BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BORIS MERDOVIC/ L'ha fatta grossa: autogol e gaffe della televisione svizzera

Incredibile gaffe da parte dei commentatori svizzeri di Brunnen-Sion, che non hanno pensato al gioco di parole nel descrivere l'autogol del centrocampista montenegrino del Brunnen FC

Foto Infophoto Foto Infophoto

È entrato nelle cronache del calcio svizzero a causa del suo cognome. In un’altra lingua, per esempio la sua - è montenegrino - suonerà in maniera del tutto normale, ma qui in Italia e nelle parti della Confederazione elvetica che adottano l’italiano non c’è bisogno di spiegare alcunchè. E’ successo che Merdovic, centrocampista di 24 anni che gioca da quest’anno nel Brunnen FC (che lo ha acquistato dal Morna Bar) ha realizzato un autogol nella partita di Coppa di Svizzera, trentaduesimi di finale, che la sua squadra ha perso contro il Sion. Niente di grave: mettere il pallone nella propria porta può succedere a tutti, soprattutto - ed è questo il caso - se a tirartelo addosso è un tuo compagno. Il problema per il giocatore è che la Radiotelevisione svizzera che stava commentando l’incontro non ha pensato al palese gioco di parole, e così si è lasciata andare ad un commento secondo il quale Merdovic “l’ha fatta grossa”. Povero Boris: non soltanto è entrato nel tabellino dei marcatori dalla parte sbagliata, ha anche dovuto subire questa gaffe da parte dei commentatori. 

© Riproduzione Riservata.