BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Atalanta/ News, Bottini: Pazzini e Mesto, nodo ingaggio. Belotti possibile, Zappacosta può scegliere (esclusiva)

Pubblicazione:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

CALCIOMERCATO ATALANTA NEWS, ULTIME NOTIZIE: INTERVISTA ALL'INTERMEDIARIO SIMONE BOTTINI (ESCLUSIVA) - Sinora l'Atalanta di Edy Reja ha piazzato il colpo Jasmin Kurtic e riaccolto i tanti giocatori di rientro dai vari prestito. Nei prossimi giorni sono attesi altri colpi di calciomercato: per l'attacco si parla di Gregoire Defrel (Cesena, tanta concorrenza per lui) ed Andrea Belotti del Palermo, anche se la suggestione maggiore è il ritorno di Giampoalo Pazzini. Due giocatori con cui fare cassa potrebbero invece essere Luca Cigarini e Davide Zappacosta. Per parlare del calciomercato dell'Atalanta ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l'intermediario Simone Bottini.

Può tornare Pazzini? Difficile a meno che si riduca l'ingaggio. La società bergamasca non può permettersi ingaggi molto alti e Pazzini ha davanti a sé anni di carriera ancora importanti. L'unica alternativa potrebbe essere che il giocatore opti per la scelta di cuore, accettando una riduzione dello stipendio per tornare a giocare nella squadra in cui è cresciuto.

Interesse per Mesto, in uscita da Napoli: innesto possibile? Anche in questo caso non va sottovalutato il discorso legato all'ingaggio, perchè anche Mesto arriva da più stagioni in una squadra d'alta classifica. Non penso che arriverà alla corte di Edy Reja.

Piace Belotti: possibilità? Lui è un giocatore che all'Atalanta potrebbe trovare una consacrazione definitiva, anche perchè è di casa da queste parti essendo cresciuto nell'Albinoleffe. Dipenderà dalle scelte del Palermo che ha subito ceduto Dybala e non potrà indebolirsi troppo in attacco. D'altro canto se Belotti capirà di non avere molto spazio potrebbe spingere per trasferirsi a Bergamo.

Cigarini in vendita: l'Atalanta chiede otto, dieci milioni... E' una valutazione in linea col rendimento recente del giocatore che ha fatto molto bene nelle ultime stagioni. Il problema di Cigarini però sarà anche quello di poter reggere la pressione in un club importante, cosa che forse aveva influito sulle sue prestazioni a Napoli. La situazione è comunque aperta, vedremo cosa succederà.

Per Zappacosta si parla addirittura della Premier League: partenza sicura? E' uno dei migliori difensori giovani italiani, penso si possa parlare di una vera promessa. Credo che potrebbe finire anche in una delle cinque big del nostro campionato, non solo all'estero. Il suo valore tecnico non si discute, si tratterà di scegliere la destinazione migliore per continuare a crescere.

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.