BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ATP Cincinnati 2015/ Diretta Giorgi-McHale (5-7 6-3 6-2) streaming video Supertennis. Camila ok, Vinci ed Errani eliminate (Tennis, oggi 18 agosto)

Diretta ATP-WTA Cincinnati 2015: info streaming video Supertennis, l'orario delle partite di oggi martedì 18 agosto. Altre quattro italiane in campo per il primo turno del torneo in Ohio

Camila Giorgi, 23 anni (Infophoto) Camila Giorgi, 23 anni (Infophoto)

Missione compiuta per Camila Giorgi: la ventitreenne di Macerata si qualifica per il secondo turno del torneo dell’Ohio dove incrocerà Andrea Petkovic, testa di serie numero 15 del tabellone. Vittoria in due ore e mezza contro Christina McHale, dalla quale aveva perso due volte: 5-7 6-3 6-2, e dunque ancora una volta la dimostrazione che Camila rende molto di più quando è sotto pressione. Continuano gli errori al servizio (17 doppi falli sono decisamente troppi, anche a fronte di 7 ace) ma di sicuro la vittoria è buona e dà fiducia. Supera il turno anche Victoria Azarenka che fa fuori piuttosto agevolmente Lauren Davis (6-1 6-2) che arrivava dalle qualificazioni, splendido match sul campo centrale tra Angelique Kerber e la vincitrice della Rogers Cup Belinda Bencic, che è scappata sul 5-2 ma è stata rimontata fino al 5-5, per poi andare a chiudere 7-5. 

Missione compiuta per Camila Giorgi: la ventitreenne di Macerata si qualifica per il secondo turno del torneo dell’Ohio dove incrocerà Andrea Petkovic, testa di serie numero 15 del tabellone. Vittoria in due ore e mezza contro Christina McHale, dalla quale aveva perso due volte: 5-7 6-3 6-2, e dunque ancora una volta la dimostrazione che Camila rende molto di più quando è sotto pressione. Continuano gli errori al servizio (17 doppi falli sono decisamente troppi, anche a fronte di 7 ace) ma di sicuro la vittoria è buona e dà fiducia. Supera il turno anche Victoria Azarenka che fa fuori piuttosto agevolmente Lauren Davis (6-1 6-2) che arrivava dalle qualificazioni, splendido match sul campo centrale tra Angelique Kerber e la vincitrice della Rogers Cup Belinda Bencic, che è scappata sul 5-2 ma è stata rimontata fino al 5-5, per poi andare a chiudere 7-5. 

Roberta Vinci è eliminata al primo turno del Western & Southern Open 2015: dopo Fabio Fognini e Sara Errani cade anche la tarantina che tanto bene aveva fatto a Toronto, raggiungendo i quarti di finale. La sconfitta arriva per mano di Anastasia Pavlyuchenkova, ed è la sesta in otto precedenti. Risultato 3-6 6-0 2-6: non è bastato un grande secondo set per girare l’inerzia del match. Buone notizie invece da Camila Giorgi che, dopo aver perso il primo set contro Christina McHale, ha vinto il secondo con il risultato di 6-3 e ora si lancia verso il parziale decisivo in fiducia. Nel torneo maschile prosegue il buon momento di Jérémy Chardy che elimina con un secco 6-4 6-2 la wild card Rajeev Ram; in campo ora Feliciano Lopez e Milos Raonic, il vincitore del match sfiderà Andreas Seppi al secondo turno. 

Non stanno andando benissimo le cose per le italiane impegnate nel primo turno del Western & Southern Open 2015. Roberta Vinci a dire il vero è riuscita con un grandissimo secondo set a ribaltare lo svantaggio contro Anastasia Pavlyuchenkova che era partita più forte, il risultato adesso è 3-6 6-0 e tutto può accadere. Camila Giorgi ha invece avuto la possibilità di vincere il primo set ma nel momento più importante non è riuscita a rimanere concentrata e ha giocato male i punti decisivi, finendo così per lasciare il parziale a Christina McHale con il risultato di 5-7. Nel torneo maschile fuori John Isner, battuto a sorpresa dal connazionale Sam Querrey che per una volta si è ricordato di essere stato un giorno nei primi 20 giocatori al mondo; ha vinto uno splendido match Borna Coric, il classe '96 croato che ha sconfitto al tie break del terzo set l'altro teenager Alexander Zverev, uno di cui sentiremo presto parlare nei giorni decisivi dei tornei principali. 

In un’ora e 32 minuti Flavia Pennetta centra la vittoria con il risultato di 7-5 6-2: la tennista di Brindisi si qualifica dunque per il secondo turno del Western & Southern Open battendo Dominika Cibulkova, e accompagnando Sloane Stephens (vittoria netta contro una Carla Suarez Navarro sempre più in crisi) e Kristina Mladenovic che già in precedenza avevano completato l’opera. In campo adesso anche Roberta Vinci che inizia il suo match contro Anastasia Pavlyuchenkova; niente da fare invece per Sara Errani, che in poco meno di due ore ha dovuto cedere all’altra russa, Daria Gavrilova, con il risultato di 1-6 6-4 2-6 ed è quindi eliminata subito dal torneo di Cincinnati. In campo maschile vittoria netta di Richard Gasquet contro Nick Kyrgios: il francese si è imposto per 6-2 6-1 in nemmeno un’ora. Sono al terzo set Borna Coric e Alexander Zverev, mentre è iniziato ora il match tra la testa di serie numero 9 Grigor Dimitrov e Vasek Pospisil. 

Cede nettamente Sara Errani, che lascia il primo set a Daria Gavrilova con il risultato di 1-6. Nel secondo però la bolognese reagisce e si porta avanti di un break, sappiamo bene che quando è sotto pressione Sara può dare il meglio di sè. Bene invece Flavia Pennetta, che però sul 5-4 ha avuto il servizio per chiudere il primo set ma si è fatta rimontare da Dominika Cibulkova, risultato ora impattato sul 5-5 quando le due tenniste sono in campo da 50 minuti. In crisi profonda Carla Suarez Navarro, sotto di un set e un break contro una Sloane Stephens in fiducia per la vittoria del primo titolo WTA in carriera (a Washington); nel torneo maschile Borna Coric ha vinto 7-5 un tirato primo set nel match tra i due teenager contro Alexander Zverev, mentre ancora una volta Richard Gasquet sta avendo la meglio su Nick Kyrgios, dopo aver vinto il primo set per 6-2 è avanti di un break nel secondo (3-1). 

Sono entrate in campo per il riscaldamento le nostre giocatrici: Sara Errani (che in caso di vittoria giocherebbe il derby di secondo turno contro Karin Knapp) e Flavia Pennetta vanno a caccia di una vittoria per aumentare il numero di italiani al secondo turno del Western & Southern Open 2015. Nel frattempo occhio anche al tabellone ATP: Borna Coric-Alexander Zverev è un match tra due giovanissimi che hanno già fatto ampiamente parlare di sè e che a breve potremmo trovare anche a giocarsi titoli importanti sul circuito. Un incontro che profuma ampiamente di futuro nella cornice dell'Ohio, sul campo centrale invece Nick Kyrgios-Richard Gasquet, il francese non solo ha battuto l'australiano a Wimbledon quest'anno ma guida anche nei precedenti totali (3-1). 

Tutto pronto per un'altra giornata al Western & Southern Open 2015, la seconda dedicata al tabellone principale del torneo. Due italiane come abbiamo detto sono impegnate già a partire dalle ore 17: Sara Errani gioca contro la russa Daria Gavrilova, Flavia Pennetta se la deve vedere contro la slovacca Dominika Cibulkova. Nel corso della giornata troveremo anche Camila Giorgi, impegnata contro Christina McHale, e Roberta Vinci che esordisce nel torneo di Cincinnati contro la russa Anastasia Pavlyuchenkova. Nel torneo maschile invece subito gran match sul campo centrale dove Nick Kyrgios, i cui comportamenti a Montréal hanno fatto discutere, apre contro il francese Richard Gasquet, semifinalista a Wimbledon (dove ha battuto proprio l'australiano, in tre set agli ottavi di finale) e tornato in vista della Top Ten. 

Splendido incrocio quello del secondo turno del torneo femminile al Western & Southern Open 2015. Venus Williams e Ana Ivanovic si sono affrontate 11 volte; la prima fu già spettacolare, un doppio 7-6 a favore dell’americana a Zurigo 2004, quando Venus era una giovane ventiquattrenne e la Ivanovic non aveva ancora compiuto 17 anni. Venus Williams ha poi vinto altri tre match, tra cui la semifinale di Wimbledon 2007 (6-2 6-4) prima che la Ivanovic spezzasse il digiuno nei quarti degli Australian Open 2008 (dove raggiunse la finale) con un 7-6 6-4. Altre quattro vittorie di Venus, poi nel 2014 la Ivanovic imponendosi 6-2 5-7 6-4 ha portato a casa il titolo di Auckland, il primo dei quattro vinti in stagione e che le hanno permesso di tornare nella Top Ten del ranking mondiale. L’ultimo precedente però l’ha vinto Venus, nettamente: ottavi di Dubai 2014, 6-2 6-1. In totale dunque la Williams conduce 9-2; sarà in grado la serba, che l’anno scorso ha raggiunto la finale qui a Cincinnati, di invertire la tendenza? 

Sono sette i match disputati in carriera tra Roberta Vinci e Anastasia Pavlyuchenkova; la russa è in vantaggio 5-2. Il primo incrocio era avvenuto a Palermo nel 2008; la Pavlyuchenkova, allora 17enne, aveva battuto la nostra tennista 7-5 6-3. Roberta si era rifatta l’anno seguente nel secondo turno di Wimbledon (6-4 7-6), ma poi era incappata in quattro sconfitte consecutive, due nel 2010 (Brisbane e Wimbledon, ancora secondo turno) e due nel 2011 (Stoccarda e New Haven). Per quattro anni le due giocatrici non si sono più incrociate; fino al secondo turno del torneo di Istanbul, quest’anno, quando la Vinci ha finalmente spezzato l’incantesimo dominando la russa con il risultato di 6-2 6-1. Ricordiamo che la Pavlyuchenkova ha avuto un’ottima carriera a livello juniores: ha vinto ben tre Slam, Australian Open e Us Open nel 2006 e ancora gli Australian Open nel 2007. Rimane l’ultima giocatrice ad aver vinto almeno due Major juniores, e dopo di lei sono passati sette anni prima che una giocatrice riuscisse a metterne in bacheca due nella stessa stagione (Belinda Bencic e Ana Konjuh nel 2013). 

Il programma di oggi al Western & Southern Open si apre come sempre alle ore 17 italiane; avremo subito in campo la nostra Sara Errani, che se la deve vedere con uno dei volti nuovi del circuito WTA di tennis e cioè la russa Daria Gavrilova, che quest’anno ha scioccato tutti battendo Maria Sharapova nel secondo turno di Miami e poi ha proseguito inanellando una vittoria dietro l’altra, scalando la classifica e finalmente confermando quanto di buono aveva mostrato a livello juniores (vittoria degli Us Open nel 2010). Alla stessa ora gioca Flavia Pennetta; sfida tra ex Top Ten con la slovacca Dominika Cibulkova, che sta provando a rientrare nelle prime posizioni del ranking dopo l’infortunio che l’ha messa fuori in un periodo nel quale aveva fatto il salto di qualità. Roberta Vinci sarà invece impegnata come secondo match sul campo numero 10, contro la russa Anastasia Pavlyuchenkova; da non perdere il match tra Belinda Bencic, vincitrice del torneo di Toronto, e Angelique Kerber che quest’anno ha vinto quattro titoli tra cui quello recente di Stanford, e da non perdere Venus Williams-Ana Ivanovic che nella notte italiana chiude il programma sul campo centrale (siamo già al secondo turno). Camila Giorgi, che sfida una delle padrone di casa e cioè la classe ’92 Christina McHale, sarà invece il secondo incontro sul campo numero 4, quello dove gioca la Errani; in campo maschile non abbiamo italiani e nel tabellone è rimasto il solo Andreas Seppi, visto che Fognini ha perso ieri da Thanasi Kokkinakis (6-4 2-6 3-6) ed è stato eliminato. Da seguire Grigor Dimitrov-Vasek Pospisil sul campo numero 9, così come Feliciano Lopez-Milos Raonic (Stadium 3) anche perchè il vincitore di questo incontro sarà l’avversario di Seppi al secondo turno.

Seconda giornata in Ohio dove si sta giocando il torneo Western & Southern Open. Un altro Master 1000 per gli uomini, il secondo consecutivo, un Premier per le donne; in ogni caso un torneo di grande prestigio nel calendario del tennis mondiale, dove ATP e WTA giocano insieme in attesa dell’inizio degli Us Open, l’ultimo Slam della stagione.

Come già era accaduto in Canada la settimana scorsa, la pioggia è stata protagonista della prima giornata; questo significa che il programma di oggi sarà “inficiato” dai recuperi che necessariamente andranno effettuati per non rimanere indietro. Ci saranno tre italiane in campo: sono tutte nel tabellone femminile e si tratta di Roberta Vinci, Camila Giorgi e Sara Errani.

La Vinci arriva dallo straordinario torneo di Toronto, dove ha raggiunto i quarti (battuta poi da Serena Williams); è in fiducia e spera in un’altra settimana positiva, la sua avversaria è la russa Anastasia Pavlyuchenkova che ha giocato la finale a Washington e poi si è cancellata dalla Rogers Cup a causa di un infortunio. Per Camila Giorgi, che non ha giocato in Canada, la giocatrice con cui confrontarsi al primo turno è Christina McHale; l’ha battuta quest’anno a Eastbourne ma in precedenza ci aveva perso due volte a Sydney e Roma, l’americana in ogni caso è molto calata e oggi si trova al 61esimo posto del ranking WTA. 

Troviamo anche Sara Errani, che alla Rogers Cup è arrivata fino alla semifinale grazie soprattutto alla grande vittoria contro Victoria Azarenka: la bolognese ci riprova e al primo turno se la deve vedere con Daria Gavrilova, russa del ’94 sempre molto insidiosa che la ex compagna di doppio Vinci ha battuto a Toronto pochi giorni fa. Infine Flavia Pennetta, sfortunata in Canada per aver incrociato subito la numero 1 del mondo (al secondo turno): la brindisina di solito eleva il suo livello quando sente profumo di Flushing Meadows e arriva con fiducia al match inaugurale che la vedrà opposta a Dominika Cibulkova, che a gennaio 2014 ha giocato la finale degli Australian Open, è arrivata nella Top Ten ma poi ha avuto un infortunio che l’ha costretta a un lungo stop e a scendere in classifica. 

La diretta tv delle partite del torneo di Cincinnati 2015, a partire dalle ore 17 italiane, è affidata per il torneo ATP a Sky Sport 2 e Sky Sport 3, canali che trovate ai numeri 202 e 203 del satellite e anche in diretta streaming video, attivando l’applicazione Sky Go su PC, tablet e smarpthone (senza costi aggiuntivi); i canali ufficiali da consultare sui social network per tutte le informazioni sono facebook.com/ATPWorldTour e @ATPWorldTour (su Twitter). Per quanto riguarda il torneo WTA dovete andare invece su SuperTennis, il canale che trovate al numero 64 del vostro telecomando oppure al numero 224 della televisione satellitare Sky; accesso alla diretta streaming video possibile attraverso il sito www.supertennis.tv, mentre ricordiamo che per tutte le informazioni utili sul torneo e gli aggiornamenti sui risultati potete consultare gli account ufficiali dei social network che trovate agli indirizzi facebook.com/WTA e @WTA. Anche il torneo di Cincinnati ha i suoi profili, consultabili sui social alle pagine facebook.com/cincytennis e @CincyTennis. (Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.