BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video, Italia-Giappone (risultato finale 3-2): gli highlights della partita (volley Grand Prix 2015)

Video Italia-Giappone, risultato finale 3-2: gli highlights della partita vinta dalla nazionale azzurra, valida per la Final Six del Grand Prix 2015 di volley femminile ad Omaha negli Usa

Marco Bonitta, ct della nazionale femminile di pallavolo (Infophoto) Marco Bonitta, ct della nazionale femminile di pallavolo (Infophoto)

L’Italia supera il Giappone nella penultima giornata della fase finale del World Grand Prix 2015 di volley femminile: a Osaka finisce 3-2 con parziali di 20-25, 25-20, 28-30, 26-24, 24-22. Adesso le azzurre sperano nel podio, che potranno conquistare con una loro vittoria contro il Brasile (ma dovrà essere netta) e una conseguente sconfitta di una tra Cina (contro gli Stati Uniti, che hanno già vinto aritmeticamente la competizione) e Russia (contro il Giappone). La partita di Omaha è stata un’altalena di emozioni: l’Italia è partita forte ma ha subito un clamoroso parziale (2-12) che le ha fatto perdere il primo set, dopo la rimonta nel secondo il Giappone ha avuto la meglio portandosi sul 2-1 e stava per chiudere i conti sul 14-10 prima che Valentina Tirozzi, inserita nel terzo set per Sylla, decidesse di piazzare un attacco vincente e un muro, più ancora tre schiacciate, per portare tutto al tie break. Dove l’Italia è finita sotto 8-11 trovando però la reazione firmata Valentina Arrighetti e Valentina Diouf. Dopo quattro match point a testa, Martina Guiggi si conquista un’altra palla della partita con un muro, poi al video challenge trionfiamo noi. Italia in crescita: seconda vittoria consecutiva dopo quella al tie break contro la Cina, nella notte il Brasile per sognare un podio che sarebbe comunque molto positivo per la nostra nazionale e per il suo processo di crescita.

Quarta giornata ad Omaha (Nebraska, Usa) delle Final Six del World Grand Prix 2015 di volley femminile, che vede impegnata anche la Nazionale italiana di coach Marco Bonitta. Il quarto impegno per le azzurre è Italia-Giappone, che si gioca alle ore 3.00 italiane della notte fra sabato 25 e domenica 26 luglio.

La formula della fase finale della competizione prevede un girone all'italiana in cui ciascuna delle sei squadre qualificate affronta una volta ogni rivale. Il primo parametro per stilare la classifica sarà il numero di vittoria, in caso di parità conteranno i punti, attribuiti come nel campionato italiano. La partita di oggi sarà sulla carta il match più accessibile per l'Italia, che è arrivata davanti al Giappone nei Mondiali dell'anno scorso e ha già vinto con le nipponiche a casa loro nella fase a gironi di questo Grand Prix.

Una partita in cui scendere in campo con un atteggiamento della squadra che vuole vincere, rispetto ad altre sfide in cui l'obiettivo era dare il massimo a prescindere dal risultato.

La partita di pallavolo femminile Italia-Giappone, valida per il World Grand Prix 2015, sarà trasmessa in diretta tv da Gazzetta Tv, canale numero 59 del digitale terrestre e disponibile anche al 5059 della piattaforma satellitare di Sky. Infatti la fase finale del Grand Prix è un'esclusiva del canale tematico della Gazzetta dello Sport. Il match si potrà seguire anche in diretta streaming video sul sito Internet della Tv del noto giornale sportivo, all'indirizzo video.gazzetta.it/live/simulcast. Aggiornamenti sui risultati di tutte le partite del World Grand Prix saranno disponibili sul sito ufficiale http://worldgrandprix.2015.fivb.com/.