 strappato in Croazia contro la Dinamo.

Tra le squadre più note al pubblico italiano anche gli azeri del Qarabag, che nella passata stagione hanno affrontato l'Inter nella fase a gironi di Europa League: sconfitta 2-0 a San Siro e pareggio a reti bianche in casa; in questo secondo turno di qualificazione alla Champions League se la vedono con i montenegrini del Rudar Pljevlja, l'andata si è conclusa senza gol. Le squadre che supereranno questo turno accederanno al terzo (andata 28-29 luglio, ritorno 4-5 agosto), dove attendono i seguenti club: Basilea, Salisburgo, Viktoria Plzen, Shakhtar Donetsk, Ajax, CSKA Mosca, Club Brugge, Monaco, Young Boys, Sparta Praga, Fenerbahçe, Panathinaikos e Rapid Vienna.

Dal terzo turno scaturiranno le squadre che prenderanno parte al turno playoff (andata 18-19 agosto, ritorno 25-26), l'ultimo prima della fase a gironi cui parteciperanno anche Valencia, Manchester United, Bayer Leverkusen, Lazio e Sporting Lisbona. Il secondo turno in programma oggi non riguarda direttamente i biancocelesti, ma da esso potrebbero scaturire alcuni possibili avversari.