BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Nadal-Seppi (2-0): ATP Amburgo 2015, info streaming video Supertennis, Seppi sconfitto: in finale Nadal-Fognini (semifinali, sabato 1 agosto)

Diretta Nadal-Seppi, Fognini-Pouille: ATP Amburgo 2015, info streaming video Supertennis, risultato live delle partite valide per le semifinali del torneo tedesco, superficie terra

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Non ce l'ha fatta Andreas Seppi a compiere l'impresa contro Rafa Nadal e a raggiungere Fabio Fognini nella finale dell'Atp 500 di Amburgo. Il tennista altoatesino, dopo aver ceduto il primo parziale per 6 giochi a 1, si è arreso nel secondo set con un 6-2 che lascia poco spazio ad interpretazioni. Troppo forte Nadal per Seppi che, così come avvenuto nella prima partita, ha ceduto il servizio in apertura di set lasciando al mancino di Manacor il compito di gestire il pallino del gioco. Nadal, portatosi sul 5-1 e servizio, si è lasciato breakkare, così come avvenuto nel primo parziale, proprio nel momento di chiudere i conti, ma ha immediatamente rimediato controbreakkando il tennista azzurro, fissando il punteggio sul 6-2. Nadal raggiunge dunque Fognini in finale, per un match che si preannuncia entusiasmante fra due dei migliori interpreti del circuito sulla terra rossa. 

Dopo la bella notizia dell'approdo in finale nell'Atp 500 di Amburgo ad opera di Fabio Fognini, sembrano ridursi le possibilità di assistere ad una finale tutta italiana nella giornata di domani: Andreas Seppi ha infatti ceduto il primo set a Rafael Nadal con il punteggio di 6 giochi a 1. Il giocatore altoatesino è stato breakkato a partire dal primo turno di servizio, con Nadal capace di arrivare sul 5 a 0 in suo favore senza cedere neanche un 15 all'azzurro durante i propri turni di battuta. A quel punto una reazione d'orgoglio da parte di Andreas ha evitato che il primo parziale si concludesse con un 6-0 in favore di Nadal, che ha prima subito il break, per poi reagire nel game successivo strappando nuovamente la battuta a Seppi, fissando il risultato sul 6-1. La speranza è che Seppi riesca a reagire nel secondo set, ma contro questo Nadal non sarà un'impresa facile.

Fabio Fognini si è aggiudicato la semifinale dell'Atp 500 Amburgo battendo il francese Pouille (6-2, 7-6) e attende ora l'altro finalista, che sarà il vincitore della semifinale tra Nadal e Seppi. Dopo un ottimo primo set, Fognini commette qualche errore di troppo nel secondo set e spreca molte palle break (solo una concessa all'avversario). I due tennisti, a fatica, riescono a tenere i rispettivi servizi e si va cosi al tiebreak, in cui Fognini si porta subito sul 6-1 (grazie anche ai numerosi errori commessi da Lucas Pouille) e sfrutta i 5 match point a disposizione, chiudendo per 7-2. Fognini cercherà quindi il bis, in un torneo in cui ha già trionfato nel 2013.

Che grande inizio per Fabio Fognini: l'esordio in questa semifinale dell'Atp 500 Amburgo contro il francese Pouille sta andando meglio del previsto, con una fortissima dichiarazione di intenti per il resto della partita che ora diventa in discesa. Primo set volato in 30 minuti con due break al primo e al sesto gioco con un tennis pulito e senza sbavature, soprattutto mentali: Fognini vola così alla conquista del primo set lasciando ben poco spazio all'avversario numero 85 al mondo senza tra l'altro spendere grandi energie. Ora è iniziato il secondo set con subito 3 palle break per il "Fogna" che però non vengono capitalizzate e dunque si riparte sul 1-0 per Pouille e servizio Fognini in questi minuti. 

È iniziata la diretta della prima semifinale dell Atp 500 Amburgo tra il nostro Fabio Fognini e il francese Pouille ed è subito show del buon "Fogna". Break al primo game giocato in risposta, lasciando un solo 15 al francese; al game successivo conferma il servizio a zero e si porta in vantaggio. Poi si sveglia il francese e riesce a tenere il servizio, ma al turno dopo lo riperde andando sotto di due break: è ora 4-1 Fognini con servizio in mano in questo momento. Di certo iniziare così era nelle migliori aspettative, bisogna chiudere ora.

E Fognini-Pouille: Ancora pochi minuti e Fabio Fognini farà il suo ingresso in campo per disputare la semifinale del torneo Atp 500 di Amburgo contro il francese Lucas Pouille. Per Fognini si tratta di una ghiotta occasione per raggiungere la finale di un torneo che già nel lo vide vincitore, dopo una battaglia durata oltre due ore nell'ultimo atto contro l'argentino Federico Delbonis. L'anno scorso il tennista ligure fu invece eliminato a sorpresa al primo turno dal serbo Filip Krajinovic, e non fu capace di confermare i punti conquistati la stagione precedente. A dispetto di un ranking che vede Fognini favorito rispetto a Pouille (32 del mondo l'azzurro, 86 il francese), l'unico precedente tra i due giocatori ha visto trionfare il tennista transalpino: in quell'occasione  Pouille ebbe la meglio per 2 a 0 in due lottatissimi tie break sul cemento di Parigi-Bercy, la speranza è che l'amata terra rossa sia il terreno adatto per pareggiare i conti.

E Fognini-Pouille: tanta Italia in questo importante torneo 500 di Amburgo, valido per il circuito ATP. Giunti alle semifinali troviamo i nostri due porta bandiera di maggiore qualità, con buone speranze di approdare entrambi alle finali. Da un lato Fabio Fognini se la vedrà con il francese Lucas Pouille, mentre la sfida di cartello sarà Andreas Seppi, numero 26 Atp, e Rafael Nadal, il campione maiorchino che ha vinto tutto.

Una sfida interessante che potrebbe portare delle sorprese nonostante la coppia terra rossa-Nadal siano più che una cosa sola. Gli ultimi anni dimostrano che Nadal fa partita da solo, nel senso che dipende molto dalle sue condizioni, mentali e fisiche, per la buona riuscita del match. In palio c'è molto dato che quello di Amburgo non è un torneo secondario, è un 500 che fino a tre anni fa faceva parte dei Mille su terra rossa e che ora comunque assegna punti importantissimi per migliorare la propria classifica ATP.

Di fronte Nadal e Seppi, due giocatori completamente diversi, specie su questa superficie: al terribile gioco ad incrocio continuo dello spagnolo, risponde un gioco più classico ma capace di numeri incredibili del nostro altoatesino, che potrebbero sfiancare la non eccellente tenuta fisica dell'ex numero 1 Rafa. Per Andreas oggi la grande occasione di tornare in finale in un 500 poche settimane dopo la finale di Halle, dove però incontrò un Federer mostruoso che sull'erba ancora oggi insegna al mondo intero come si usa una racchetta. 

Arrivato alla semifinale ieri dopo la rinuncia di Bolelli in un derby italiano che purtroppo non si è potuto giocare, per colpa un virus allo stomaco del tennista romano, ma che comunque nonostante la sfida di Seppi sia più proibitiva potrebbe riproporsi in finale. L'ostacolo è il mancino di Manacor (Maiorca): giocatore micidiale che però di recente non riesce a trovare continuità di risultati e sopratutto di gioco. Ha vinto sì tornei, ma minori e negli slam ha rimediato figure non proprio eccelse anche non con i top; in classifica questo si è fatto sentire e di molto, visto da anni non si ricordava un Nadal lontano dalle prime posizioni. In realtà il maiorchino sembra in buona forma e anche ieri si è sbarazzato senza problemi di Pablo Cuevas con un netto 6-3, 6-2: dopo l'edizione di Amburgo 2008 Rafa vuole tornare al successo qui in Germania e contro l'italo-tedesco Seppi proverà nell'impresa.

La diretta tv del torneo ATP 500 di Amburgo 2015 è affidata alla web tv tematica SuperTennis, che trovate sul canale 64 del digitale, oppure al 224 del satellite: in chiaro invece è disponibile per tutti la diretta streaming video sul sito www.supertennis.tv. Per gli aggiornamenti invece durante il match potete seguire il tutto sul sito www.atpworldtour.com: per la diretta social invece si potrà seguire su Facebook (facebook.com/ATPWorldTour) o sul profilo Twitter @AtpWorldTour.

© Riproduzione Riservata.