BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PALIO DI SIENA 2015 / Presentato il Drappellone del Palio dell'Assunta. La lista dei cavalli

Presentato il drappellonne del Palio di Siena del 16 agosto, il Palio dell'Assunta. A realizzarlo l'artista Elisabetta Rogai, con la presentazione inizia ufficialmente la festa del Palio

Palio di Siena (infophoto)Palio di Siena (infophoto)

Dopo due giorni di previsite al Ceppo, 67 cavalli promossi in vista del Palio dell'Assunta 2015: 59 disputeranno le prove mattutine di addestramento e 8 andranno direttamente alla tratta di giovedì mattina. E' questo il bilancio definitivo della due giorni che ha consentito alla commissione veterinaria di effettuare la prima scrematura dei soggetti presentati per il Palio del 16 agosto. Il Comune di Siena ha pubblicato la lista definitiva ieri e i soggetti più ambiti, da Morosita Prima a Occolè, passando per Oppio e Mississippi ci sono tutti. Una buona notizia, soprattutto per i contradaioli che sperano di vedere un lotto alto come quello di luglio. Insieme ai già citati ci sono anche Mocambo, Porto Alabe, Querino e Roba e Macos, tutti soggetti con all'attivo almeno una carriera. Tra i 59 cavalli che invece dovranno sostenere, tempo permettendo, le prove di notte, ci sono anche gli esperti Polonski e Pestifero, entrambi assenti a luglio e ai quali verrà richiesto un supplemento di impegno per testarne le condizioni fisiche a distanza di un mese e mezzo circa dall'esclusione di luglio. Unica assenza di rilievo per quanto riguarda i cavalli esperti che già hanno corso il palio, quella di Osvaldo. A questo punto, il prossimo appuntamento sarà lo svolgimento delle prove di addestramento di mercoledì mattina, con la lista che subirà un ulteriore dimagrimento fino ad arrivare al numero di circa 30 soggetti tra i quali i capitani andranno a scegliere. Incombe anche l'incognita meteo, di non poco conto, che potrebbe incidere in modo pesante sullo svolgimento dei consueti passaggi della Festa e di conseguenza anche sulle scelte dei capitani.

È stato presentato ieri il drappellone del Palio di Siena del 16 Agosto 2015, il cosiddetto Palio dell’Assunta, ad opera di Elisabetta Rogai. Il sindaco della città di Siena, Bruno Valentini, ha introdotto ieri il drappellone, per vincere il quale, domenica si batteranno le contrade nella famosa corsa. Il tema dell’opera è: “Terra di Siena, Terra del Mondo”, vale a dire l’amore per Siena e la sua provincia, questa la tematica che Siena ha voluto fosse sviluppato dalla Rogai nel realizzare il drappellone, un tema che ricorre in tante opere dei Senesi, come il prezioso affresco “L'Allegoria ed Effetti del Buono e del Cattivo Governo, di Lorenzetti, conservato proprio nel Palazzo Pubblico della città. L’immagine è quindi incentrata sulla terra di Siena e il legame con il territorio, che come ricorda Valentini, sono un tratto tipico dell’identità senese e la Rogai è riuscita a farsi interprete di questo amore che, come in una narrazione, dal basso verso l’alto, parte dalla corsa dei cavalli, per proseguire con le biglie, che rappresentano i barberi, lanciate in pista da un bambino, il tutto sormontato dalla Vergine, con una corona di spighe dorate, che con il proprio manto abbraccia maternamente la città di Siena, rappresentata da Piazza del Campo, con una scritta: “amate la giustizia voi che governate la terra”, la stessa che nell’affresco del Lorenzetti accompagna l’allegoria della Giustizia. Con la presentazione del Drappellone cominciano ufficialmente i giorni della festa del Palio, che, come sottolinea il sindaco di Siena, è una festa densa di emozioni, tra le quali la passione, passione per la città, per le contrade e per il cavallo. Animale che per i senesi è sacro e Valentini chiude facendo un appello, perché chi osserva il Palio dall’esterno non giudichi senza prima cercare di comprendere. Clicca qui per vedere il drappellone.

© Riproduzione Riservata.