BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

HULK HOGAN/ Wrestling Wwe 2015, news: WWE 2K16, eliminata la figura dell'ex leggenda!

Hulk Hogan licenziato dalla WWE: non ci sarà la figura di Hulk Hogan nel gioco che uscirà il 30 ottobre. E' arrivata la conferma ufficiale da parte degli ideatori del gioco.

Hulk Hogan Hulk Hogan

"Siamo molto rispettosi del modo in cui i nostri partner decidono di mandare avanti il proprio business e gestiamo la nostra partnership di consegenza. Confermiamo che Hulk Hogan non apparirà in alcun modo in WWE 2K16?. Questo il comunicato ufficiale della 2K riguardo la cancellazione del personaggio di Hulk Hogan nel gioco virtuale che uscirà il 30 ottobre. Una presa di posizione ufficiale da parte del publisher. Il gioco sarà prodotto per PS4, PS3, Xbox One e Xbox 360.

La Wwe ha preso una posizione netta nei confronti di Hulk Hogan. Non solo l'ex atleta è stato licenziato, ma non c'è traccia di lui nel sito ufficiale e anche nella sezione merchandising. Una scelta che la Wwe ha già fatto in passato con Chris Benoit, l'atleta canadese morto suicida che prima di togliersi la vita ha eseguito le proprie mosse sulla moglie e sul figlio uccidendo entrambi. In quell'occasione la Wwe non ha voluto ricordare l'atleta cancellandolo completamente dalla memoria della Wwe. Una situazione completamente diversa da Hulk Hogan che ha sicuramente sbagliato ma non ha certo ucciso qualcuno.

Dopo il licenziamento da parte della Wwe nei confronti di Hulk Hogan per le frasi razziste pronunciate otto anni fa, ci sarà da capire chi prenderà il posto di Hulk come giudice di Tough Enough, reality show della Wwe che sta riscuotendo notevole successo e in Italia è trasmesso da Cielo. Le prime voci parlano di un possibile inserimento di Ric Flair al posto di Hogan: un'altra leggenda Wwe pronta ad aiutare i ragazzi impegnati nello show a diventare wrestler professionisti. Ovviamente per il momento nessuna conferma ufficiale da parte della Wwe.

Hulk Hogan è uno dei volti più noti del mondo del wrestling e dagli anni '80 a oggi ha preso parte a infiniti combattimenti sui ring di tutti gli Stati Uniti e non solo. Ora però la WWE, la lega professionistica di wrestling più famosa, ha deciso di licenziare il lottatore che a 62 anni faceva ancora parte dell'organizzazione comparendo spesso come spalla in vari incontri fra lottatori. Dopo che alcune registrazioni in cui Hulk Hogan, vero nome Terry Bollea, utilizza degli epiteti razzisti verso un amico afroamericano della figlia hanno visto la luce, i vertici della WWE hanno rescisso il contratto con il wrestler. Di recente Hogan era stato al centro delle attenzioni anche per un presunto sex tape che lo vede coinvolto con la giovane fidanzata. Due cadute di stile che non sono andate giù ai suoi datori di lavoro, nonostante le scuse fatte dal lottatore. "Otto anni fa ho usato delle parole in modo sbagliato e sono state intercettate - ha detto Hulk Hogan - Sono deluso da me stesso e mi scuso con tutti". Per ora però non vedremo più la folta chioma bionda e la canottiera strappata tipica di Hogan sui ring della WWE.

© Riproduzione Riservata.