BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Juventus-Borussia Dortmund (risultato finale 0-2) Video Highlights: i gol di Aubameyang e Reus. Cronaca della partita (amichevole)

Diretta Juventus-Borussia Dortmund info streaming video e tv: risultato live e cronaca dell'amichevole estiva che si gioca alla AFG Arena di San Gallo, sabato 25 luglio 2015 alle 19:05

Foto InfophotoFoto Infophoto

I bianconeri devono in fretta dimenticare Carlitos Tevez, Andrea Pirlo e Arturo Vidal pronta a ripartire dai volti nuovi che si sono visti oggi Mario Mandzukic, Paulo Dybala, Daniele Rugani, Simone Zaza oltre a Sami Khedira che oggi però non si è visto in campo per un affaticamento muscolare. Bianconeri nettamente indietro nella preparazione affrontano un Borussia Dortmund prossimo ai preliminari di Champions League. 

Nel primo tempo si sono viste le migliori cosa da parte dei bianconeri con un Alvaro Morata (6.5) prontissimo a livello fisico, schierato sulla corsia sinistra in un insolito 4-3-3 nel quale i due nuovi Paulo Dybala (6) e Mario Mandzukic (6) si sono spesso scambiati le posizioni. Protagonista assoluto è stato Gigi Buffon (8), autore di almeno tre parate decisive contro un Borussia che ha mostrato la stella armena Mkhitaryan (7) già in forma campionato. Proprio questo ha servito dentro il pallone che ha portato all'uno a zero segnato da Aubameyang (6.5). Si è rivisto in campo Martin Caceres (6) che era fuori ormai da troppo tempo e a sorpresa Allegri ha schierato in mezzo al campo il giovanissimo colombiano Tello (5) che è apparso un po' spaesato. 

Nella ripresa ci sono stati tanti cambi con l'ingresso in campo di Giorgio Chiellini (6.5) insieme a tanti altri leader bianconeri come Stephan Lichtsteiner (6) o il sempre pronto Simone Padoin (6.5). Grande curiosità per tanti altri volti nuovi con Neto (7) che in porta ha subito risposto bene con tre ottime parate, due di queste di piede. Pochi minuti per Simone Zaza (6) e il nuovo Vadalà (6) sul quale c'è davvero molta molta curiosità. Ha debuttato anche Daniele Rugani (6) disimpeganndosi bene nella difesa a tre e giocando con intelligenza sul centro destra. Nel Borussia anche tanti volti nuovi, ma è quello di un calciatore già presente nel primo tempo in campo a fare la differenza. Il gol di Marco Reus (7) è valso il 2-0 finale con una percussione centrale straordinaria che ha lasciato interdetta tutta la retroguardia bianconera.

Risultato finale Juventus 0 Borussia Dortmund 2. Troppo freschi i tedeschi, e troppo rodati per una Juventus che è ancora in fase di costruzione. Bel lavoro quello del nuovo tecnico e in tanti auspicano che il post Klopp possa essere comunque foriero di grandi soddisfazioni. I gol di Aubameyang e - soprattutto - di Reus sono stati molto belli, e a nulla è valso uno strepitoso Gigi Buffon.

Risultato che cambia tra Juventus e Borussia Dortmund con i tedeschi che si portano ora sul 2-0. Il gol arriva grazie a un gol pazzesco di Marco Reus che fa vedere tutta la classe che possiede puntanto in verticale verso l'area della porta difesa da Neto (subentrato a Buffon), con un morbido tocco di sinistro fa un tunnel a Bonucci e spara in rete un gran pallone che l'estremo difensore della Juventus non vede nemmeno. Partita che ora è decisamente a senso unico con la Juventus che mette in campo le seconde linee, anche se Chiellini di testa ha la possibilità di impattare la gara, ma non è fortunato e la palla esce di pochissimo. Ora invece il Borussia Dortmund sta facendo il bello e cattivo tempo, ma la partita è ancora lunga e la Juventus può ancora dire la sua 

Risultato che cambia tra Juventus e Borussia Dortmund grazie al gol di Aubameyang. Un gol di piatto, che non lascia scampo, un gol di quelli che è un po' merito di tutto il tridente d'attacco per velocità di esecusione e proprietà di palleggio. Questa volta Buffon non può davvero nulla, Allegri deve rassegnarsi a impostare ora una gara di attacco, se vuole vincere l'amichevole di prestigio contro un Borussia Dortmund che appare già rodatissimo. Manca qualcosa nella manovra offensiva bianconera, ma i colpi ci sono, anche se per ora sono rimasti in canna. L'intesa degli avanti bianconeri lascia ben sperare, ma per forza di cose il ritmo gara della Juventus è decisamente carente rispetto a quello del Borussia Dortmund. Ma la partita non è ancora finita, si aspetta ancora il primo gol della Juventus 2016, farlo contro un avversario da Champions League è il miglior modo per riprendere un discorso lasciato in sospeso...

Risultato ancora fermo sullo 0-0 tra Juventus e Borussia Dortmund solo per merito di un Super-Super Gigi Buffon. Almeno quattro interventi miracolosi che hanno fatto vedere tutta la tecnica del portiere bianconero. Di piede, con la mano di richiamo, dalla distanza, da metri zero. Ha parato tutto e un Mkhitariyan scatenato non riesce minimamente a impensierirlo. La Juventus in risposta sta premento sull'acceleratore solo nelle ripartenze, ma quello che avrebbe potuto essere il primo gol in bianconero di Mandzukic viene realizzato in fuorigioco, su assist di Evra. L'arbitro comunque non convalida. Dopo qualche minuto punizione da posizione pericolosa per i bianconeri, se ne incarica Dybala, tra qualche rimpianto per Pirlo da parte dei tifosi. Calcia piuttosto bene, ma la palla non scende

Risultato di 0-0 tra Juventus e Borussia Dortmund sul campo neutro del San Gallo, ma tedeschi vicininnimi al gol con un gran colpo di Mkhitaryan che impegna severamente un Buffon già in forma strepitosa. La Juventus sta cercando di sperimentare qualche soluzione soprattutto in avanti per preparare tatticamente il terreno a qualche ulteriore nuovo inserimento, ma non snatura il suo gioco anche se i carichi di lavoro si fanno sentire e i ritmi molto alti stanno mettendo gia a dura prova i giocatori. Dopo un primo miracolo del portierone bianconero è Caceres ad andare vicino al gol, mentre subito dopo il breack bianconero il Borussia Dortmund ha esercitato un vero e proprio tiro al bersaglio con Buffon autore di altre due parate eccezionali 

Borussia Dortmund-Juventus: le formazioni ufficiali della partita che sta per cominciare a San Gallo, in Svizzera. Ecco le scelte dei due allenatori Allegri e Tuchel: da segnalare purtroppo il forfait dell'ultima ora di Khedira, che gli impedirà di fare il debutto con la maglia bianconera. : Buffon, Barzagli, Bonucci, Caceres, Tello, Pogba, Marchisio, Evra, Dybala, Mandzukic, Morata. A disposizione: Neto, Audero, Chiellini, Zaza, Padoin, Rugani, Lichtsteiner, Sturaro, Clemenza, Parodi, Cerri, Vadalà. Allenatore: Allegri. : Bürki, Piszczek, Hummels, Sokratis, Schmelzer, Weigl, Gündogan, Kampl, Reus, Mkhitaryan, Aubameyang. A disposizione: Weidenfeller, Subotic, Bender, Hofmann, Leitner, Großkreutz, Ramos, Kirch, Kagawa, Castro, Ginter, Durm, Dudziak, Stenzel. Allenatore: Tuchel

Quale sarà la chiave tattica che riuscirà a condizionare il match tra Juventus e Borussia Dortmund? Senza dubbio gran parte delle azioni avranno luogo sulle fasce: il 4-4-2 scelto da Thomas Tuchel, erede di Jurgen Klopp alla guida del Dortmund, prevede un grande lavoro degli esterni, e sarà certamente curioso vedere come se la caveranno Lichtsteiner ed Evra in fase di copertura, viste le doti offensive di uomini come Kagawa e Castro. Anche la Juventus cercherà di sviluppare gran parte del proprio gioco sulle fasce, da una parte sfruttando le sovrapposizioni dei terzini, dall'altra sfruttando la velocità di Dybala e di Morata, chiamati ad un lavoro di sacrificio per cercare di coesistere nel tridente da sogno completato dalla punta centrale Mario Mandzukic. In questo senso una variante sul tema potrebbe essere rappresentata proprio dalla posizione di Paulo Dybala: che ruolo svolgerà l'argentino prelevato dal Palermo? Agirà da esterno puro di un attacco a 3 o Allegri gli chiederà di svariare su tutto il fronte d'attacco per fare da rifinitore dietro il tandem Morata-Mandzukic? Ancora qualche ora e avremo le idee più chiare!

La partita amichevole tra Juventus e Borussia Dortmund rappresenta una vera e propria classica del calcio europeo. I precedenti tra queste due compagini infatti non mancano: il più recente sorride ai bianconeri, che giusto qualche mese fa nel doppio confronto andato in scena per gli ottavi di Champions League, prima ebbero la meglio in casa imponendosi per 2 reti a una, e poi si resero protagonisti di uno straordinario 0 a 3 a Dortmund confezionato da un super Tevez! I gialloneri ricordano con maggiore gaudio il precedente in Coppa dei Campioni del 1997 quando la formazione teutonica riuscì ad avere la meglio sulla Juventus guidata Marcello Lippi per 3 a 1 nella Finale disputatasi a Monaco. Al 1995 risalgono infine gli altri 2 precedenti in Coppa dei Campioni, questa volta nella fase a gironi, dove le Juventus e Borussia Dortmund raccolsero una vittoria per parte

La partita amichevole tra Juventus e Borussia Dortmund potrà fare luce sullo stato di forma di due delle squadre più attese in vista della prossima stagione. Nel Borussia Dortmund la curiosità più grande è legata a Thomas Tuchel, sostituto di Jurgen Klopp alla guida dei gialloneri: riuscirà l'ex tecnico del Mainz a instillare nella mente dei suoi ragazzi lo spirito che lo ha fatto preferire dalla dirigenza del Dortmund a molti altri candidati? Un'avversaria solida come la Juventus rappresenta probabilmente la squadra migliore per verificare se i meccanismi, le situazioni e gli schemi provati in allenamento cominciano a funzionare alla perfezione in vista dell'avvio ormai vicino della Bundesliga. La Juventus si trova invece dinanzi ad un problema opposto: la guida tecnica, Max Allegri, è rimasta la stessa, ma è l'ossatura della squadra ad essere radicalmente modificata. Senza Pirlo, Vidal e Tevez riuscirà la Juventus a confermare quanto di buono fatto vedere lo scorso anno? Il test col Borussia sarà la prima occasione per vedere insieme il "nuovo" centrocampo bianconero, composto da Marchisio, Pogba e dal tedesco Khedira. Lecito attendersi dello spettacolo anche in attacco, con Dybala, Morata e Mandzukic di certo poco abituati a sacrificarsi per i compagni, ma sicuramente capaci di risultare decisivi in zona gol

La sfida amichevole tra Juventus e Borussia Dortmund rappresenta un primo test importante per la formazione di Massimiliano Allegri, costretto a disegnare una nuova squadra, capace di ripetersi sugli standard degli scorsi anni, al netto degli addii di Pirlo, Vidal e Tevez. La partita, che si disputerà in Svizzera in campo neutro, secondo i quotisti Intralot non vede una squadra nettamente favorita sull'altra, ma a pesare sull'esito del match potrebbe essere il differente tipo di preparazione fatto dai tedeschi, certamente in condizioni atletiche più brillanti rispetto ai bianconeri considerando che da qui a poco scatterà la Bundesliga. La vittoria della Juventus dunque (segno 1), viene quotata a 2.60; il successo del Borussia Dortmund (segno 2) è dato a 2.45, mentre il pareggio (segno X) è quotato a 3.30. Scommesse alternative al classico 1X2 possono essere quelle riguardanti il GOL/NO GOL, con i quotisti che prevedono gol da entrambe le parti (quota GOL 1.63, quota NO GOL 2.10), e quelle relative all'UNDER/OVER 2.5 con i bookmakers che immaginano un match tendente allo spettacolo (quota UNDER 2.5 1.95, quota OVER 2.5 1.5)

Diretta Juventus-Borussia Dortmund: la prima amichevole estiva della Juventus è già un grande lusso. Alla AFG Arena di San Gallo, in Svizzera, si gioca infatti alle ore 19:05 Juventus-Borussia Dortmund che riporta alla mente l’ottavo di finale della scorsa Champions League, quando i bianconeri sconfissero i tedeschi con il 2-1 interno e il 3-0 del Westfalenstadion, e anche un paio d finali europee (con una vittoria a testa). Il Borussia Dortmund si è rinnovato: dopo sette stagioni, due vittorie della Bundesliga e una finale di Champions League Jurgen Klopp ha detto addio ritenendo concluso il suo ciclo in giallonero. Ironia della sorte, il suo posto in panchina lo ha preso Thomas Tuchel: vale a dire l’allenatore che lo aveva già sostituito al Mainz, anche se allora c’era stata una stagione di transizione (guidata dal norvegese Jorn Andersen) perchè Tuchel era impegnato con le formazioni giovanili. Un nuovo corso dunque: per adesso gli acquisti effettuati sono appena due, quello del portiere Roman Burki e, più importante, quello del centrocampista tuttofare Gonzalo Castro. Sono rientrati dai prestiti giocatori com Moritz Leitner e Jonas Hofmann, mentre per quanto riguarda le cessioni sono partiti Ciro Immobile, Milos Jojic, il secondo portiere Mitchell Langerak e lo storico capitano Sebastian Kehl, che a 35 anni ha deciso di terminare la sua carriera. Ripartire non sarà facile per il Dortmund, che ha perso smalto rispetto a un paio di stagioni fa; è invece salita di colpi la Juventus, che dopo il quarto scudetto consecutivo e la finale di Champions League vuole tenere alto il livello e confermarsi.
Anche qui il compito è arduo, soprattutto perchè sono partiti tre giocatori fondamentali come Andrea Pirlo, Arturo Vidal e Carlos Tevez; ma i bianconeri si sono mossi bene sul calciomercato acquistando giocatori esperti come Sami Khedira e Mario Mandzukic e giovani in rampa di lancio come Paulo Dybala, Simone Zaza e Daniele Rugani. Oggi ci sarà dunque la prima occasione per vederli all’opera, nella speranza che possano essere i calciatori giusti per ripartire alla grande e centrare il quinto scudetto in fila, un’impresa che nella storia della Juventus è riuscita una sola volta, 80 anni fa. Le due squadre potrebbero ritrovarsi in Champions League: lo sanno bene, e per questo motivo questa sera si studieranno con attenzione pur con la consapevolezza che il calciomercato è lungi dall’essere chiuso e dunque le rose potrebbero subire altre modifiche. La Juventus infatti va a caccia di un trequartista, mentre il Borussia Dortmund ha appena iniziato i suoi acquisti e molto probabilmente effettuerà almeno un paio di colpi di alto livello.
La diretta televisiva di Juventus-Borussia Dortmund sarà trasmessa, come tutte le amichevoli dei bianconeri in questa estate, da Sky Sport 1 (numero 201) e Sky Calcio 1 (205) sulla televisione satellitare. Ovviamente tutti gli abbonati potranno avvalersi senza costi aggiuntivi dello streaming video per vedere Juventus-Borussia Dortmund, attivando su PC, tablet e smartphone l’applicazione SkyGo. Inoltre potrete rimanere aggiornati sull’esito dell’amichevole di Rovetta attraverso le informazioni utili che le due squadre in campo questa sera a San Gallo mettono a disposizione sulle loro pagine dei social network, in particolare Facebook e Twitter. Vediamo gli indirizzi nel dettaglio: per la Juventus abbiamo facebook.com/Juventus e @juventusfc, mentre per il Borussia Dortmund ci sono facebook.com/BVB e @BVB. Inoltre ricordiamo che su Juventus Tv, disponibile in abbonamento al numero 231 del pacchetto Sky, andrà in onda la radiocronaca della partita in diretta.