BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Stati Uniti-Giappone/ Info streaming video e diretta tv, orario della partita (lunedì 6 luglio, finale Mondiali calcio femminile 2015)

Stati Uniti-Giappone, info streaming video e diretta tv: alla una della notte italiana tra domenica e lunedì si gioca al BC Place di Vancouver la finale dei Mondiali di calcio femminile 2015

Kelley O'Hara, 26 anni, e Carli Lloyd, 32 (da facebook.com/fifawomensworldcup) Kelley O'Hara, 26 anni, e Carli Lloyd, 32 (da facebook.com/fifawomensworldcup)

È la finale dei Mondiali di calcio femminile 2015: si gioca nella notte italiana tra domenica 5 e lunedì 6 luglio, ore 1:00, presso il BC Place di Vancouver (sulla costa Ovest del Canada saranno le 16). E’ il terzo atto di una rivalità che negli ultimi anni si è intensificata tantissimo: Stati Uniti e Giappone si sono infatti sfidati nella finale dei Mondiali 2011 e nella finale delle Olimpiadi 2012. Nella prima occasione vinse a sorpresa il Giappone: 1-1 dopo i 90 minuti con gol di Alex Morgan e Aya Miyama, nei supplementari reti di Abby Wambach e Homare Sawa e poi ai rigori tre errori su quattro conclusioni delle americane.

Un anno dopo gli Stati Uniti si rifecero a Londra: doppietta di Carli Lloyd, inutile gol della bandiera di Yuki Ogimi. Ora la “bella”, se così la possiamo definire: in semifinale gli Stati Uniti hanno battuto la Germania 2-0, dopo che Celia Sasic ha sbagliato un rigore e dopo qualche sofferenza di troppo sono arrivati i gol di Carli Lloyd dal dischetto (ma il fallo era avvenuto fuori area) e Kelley O’Hara. Il Giappone può considerarsi fortunato allo stesso modo e anche di più: dopo i rigori di Fara Williams e Aya Miyama, a evitare i supplementari contro l’Inghilterra ha pensato uno sfortunato autogol di Laura Bassett al 92’ minuto, con le inglesi (alla loro prima semifinale mondiale) che hanno colpito tre legni.

Entrambe le nazionali non hanno convinto del tutto nel corso del torneo; gli Stati Uniti faticano offensivamente (9 gol in 6 partite, due su calcio di rigore), il Giappone ha segnato lo stesso numero di gol. Vero è anche che le americane appaiono fortissime in difesa: Hope Solo, tornata a difendere i pali della sua nazionale dopo l’arresto per violenza domestica (e diventata il portiere con più presenze nella storia del suo Paese), non incassa reti da 513 minuti, da quando cioè l’australiana Lisa De Vanna le ha segnato l’unica rete subita in questi Mondiali. A corredo di ciò, a parte nella prima partita non ha mai dovuto cmpiere interventi miracolosi.

La diretta tv di Stati Uniti-Giappone, finale dei Mondiali di calcio femminile 2015, è affidata a Eurosport (che ha seguito tutta la manifestazione), il canale che trovate al numero 381 del vostro televisore oppure al numero 210 del pacchetto satellitare Sky; è disponibile anche la diretta streaming video attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go, mentre per quanto riguarda Eurosport è richiesto un pagamento in abbonamento per accedere ai servizi offerti da Eurosport Player. Ricordiamo anche i canali dei social network ufficiali offerti dalla FIFA per essere sempre aggiornati sulla partita: li trovate agli indirizzi facebook.com/fifawomensworldcup e, su Twitter, digitando .

(Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.