BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CAGLIARI-ENTELLA (5-0)/ Video, gli highlights della partita di Coppa Italia (9 agosto 2015, secondo turno)

Il Cagliari batte l'Entella in Coppa Italia per 5 reti a 0. Decidono il confronto valido per il secondo turno la doppietta di Melchiorri, i gol di Capuano e Dessena e l'autorete di Belli.

Cagliari (Fonte Infophoto)Cagliari (Fonte Infophoto)

Il Cagliari batte l'Entella per 5 a 0 nel match valevole per il secondo turno della Coppa Italia 2015-2016 e avanza al terzo round della coppa nazionale, dove ad attenderlo c'è il Trapani, autore dell'eliminazione del Como. Nel match disputato davanti ad un Sant'Elia gremito e caloroso, gli uomini di mister Massimo Rastelli dominano fin dalle prime battute di gioco, mettendo in mostra un tasso tecnico difficile da colmare per la formazione di Alfredo Aglietti.

Nonostante la manifesta superiorità sarda, i rossoblu impiegano 32 minuti per sbloccare il match con Federico Melchiorri, che batte di testa Iacobucci su assist al bacio di Marco Sau. Non passano neanche 5 minuti che al 36' Belli condanna i suoi al doppio svantaggio con un autogol nato dal disperato tentativo di impedire la battuta a rete di Deiola su assist dello stesso Melchiorri. Il tris che chiude i conti già nel primo tempo arriva 4 minuti più tardi, con Capuano bravo a sfruttare la respinta di Iacobucci sull'insidiosa punizione calciata da posizione decentrata da parte di Joao Pedro. Nel secondo tempo sono gli ospiti ad accennare una reazione, ma Rastelli alza il volume e i suoi non si fanno pregare: il gol del 4 a 0 arriva al minuto 71' con l'onnipresente Melchiorri che spinge di testa liberissimo sul cross millimetrico dalla bandierina di Joao Pedro. Il portoghese si ripete 4 minuti più tardi con un corner preciso che arriva a Sau, il quale non deve far altro che appoggiare in direzione di Dessena, prontissimo a firmare la cinquina. Cagliari che domina dunque in lungo e in largo, con un Rastelli che può trarre solo note positive dal match odierno; l'intesa tra Joao Pedro, Melchiorri e Sau si affina sempre di più, Di Gennaro regista "alla Pirlo" si conferma una carta vincente , Balzano è un motorino infaticabile. Da rivalutare nelle prossime settimane l'Entella, bisognosa di ritocchi importanti sul mercato se davvero le voci che parlano di un imminente ripescaggio nella serie cadetta venissero confermate.