BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Eneco Tour 2015: streaming video e tv, quinta tappa Riemst-Sittard/Geleen, 179 Km (oggi venerdì 14 agosto)

Pubblicazione:venerdì 14 agosto 2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

DIRETTA ENECO TOUR 2015: STREAMING VIDEO E TV, QUINTA TAPPA RIEMST-SITTARD (179,6 KM) - Diretta Eneco Tour 2015. Mancano solo tre tappe per scoprire colui che andrà a vestire il ruolo del campione dell'Eneco Tour 2015, che si svolge tra Belgio ed Olanda: oggi è in programma la quinta, da Riemst a Sittard/Geleen (partenza in Belgio, arrivo in Olanda) della durata di 179,6 Km.

Anche in questo caso si parla di una tappa lunga, simile alla terza, una tappa lunga che i ciclisti dovranno studiare con molta attenzione, dato che si parla di un lungo tragitto che potrebbe rivelare delle sorprese incredibili e, allo stesso tempo, che farà provare delle grandi emozioni. La prossima tappa è prevista per il quattordici agosto 2015Jos Van Emden è il vincitore della quinta tappa del tour Eneco, ovvero quello che si è svolto in Olanda, e che come tematica ha avuto, per la tappa del 13 agosto 2015, la cronometro. Tantissimi ciclisti dunque, in sella alla loro bicicletta, hanno cercato di battere il tempo migliore, affrontando un percorso lungo quattordici chilometri, ricco di rettilinei, curve e qualche piccola salita.

A dominare è stato l'olandese Jos Van Emden, il quale è riuscito a raggiungere una velocità impressionante durante la tappa: cinquanta chilometri orari, che gli hanno permesso di raggiungere il traguardo dopo soli sedici minuti. Il ciclista ha dimostrato dunque di avere delle gambe potentissime, ed una resistenza incredibile, visto che è riuscito a percorrere, senza rallentamenti di alcun tipo, il tracciato, lasciando sbalorditi i suoi avversari. Ottima la prova anche dell'italiano terzo classificato, ovvero Malori, che è riuscito a dimostrare anch'egli di essere un ciclista completo e dotato di una grandissima resistenza nelle gambe, che gli hanno permesso di fare bene. Sette secondi però lo separano dalla vetta della classifica, che potranno comunque essere recuperati nel corso delle prossime gare. In seconda posizione invece si classifica il connazionale di Van Emden, ovvero Kelderman, che per soli cinque secondi, non è riuscito a classificarsi in prima posizione, lasciando lo spazio al suo rivale.

Per il vincitore della tappa si tratta della quinta vittoria in carriera in una cronometro, che dunque ne fa una sorta di specialista. Non tutti i ciclisti iscritti nella competizione hanno potuto partecipare alla tappa del 13 agosto; due ciclisti infatti, per motivi differenti, non sono riusciti a partecipare alla tappa e si sono ritirati dall'Eneco Tour 2015: il primo di questi è Niki Terpstra, il quale ha dovuto rinunciare ad ottenere un buon posizionamento ai fini della classifica. Durante la gara infatti, il ciclista ha avuto un problema tecnico con la sua bicicletta, e questo ovviamente è stato un grande problema visto che, durante l'attesa che la nuova bicicletta gli venisse consegnata, il cronometro proseguiva nella sua corsa, senza alcun freno. Ovviamente questo ha inciso negativamente sulla sua prestazione, la quale si è rivelata disastrosa, anche se non a causa del ciclista. Il secondo grande escluso dalla gara invece è stato David Boucher, e la sua esclusione sa tanto di punizione per il comportamento che il ciclista ha avuto nella scorsa tappa.

Il team infatti ha deciso di tenerlo fuori dalla competizione in quanto, nella scorsa tappa, non sono stati rispettati gli accordi presi con la squadra: Boucher infatti avrebbe dovuto farsi sorpassare da colui che poi ha vinto la tappa precedente, ovvero da Boonen, e permettergli di ottenere il miglior tempo nella volata. Non rispettando questi aspetti concordati, il team ha ben deciso di far valere la sua posizione, ovvero di tenerlo fuori dalla tappa del tredici agosto. Questa scelta potrebbe avere delle ripercussioni sull'equilibrio della squadra, in quanto il ciclista pare non abbia affatto gradito questo comportamento da parte dei responsabili del suo team. Nelle prossime tappe si potrà capire se il giovane ha capito la lezione, oppure se questa scelta non ha fatto altro che innervosirlo, e questo potrebbe compromettere la vittoria del suo team al termine del tour Eneco.

La classifica attuale, dopo la tappa a cronometro, vede in testa lo stesso Emden, il quale ha concluso la tappa in 16 minuti di tempo, seguito poi dal connazionale Kelderman e da Malori, rispettivamente a 5 e 7 secondi di distanza dal leader della classifica.  

Dalle ore 15 Eurosport trasmetterà la diretta televisiva della quinta tappa della Eneco Tour 2015; la potrete seguire dunque, oltre che dai canali della televisione e da quelli del satellite, anche in diretta streaming video accedendo al portale Eurosport Player, che richiede un costo in abbonamento, oppure da Sky Go, che potete attivare su PC, tablet e smartphone in caso siate abbonati al pacchetto Sport di Sky. Ricordiamo che facebook.com/Tourtappe e @tourtappe sono gli account ufficiali, rispettivamente su Facebook e Twitter, della Eneco Tour 2015 e che terranno aggiornati sull'esito della quinta tappa della competizione.



© Riproduzione Riservata.