BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Fiorentina-Iraklis (risultato finale 2-1) info streaming video e tv: vittoria di misura dei toscani (oggi 15 agosto 2015)

Diretta Fiorentina-Iraklis, info streaming video e tv: risultato live della partita amichevole che la squadra viola gioca questa sera, sabato 15 agosto, presso lo stadio di Montecatini

Foto InfophotoFoto Infophoto

Finisce la sfida amichevole tra Fiorentina e Iraklis. I toscani passano in vantaggio al sedicesimo minuto con Kalinic che aggancia in area un bel cross di Pasqual e ribatte in rete la respinta di Pernis. I greci riacciuffano il pareggio al 24esimo con Perrone abile ad infilare in rete il filtrante di Tsilanidis. I viola macinano gioco e raddoppiano dopo pochi minuti con un missile di Ilicic dalla lunga distanza che va a infilarsi sotto l'incrocio dei pali. La squadra di Sousa chiude in bellezza il ciclo delle amichevoli e festeggia davanti ai propri tifosi. 

Non cambia il punteggio tra Fiorentina e Iraklis, quando siamo giunti a circa dieci minuti dal termine della gara. Viola sempre avanti due a uno grazie alle reti di Kalinic e Ilicic durante il primo tempo. Al 77esimo spunto di Boukouvalas sull'esterno, il greco prova il tiro cross dalla destra ma Lezzerini intercetta. Su punizione ci riprova Pourtoulidis per i greci ma la mira non è delle migliori. 

Quando siamo giunti oltre il sessantesimo minuto della partita, il risultato tra Fiorentina e Iraklis è di due a uno in favore della compagine viola. Durante il secondo tempo mister Sousa ha perso Bagadur per  infortunio: al suo posto è entrato l'ex Roma Astori. Al 56esimo minuto duro scontro tra Kalinic e Pernis ma i due si riprendono subito. Poco dopo ci prova Ilicic su punizione ma il suo tiro si infrange sulla barriera. 

E' da poco ricominciato il secondo tempo tra Fiorentina e Iraklis, con il punteggio sempre fermo sul due a uno in favore della formazione viola. Durante l'intervallo sono stati effettuati alcuni cambi: per la compagine toscana ha fatto il suo ingresso in campo il promettente Bernardeschi, molto applaudito dai circa 3 mila spettatori presenti al Mariotti di Montecatini. 

Quando siamo giunti oltre il trentacinqueismo minuto della prima frazione di gioco, il punteggio tra Fiorentina e Iraklis è di due a uno in favore della formazione viola. I greci riacciuffano il pareggio al 24esimo con Perrone, bravo ad infilare in rete un filtrante di Tsilanidis. Raddoppia Ilicic per la Fiorentina con una sassata dalla lunga distanza. Poi penalty in favore dei viola al 32esimo: dal dischetto si presenta Mati Fernandez ma Pernis para.

Si gioca da oltre venti minuti allo stadio Mariotti di Montecatini e il risultato tra Fiorentina e Iraklis è di uno a zero in favore della formazione viola. Ha sbloccato il punteggio Kalinic, bravo ad inserirsi sul cross teso di Pasqual. L'attaccante dei viola ha agganciato il pallone dentro l'area da rigore ma Pernis si è opposto con una grande parata. Sulla ribattuta corta l'ex Dnipro non ha perdonato, infilando in rete il vantaggio toscano. 

E' cominciata da circa cinque minuti di gioco la sfida amichevole tra la Fiorentina di Sousa e la compagine greca dell'Iraklis. Avvio piuttosto compassato, ritmi abbastanza blandi con i viola in possesso palla. Risultato dunque fermo sullo zero a zero allo stadio 'Mariotti' di Montecatini. A seguire l'incontro sugli spalti diverse centinaia di supporters della Fiorentina, curiosi di vedere all'opera i propri beniamini. 

Mancano ormai pochi minuti al fischio d'inizio della partita amichevole che alle 18.00 a Montecatini Terme metterà di fronte la Fiorentina ai greci dell'Iraklis nell'ultima amichevole del pre-campionato gigliato. Sono state comunicate le formazioni ufficiali: ecco dunque i titolari scelti dai due allenatori per giocare dal primo minuto. FIORENTINA: Sepe; Gilberto, Tomovic, Hegazi, Kalinic, Bagadur, Vecino, Suarez, Mati Fernandez, Pasqual, Ilicic. All. Paulo Sousa. (Lezzerini, Bernardeschi, Astori, Iakovenko, Bangu, Diakhate). IRAKLIS: Pernis, Boukuvalas, Stamou, Bartolini, Carlitos, Intzoglu, Lazar, Romano, Kiriakidis, Tsilanidis, Perrone. All. Nikos Papadopulos. 

Si avvicina il fischio d'inizio dell'amichevole che alle ore 18.00 a Montecatini Terme opporrà la Fiorentina ai greci dell'Iraklis. Si torna in campo a meno di 24 ore dalla vittoria nell'amichevole giocata ieri dai gigliati contro la Lucchese, al termine della quale aveva parlato anche il capitano dei viola. Ecco dunque le dichiarazioni concesse ieri sera da Gonzalo Rodriguez: “Ho iniziato bene, ma l’importante è la vittoria della squadra. Rossi? Per noi è importantissimo, speriamo possa continuare così. Lo spogliatoio? Stiamo assimilando i cambiamenti. Abbiamo un bel gruppo. Astori? Lui è arrivato adesso, ma è un giocatore di esperienza e farà un grande campionato. I tifosi scettici? Dobbiamo stare tranquilli e avere fiducia. Stiamo facendo un grande lavoro, i giocatori rimasti faranno bene”. Magari già a partire da oggi, quando troveranno presumibilmente spazio i giocatori meno utilizzati ieri...

Torna immediatamente in campo la Fiorentina, protagonista fra ieri e oggi di una doppietta di amichevoli. Dunque, in avvicinamento alla partita contro l'Iraklis, ecco le parole dell'allenatore gigliato Paulo Sousa al termine della vittoriosa partita di ieri contro la Lucchese (3-0): “Rossi? Sono contento per lui. Era importante giocare 90'. Contento anche per dove siamo arrivati. Quando il mercato aperto c'è sempre un po' di paura di perdere giocatori importanti, però siamo arrivati ad un'ottima intesa in entrambe le fasi di gioco. Ora è importante dare continuità. Kalinic? E' un giocatore importante che dovrà competere con gli altri. Porta caratteristiche diverse e questo mi fa piacere”. Oggi il bis, ultimo test prima dell'inizio ufficiale della stagione.

Altra amichevole estiva per la Fiorentina che alle ore 18.00, a sole 24 ore dal precedente impegno contro la Lucchese, scende nuovamente in campo. Questa volta siamo a Montecatini e l’avversario è l’Iraklis; squadra greca con sede a Salonicco, che gioca nel massimo campionato greco (ha vinto un titolo, ma negli anni Settanta) dove è tornato la scorsa primavera, chiudendo il playoff al secondo posto (alle spalle dell’Aek Atene) e riscattandosi dopo che nel 2011 era stato costretto alla retrocessione d’ufficio a causa dei debiti.

Una squadra che senza ombra di dubbio è inferiore alla Fiorentina; i viola però hanno bisogno in questo momento di “scaricare” il grande lavoro effettuato nelle scorse settimane, quando hanno affrontato amichevoli di lusso. E lo hanno anche fatto nel migliore dei modi: la International Champions Cup, torneo itinerante, per la Fiorentina è stata un grande successo.

Dopo la sconfitta con il PSG e il pareggio contro il Benfica, i viola sono riusciti a battere nientemeno che i campioni d’Europa de Barcellona e il Chelsea di José Mourinho. Il protagonista indiscusso è stato Federico Bernardeschi, che quest’anno ha preso la maglia numero 10 e che si candida a una stagione da trascinatore dopo essere stato ai box per praticamente tutta quella passata.

Per Paulo Sousa dunque un inizio positivo sulla sua nuova panchina; forse la società non ha aperto ai grandi investimenti come negli ultimi anni, ma ha regalato al tecnico portoghese giocatori importanti e di utilità come Davide Astori e Mario Suarez, e più che altro punta sul riscatto personale di pedine come Khouma el Babacar e soprattutto Giuseppe Rossi, che sogna finalmente di chiudere una stagione giocata dall’inizio alla fine senza guai fisici. L’ultima acquisizione, quella di Nikola Kalinic, non dovrebbe ancora aver chiuso il calciomercato: si va sempre a caccia di un attaccante e il nome forte rimane quello di Fabio Borini, in più c’è la sensazione che possa arrivare un centrocampista in più (si è fatto il nome di Donsah, ma il giovane ghanese sembra essere vicino alla Juventus). Intanto vediamo come andrà a finire questa Fiorentina-Iraklis, altra tappa di avvicinamento al campionato per i viola che esordiranno subito con il botto, ospitando il Milan al Franchi. Paulo Sousa si farà trovare pronto quando in palio ci saranno i punti? Chissà, nel frattempo mettiamoci comodi e godiamoci la diretta di Fiorentina-Iraklis che sta per cominciare. 

Fiorentina-Iraklis, amichevole di Montecatini, non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia avrete la grande opportunità di seguire la partita in diretta streaming video, visto che le immagini saranno messe a disposizione dal sito ufficiale della Fiorentina che trovate all’indirizzo www.violachannel.it. Tutti i tifosi avranno inoltre la possibilità di essere aggiornati sull'esito della partita attraverso le pagine ufficiali che le due società mettono a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter. Vediamo in particolare quelle della Fiorentina: le trovate agli account facebook.com/ACFFiorentina e @acffiorentina