BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

TONY MARTIN/ Vincitore della quarta tappa del Tour de France 2015: chi è il Panzerwagen

Tony Martin ha vinto ieri (Infophoto)Tony Martin ha vinto ieri (Infophoto)

La prima vittoria in una cosa a tappe arriva con il successivo Eneco Tour. Nel mondiale a cronometro è ancora terzo dietro a Cancellara e Millar. L’anno dei primi successi di peso a livello internazione è il 2011, quando si aggiudica sia la Volta ao Algarve, corsa a tappe portoghese, che la Parigi-Nizza, oltre a varie tappe di altri giri disputati in primavera. Nel Tour de France si stacca presto dai primi, ma resiste sino al termine ed ottiene la sua prima vittoria alla corsa transalpina con la cronometro che si corre a Grenoble alla vigilia della conclusione. Dopo aver vinto la cronometro alla Vuelta, Martin si impone nella corsa contro il tempo iridata a Copenaghen. Sui 46,4 chilometri della gara Martin viaggia a 51,8 km/h di velocità e batte sia il campione in carica, lo svizzero Cancellara, che il britannico Wiggins. L’annata si chiude con altre vittorie ed un totale di 12 successi che rappresentano il suo record. A partire dal 2012 Tony Martin passa alla Omega Pharma-Quick Step, ed in questa stagione mette insieme l’argento alle Olimpiadi londinesi ed il secondo titolo consecutivo al Mondiale, disputato a Valkenburg. Nello stesso anno si era fermato per circa 2 mesi a casa di un incidente occorsogli mentre effettuava un allenamento e nel Tour di quell’anno si ritira dopo nove tappe per una caduta che determina la frattura dello scafoide. Nel 2013 il tris al Mondiale di Firenze dove bissa anche la cronosquadre già vinta l'anno prima, oltre a numerose vittorie nelle cronometro sia alla Tirreno–Adriatico che al Tour de Romandie ed al Tour de France. Nel 2014 vince 10 volte, tra cui il campionato tedesco contro il tempo e al Tour una tappa in linea, quella di Mulhouse.

© Riproduzione Riservata.