BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Alessandria-Juve Stabia (risultato finale 1-0): Decide un gol di Loviso (oggi 15 agosto Coppa Italia 2016)

Diretta Alessandria-Juve Stabia, info streaming video e tv: risultato live e quote della partita che si gioca oggi ed è valida per il terzo turno della Coppa Italia 2015-2016. Gara secca

(dall'account ufficiale facebook.com/AlessandriaCalcio) (dall'account ufficiale facebook.com/AlessandriaCalcio)

L'Alessandria passa il terzo turno di Coppa Italia superando la Juve Stabia nello scontro diretto. Tra i migliori c'è Massimo Loviso, centrocampista cresciuto nel Bologna, che prima sfiora per due volte il gol e poi sblocca la partita col suo piede educato. La gara vive di buon attimi di corsa e di grande spessore fisico. La Juve Stabia ha giocato a buoni ritmi senza però riuscire a essere molto pericolosa sotto parte. Gara che termina quindi con il risultato di uno a zero.

Quando siamo al minuto numero 70 la gara Alessandria-Juve Stabia è sul risultato di 1-0. Il primo giallo della gara viene mostrato al minuto 48 a Sosa. Al minuto 56 l'Alessandria sblocca la gara con un bel gol di Massimo Loviso tra i protagonisti del match. Poco dopo arriva anche il primo giallo per la Juve Stabia che viene alzato a Ripa. All'ora di gioco è il momento di Gatto che prende il posto di Gomez. Ci prova poi Arcidiacono, tiro che però viene respinto da Nordi. I padroni di casa inseriscono Marras al posto di Boniperti e subito dopo Bocalon per Marconi. 

Quando siamo al minuto numero 50 la gara Alessandria-Juve Stabia è sul risultato di 0-0. Inizia la ripresa con entrambi gli allenatori che rimandano in campo gli stessi ventidue effettivi che avevano chiuso la prima frazione di gioco. Gara equilibrata tra due squadre che hanno dimostrato di essere messe bene fisicamente. Ci aspetta un secondo tempo emozionante. 

Quando siamo al minuto numero 45 la gara Alessandria-Juve Stabia è sul risultato di 0-0. Punizione dentro di Loviso, con respinta di Russo. Boniperti servito dentro da Marconi di sinistro conclude fuori. Russo poi anticipa Mezavilla servito dentro da Boniperti. Occasione per Arcidiacono che viene chiuso bene da Nordi. Siamo ora all'intervallo sul risultato di parità tra le due squadre.

Quando siamo al minuto numero 30 la gara Alessandria-Juve Stabia è sul risultato di 0-0. Grande occasione per Polak che colpisce alto di testa dopo una deviazione di Marconi su una punizione messa dentro da Contessa. Branca la mette dentro, Marconi di testa ci prova ma la palla termina sopra la traversa. Grande chiusura della difesa stabiese, Mezavilla recupera palla e la scambia con Sosa poi arriva a Marconi che però viene fermato. 

Quando siamo al minuto numero 15 la gara Alessandria-Juve Stabia è sul risultato di 0-0. Pronti via bella palla dentro di Fischnaller che viene deviata verso Loviso che calcia sopra la traversa. Poco dopo sempre Massimo Loviso calcia bene a giro una punizione, palla che colpisce l'esterno della rete. La gara al momento vede un grande inizio per il centrocampista cresciuto nel Bologna. 

La gara valevole per il terzo turno di Coppa Italia è ai nastri di partenza. Ecco le formazioni ufficiali delle due compagini:  (4-3-3): Nordi; Sosa, Morero, Sirri, Sabato; Mezavilla, Loviso, Branca; Boniperti, Marconi, Fischnaller. All.: Scienza.  (4-4-2): Russo; Cancellotti, Polak, Liotti, Contessa; Nicastro, Carrotta, Maiorano, Arcidiacono; Ripa, Gomez. All.: Ciullo. Dirige la gara il Sig. Minelli di Varese, i guardalinee sono il Sig. Schenone e il Sig. Di Fiore. 

Entrambi gli allenatori hanno sottolineato nel corso delle ultime settimane di vedere l'avventura in Coppa Italia come un'opportunità per presentarsi pronti all'inizio del campionato, che resta l'obiettivo primario per tutte le formazioni di Lega Pro. Sia Giuseppe Scienza che Salvatore Ciullo, entrambi al primo anno sulle rispettive panchine, avranno comunque sicuramente preso gusto dalla possibilità di avanzare ed incontrare eventualmente una big di Serie A nel turno successivo. L'allenatore della Juve Stabia ha sottolineato quanto sia stato soddisfacente passare il turno sul campo del Lanciano, e che adesso si può anche sognare. “Siamo stati perfetti a Lanciano” ha detto Ciullo (da stabiachannel.it), “ci abbiamo creduto da subito e siamo stati perfetti, riuscendo a fare una grandissima partita. E’ stata una vittoria del gruppo, unito e compatto ogni giorno che passa”. Ciullo ha anche ringraziato i suoi tifosi arrivati da lontano per sostenere la squadra: faranno lo stesso anche ad Alessandria. 

Si tratterà di una sfida tra due grandi rivelazioni di questa fase preliminare di Coppa Italia 2015-2016. Sabato 15 agosto si troveranno di fronte, al 'Menti' di Castellammare di Stabia, i padroni di casa della Juve Stabia e l'Alessandria. Due formazioni di Lega Pro, non accreditate dei favori del pronostico nel corso del secondo turno, che hanno però saputo piazzare importantissimi colpi in trasferta nelle gare di domenica scorsa.

Particolarmente importante per i tifosi dei grigi quello dell'Alessandria, che ha trionfato nel derby in casa della Pro Vercelli. I gol di Fischnaller e Mezavilla hanno permesso di espugnare il 'Piola' in quello che resta uno dei più sentiti derby piemontesi in assoluto, quando le due squadre, sin dagli anni trenta, animavano assieme a Casale e Novara le sfide del cosiddetto 'quadrilatero'.

Per la Juve Stabia invece, grazie alle reti realizzate da Guido Gomez e Alessandro Gatto, il colpo è arrivato in casa della Virtus Lanciano. Due squadre di Lega Pro dunque capaci di battere due formazioni di Serie B. Sia la Juve Stabia che l'Alessandria l'anno scorso hanno lottato a lungo per le posizioni valevoli i playoff e la promozione in cadetteria. Sarà difficile ripetersi, ma soprattutto i campani stanno allestendo una squadra in grado di essere estremamente competitiva anche nella prossima stagione.

Proprio dall'Alessandria è arrivato a Castellammare di Stabia un centrocampista di sostanza come Kenneth Obodo, sicuramente importante per fornire maggiore solidità al centrocampo del tecnico Salvatore Ciullo. Molti arrivi in prestito e qualche addio per la Juve Stabia, come quello di Burrani passato al Siena (coi toscani appena tornati in Lega Pro) e di Aveni all'Akragas (altro grande ritorno in terza serie, quello del club di Agrigento). Le prime partite di Coppa Italia hanno mostrato le 'vespe' già reattive, e la sfida nel terzo turno contro un club di pari livello rappresenta senz'altro una grande opportunità per fare strada nella competizione. L'Alessandria dalla sua è una squadra che lavora sulle idee e senza grande dispiegamento di mezzi, ma da diverse stagioni lotta per un piazzamento nella zona play off del girone A di Lega Pro (in cui sarà presumibilmente inserita anche nel prossimo campionato che inizierà a settembre).

Per i grigi il colpo principale di mercato in questa sessione estiva è senza ombra di dubbio l'arrivo dell'attaccante Manuel Fischnaller, ex Sudtirol e già esperto della categoria. Un elemento capace di spostare gli equilibri, già andato in gol nel fondamentale derby contro la Pro Vercelli, importante non solo per il passaggio del turno in Coppa, ma anche per il morale dei tifosi che sentono tantissimo questo tipo di sfida, ed hanno sofferto le ultime stagioni in Serie B della Pro. Parlando invece delle cessioni, detto del passaggio di Obodo proprio alla Juve Stabia, ha salutato la compagnia anche il rapido attaccante Rantier, altro elemento di grande esperienza in Lega Pro, passato nella rosa della Pro Piacenza.

L'Alessandria ha cambiato allenatore, passando sotto la guida di Giuseppe Scienza, ex centrocampista con ampi trascorsi in Serie A, che al 'Moccagatta' proporrà un 4-3-3 molto offensivo, e la sfida di Coppa Italia del 'Menti' non farà eccezione. Al 'Piola' d Vercelli il tridente composto da Boniperti (anche lui nuovo acquisto, prelevato dal Mantova), Fischnaller e Marconi ha funzionato alla perfezione, mentre nel match di Ferragosto Sabato potrebbe sostituire Manfin sulla corsia di sinistra di difesa. I moduli delle due squadre saranno speculari, visto che anche Salvatore Ciullo si affiderà al 4-3-3. Conferme probabili tra le 'vespe' per Arcidiacono sulla corsi offensiva di destra e per Gomez in attacco.

Sono disponibili le quote Eurobet per scommettere sulla partita Alessandria-Juve Stabia di Coppa Italia: andiamo a vederle nel dettaglio, il segno 1 (vittoria Alessandria) vale 2,30, il pareggio (segno X) vale 3,05 e si andrebbe ai calci di rigore trattandosi di partita secca, il segno 2 (vittoria Juve Stabia) vale 3,15.

Alessandria-Juve Stabia di Coppa Italia 2015-2016 non sarà trasmessa in diretta tv; non sarà nemmeno a disposizione una diretta streaming video per la partita; tutti i tifosi avranno comunque la possibilità di essere aggiornati sull'esito della partita attraverso le pagine ufficiali che le due società mettono a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter. Potete consultare anche il sito www.legaseriea.it per tutte le informazioni sul tabellone della Coppa Italia 2015-2016, il corrispettivo su Twitter è @SerieA_TIM.

© Riproduzione Riservata.