BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta / Aston Villa-Manchester United (risultato finale 0-1) info streaming video e tv. Decide Januzaj (Premier League, oggi 14 agosto 2015)

Diretta Aston Villa-Manchester United, info streaming video e tv: le quote e il risultato live dell'anticipo della seconda giornata della Premier League, si gioca questa sera al Villa Park

Foto Infophoto Foto Infophoto

DIRETTA ASTON VILLA-MANCHESTER UNITED (RISULTATO LIVE 0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE (PREMIER LEAGUE 2^ GIORNATA) - Si sblocca il risultato della partita Aston Villa-Manchester United. Sono gli uomini di Van Gaal ad andare in vantaggio al minuto 29' del primo tempo grazie all'ottimo assist filtrante di Mata che mette in condizioni Januzaj di effettuare un tiro da posizione defilata che supera Guzan. Padroni di casa che passano quindi in svantaggio per un gol dopo una prima parte del primo tempo passata a subire le percussioni di Schneiderlin e Depay

DIRETTA ASTON VILLA-MANCHESTER UNITED (RISULTATO LIVE 0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE (OGGI VENERDì 14 AGOSTO 2015, PREMIER LEAGUE 2^ GIORNATA) - Diretta Aston Villa-Manchester United. Squadre in campo al Villa Park per l'affascinante sfida fra Aston Villa e Manchester United, valida come anticipo della seconda giornata della Premier League inglese: andiamo dunque a vedere quali sono le formazioni ufficiali scelte dai due allenatori per affrontare il match dal primo minuto. ASTON VILLA: Guzan; Bacuna, Richards, Clark, Amavi, Veretout, Gueye, Westwood, J. Ayew, Agbonlahor, Sinclair. All. Sherwood. MANCHESTER UNITED: Romero, Darmian, Smalling, Blind, Shaw, Carrick, Schneiderlin, Mata, Memphis, Januzaj, Rooney. All. Van Gaal.

DIRETTA ASTON VILLA-MANCHESTER UNITED: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI VENERDì 14 AGOSTO 2015, PREMIER LEAGUE 2^ GIORNATA) - Diretta Aston Villa-Manchester United. Oggi importante anticipo della seconda giornata di Premier League, ma in attesa del fischio d'inizio al Villa Park tra Aston Villa e Manchester United, è inevitabile parlare degli ultimi difficili giorni di Louis Van Gaal. Dopo avere già dovuto far fronte alle critiche del connazionale Robin Van Persie in merito a quanto successe fra i due nella scorsa stagione (“Non è stato onesto con me, Ferguson aveva un'altra competenza”), adesso alle voci critiche si aggiunge Hristo Stoichkov: “Da calciatore era un mediocre e tale è rimasto: ha distrutto prima il Barcellona (dove fu allenato dall'olandese, ndR) e adesso il Manchester United. Van Gaal è uno che fa soffrire i giocatori, tant'è che ne ha fatti andar via parecchi. All'esordio in Premier ha vinto 1-0 con un autogol: una prova disastrosa, ma lui era soddisfatto”.

DIRETTA ASTON VILLA-MANCHESTER UNITED: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI VENERDì 14 AGOSTO 2015, PREMIER LEAGUE 2^ GIORNATA) - Diretta Aston Villa-Manchester Uinted. Questa sera è in programma l'anticipo della seconda giornata del campionato di Premier League 2015-2016: in campo Aston Villa e Manchester United. Si tratta di formazioni che lottano per obiettivi totalmente diversi ma la sfida resta comunque affascinante ed intrigante. Entrambe le squadra hanno cominciato la Premier nel migliore dei modi. Alla prima giornata, infatti, i diavoli rossi hanno vinto in casa per 1-0 contro il Tottenham mentre l'Aston Villa ha avuto la meglio del Bournemouth.

Vittorie piuttosto sofferte in entrambi i casi. L'Aston Villa ha dovuto attendere il settantaduesimo per piazzare il gol decisivo con Gestede. Più fortunata, invece, la squadra di Louis Van Gaal che ha vinto grazie ad un'autorete di Walker giunta al ventiduesimo della prima frazione di gioco. L'impegno di venerdì si rivela particolarmente delicato per il Manchester United. I red devils, infatti, la settimana prossima affronteranno l'andata dei preliminari di Champions League.

La stagione degli uomini di Van Gaal e del tecnico olandese è già ad un bivio. Il Manchester non può permettersi di non entrare nella fase a gironi della Champions League per il secondo anno di fila, sarebbe una vera mazzata per una società che ogni anno investe molte risorse sul mercato. Il sorteggio, però, non è stato crudele con i diavoli rossi che dalle urne hanno pescato il Club Brugge, formazione belga assolutamente alla portata di Wayne Rooney e compagni. Bisognerà, comunque, vedere quanto peserà sulla testa dei ragazzi di Van Gaal l'imminente impegno europeo nel corso della sfida di venerdì.

Il Manchester sarà, comunque, obbligato a giocare per vincere perché il campionato resta un obiettivo importante per questa squadra. L'Aston Villa, invece, ormai in Premier League in pianta stabile da diversi anni, punta a disputare un campionato di metà classifica e ad ottenere una salvezza tranquilla. Anche per tenere alta la concentrazione dei suoi è probabile che Van Gaal schieri contro l'Aston Villa l'undici che in questo momento offre più garanzie. Il modulo dovrebbe essere il 4-2-3-1, con l'ex portiere della Sampdoria Romero pronto a difendere nuovamente i pali dei red devils. In difesa, a destra dovrebbe giocare l'italiano Darmian, a sinistra Shaw mentre al centro spazio alla coppia formata da Blind e Smalling.

A centrocampo assente lo squalificato Fellaini mentre dovrebbe essere dirottato ancora in panchina il nuovo acquisto Schweinsteiger. Van Gaal dovrebbe optare, davanti alla difesa, per Carrick e Schneiderlin mentre sulla trequarti potrebbe esserci spazio per Young, Mata e Depay. L'unica punta, chiamata ad agire su tutto il fronte d'attacco e ad impensierire i difensori dell'Aston Villa, sarà Waine Rooney, alla ricerca del primo gol in campionato. A gara in corso, il tecnico olandese potrebbe decidere di dare spazio all'ex Bayern Monaco Schweinsteiger nonché a Valencia e ad Herrera. L'Aston Villa, invece, dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3. Il tecnico Sherwood dovrebbe schierare tra i pali Guzan. In difesa, spazio a Clark, Amavi, Bacuna e all'ex giocatore della Fiorentina e del Manchester City Richards. A centrocampo è probabile che a giocare dal primo minuto saranno Westwood, Veretout e Gueye. Il terzetto di attaccanti dovrebbe essere composto da Sinclair, Gestede e Jordan Ayew. Dalla panchina pronti ad entrare Joe Cole e Richardson. Da valutare la possibilità di impiegare il nuovo acquisto Crespo il quale ha già saltato la prima gara di campionato per problemi fisici.

La partita di questa sera tra Aston Villa e Manchester United potrà essere seguita in diretta televisiva su Fox Sports, il canale visibile esclusivamente sulla piattaforma Sky (al numero 204) e dedicato al calcio internazionale. Questo significa che tutti gli abbonati potranno anche usufruire della diretta streaming video senza costi aggiuntivi, semplicemente attivando sui loro PC, tablet o smartphone l'applicazione Sky Go. Non mancheranno poi, da parte delle due squadre, gli aggiornamenti e le informazioni utili sull'anticipo della seconda giornata, grazie alle pagine ufficiali dei social network che trovate in particolare su Facebook e Twitter.

Dal punto di vista delle quote, possiamo dire che tutti i bookmakers danno in netto vantaggio i Red Devils. Secondo le quote Snai, la vittoria della squadra di Van Gall sarà pagata 1,63 la posta. Quote molto più alte sia per quanto concerne il pareggio che la vittoria dell'Aston Villa. Il segno x, infatti, è dato a 3,75 mentre il successo della squadra di casa è quotato 5,50. Insomma, i favori del pronostico sono tutti dalla parte dei diavoli rossi ma è lecito attendersi, comunque, una gara difficile ed insidiosa.        

© Riproduzione Riservata.