BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ ATP Amburgo 2015: Fognini-Ramos Vinolas (6-2 3-6 6-3) streaming video e diretta tv. Anche Robredo eliminato (Tennis, oggi 29 luglio)

Diretta ATP Amburgo 2015 streaming video e diretta tv: prosegue oggi il torneo di tennis categoria 500. Fabio Fognini batte Ramos-Vinolas e vola al terzo turno, dove lo attente Aljaz Bedene

Juan Monaco, argentino di 31 anni (Infophoto) Juan Monaco, argentino di 31 anni (Infophoto)

Si è conclusa con la vittoria di Benoit Paire la giornata di singolare del torneo su terra rossa in Germania. In una sola giornata dunque il Bet-at-Home Open 2015 perde la testa di serie numero 2 (appunto Robredo), la numero 3 (Bautista Agut) e la numero 6 (Juan Monaco); non era un incontro facile quello di Robredo che però aveva vinto il primo set. Poi Benoit Paire, giocatore in grande spolvero un paio di anni fa e poi calato, ha rimontato e vinto con il risultato di 2-6 6-3 7-5. A questo punto il tabellone si apre un po’ per tutti; anche per i nostri italiani, a cominciare da Fabio Fognini che al terzo turno sfiderà il britannico Aljaz Bedene che, pur avendo eliminato Bautista Agut, resta sulla carta inferiore al nostro tennista. 

Fabio Fognini si è qualificato per il terzo turno del torneo Bet-at-Home Open, ATP Amburgo 2015. Vittoria in due ore e un minuto con il risultato di 6-2 3-6 6-3 su Albert Ramos-Vinolas; bravo Fabio a mantenere la calma dopo aver perso malamente il secondo set, ricomporsi e prendersi il break di vantaggio con il quale è riuscito a superare l’avversario spagnolo. Per Fognini un solo ace contro due doppi falli, un brutto 11/32 di punti con la seconda di servizio ma anche il 73% con le prime; 6 le palle break salvate ed è questo ad aver fatto la differenza, con Ramos-Vinolas che ne ha annullate ben 10 ma ne ha anche concesse 14. Al terzo turno, i quarti di finale, Fognini affronterà Aljaz Bedene: match da non sottovalutare perchè, come abbiamo scritto in precedenza, il britannico ha fatto fuori la testa di serie numero 3 Roberto Bautista Agut. 

Fabio Fognini ha perso il secondo set nel suo secondo turno al torneo ATP di Amburgo 2015 e dunque ora deve cominciare tutto daccapo. In una frazione durata di più rispetto alla prima, Albert Ramos-Vinolas è stato superiore sorprendendo il nostro tennista e si è imposto con il risultato di 6-3- Adesso è tutto in discussione: nel terzo set può emergere la superiorità tecnica e di esperienza di Fognini, oppure la freschezza e concentrazione dello spagnolo che sa di poter giocare sul carattere non esattamente di ferro del sanremese. 

Ottimo inizio di Fabio Fognini che sul campo centrale ha vinto il primo set contro Albert Ramos-Vinolas con il risultato di 6-2 in appena mezz'ora. Non ha tremato Fabio che è riuscito a esprimere il suo miglior tennis contro un avversario che gli è inferiore; adesso si tratta di mantenere alta la concentrazione, cosa che non sempre riesce semplice a Fabio, per portare a casa il terzo turno del Bet-at-Home Open, un torneo di categoria 500. Nel frattempo grande sorpresa con il britannico Aljaz Bedene che si è liberato di Roberto Bautista Agut, testa di serie numero 3 e giocatore nettamente superiore in termini assoluti e sulla terra, con il risultato di 7-6 7-6. 

Ad Amburgo è arrivato il momento di Fabio Fognini. Il sanremese, testa di serie numero 8 del torneo che ha vinto due anni fa, scende in campo per il match di secondo turno contro lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas. Incontro che sulla carta è favorevole al nostro giocatore, anche se siamo sulla terra e lo spagnolo ha qualche chance in più; è terminato sul campo centrale il match che precedeva questo, Lucas Pouille ha ottenuto la vittoria per 6-1 7-5 contro Juan Monaco nonostante l'argentino avesse preso un largo vantaggio nel secondo set. 

Ad Amburgo si stanno giocando i match di primo e secondo turno del torneo di categoria ATP 500; dopo l’interruzione di ieri Jiry Vesely ha rapidamente sbrigato la pratica Andreas Haider-Maurer vincendo con il punteggio di 3-6 6-1 6-0 e qualificandosi dunque per il turno successivo. Vittoria agevole, in 94 minuti, anche per un cresciutissimo Pablo Cuevas: l’uruguayano si è liberato con un 7-6 6-4 di Diego Schwartzman, match ancor più importante per lui vista la storica rivalità tra Uruguay e Argentina. In campo adesso Juan Monaco e Lucas Pouille per il loro match di secondo turno; ricordiamo che dopo questo incontro sarà la volta di Fabio Fognini, che sfida lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas. 

E’ iniziata la lunga giornata del torneo ATP Amburgo 2015. In campo in questo momento si stanno giocando tre partite: il derby del Rio de la Plata Diego Schwartzman-Pablo Cueves, poi Aljaz Bedene-Roberto Bautista Agut e Jiry Vesely-Andreas Hauder Maurer, che era stata interrotta ieri e che ora è sul risultato di 3-6 6-1 4-0 con il ceco che sembra dunque vicino al passaggio del turno. Intanto diamo il quadro degli italiani di giornata: a giocare sarà solo Fabio Fognini, che ieri è riuscito a completare la sua partita contro Jérémy Chardy battendolo 6-3 6-7 6-4 in due ore e un minuto e qualificandosi così per il secondo turno, dove incrocerà lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas. Il match è in programma come terzo incontro sul campo centrale, a seguito di Juan Monaco-Lucas Pouille che non sarà disputato prima delle 13:30; possibile dunque che Fabio non sia in campo prima delle 15, ma ovviamente dipenderà da quanto dureranno le partite precedenti. 

Il Bet-at-Home Open è un torneo di categoria ATP 500, “declassato” da quando il Mutua Madrid Open è diventato un Master 1000; nell’albo d’oro di questo torneo compare per quattro volte Roger Federer, il campione in carica è Leonardo Mayer e nel 2013 ha trionfato Fabio Fognini. Oggi sono in programma gli incontri di secondo turno, ma bisognerà recuperare anche quelli che non sono andati in scena ieri; la pioggia infatti ha straziato il programma e impedito a tanti giocatori di scendere in campo.

Ha superato il primo turno un Rafa Nadal che arriva dal disastro della prima metà di stagione; lo spagnolo per la prima volta dal 2009 non ha vinto il Roland Garros ed è anche uscito dalla Top Ten, ha fatto fiasco a Wimbledon e appare in declino netto.

Qui ad Amburgo, dove ha vinto nel 2008, è testa di serie numero 1 e può riscattarsi; ha vinto il torneo nel 2008 ma allora erano altri tempi, il Nadal di oggi va in sofferenza contro avversari con ritmo e intensità non avendo più la profondità di colpi che gli permetteva di aprirsi il campo. Ad Amburgo sono presenti anche tre italiani: Andreas Seppi ha vinto il primo turno contro Martin Klizan e giocherà contro il tedesco Florian Mayer (oggi intanto è impegnato nel doppio, fa coppia con Albert Ramos-Vinolas), Fabio Fognini gioca contro Jérémy Chardy al primo turno (incontro che non si è disputato ieri per la pioggia) mentre Simone Bolelli deve completare il match contro Lukas Rosol che, quando è stato interrotto, vedeva il tennista ceco in vantaggio per 6-5 nel primo set. 

Il programma di oggi potrebbe dunque subire variazioni in corso d’opera; dipenderà da quanto rapidamente si concluderanno gli incontri del giorno e dal dubbio pioggia. Il campo centrale è dotato di un tetto e dunque qualora le cose volgano al peggio sarà se non altro garantito lo svlogimento dei match che si giocano qui, con eventuale spostamento degli altri se ci sarà tempo sufficiente per farlo.

La diretta televisiva del torneo ATP 500 di Amburgo 2015 è affidata alla web-tv tematica SuperTennis, che trovate al numero 64 del vostro telecomando oppure al 224 del satellite; in chiaro per tutti è disponibile lo streaming video sul sito www.supertennis.tv. Non dimenticate poi gli aggiornamenti che arriveranno direttamente dalle pagine ufficiali che il circuito professionistico di tennis maschile mette a disposizione; innanzitutto il sito www.atpworldtour.com dove trovate anche gli incroci tra i giocatori, il tabellone del torneo e tutte le statistiche e curiosità. Poi le pagine dei social network: su Facebook c'èfacebook.com/ATPWorldTour, su Twitter invece @AtpWorldTour. (Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.