BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Manchester United-Brugge (risultato finale 3-1) video, highlights e gol: doppietta di Depay (playoff Champions League, 18 agosto 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

VIDEO MANCHESTER UNITED-BRUGES (RISULTATO FINALE 3-1): GOL E HIGHLIGHTS, AUTORETE DI CARRICK E GOL DI DEPAY E FELLAINI (MARTEDì 18 AGOSTO 2015, CHAMPIONS LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Il Manchester United vince l’andata dei playoff di Champions League. A Old Trafford finisce 3-1 contro il Bruges; i Red Devils soffrono nelle prime battute del match ma poi conquistano una vittoria importante, che però lascia uno spiraglio aperto ai belgi per la sfida di ritorno tra una settimana. Pronti via e arriva la frittata: punizione di Victor Vazquez, Januzaj devia con il braccio e Carrick nel tentativo di liberare infila la porta di Romero. Dopo 8 minuti lo United è sotto e Old Trafford è di ghiaccio; sembra il preludio a una serata da incubo, di quelle che si vivevano con David Moyes in panchina, e invece Louis Van Gaal ha l’asso nella manica. E’ olandese come lui e si chiama Memphis Depay: alla prima europea con lo United il numero 7 incanta la platea come certi giocatori che prima di lui hanno vestito il numero più importante per i Red Devils. Minuto 13: stop di petto, sombrero, serpentina e tiro all’angolino per il pareggio. Minuto 43: palla ricevuta da Shaw, dribbling secco e conclusione a incrociare che fa secco Bruzzese. Con Old Trafford ai suoi piedi, Depay prova anche il tris con un’accelerazione pazzesca ma questa volta il portiere dei belgi, bravissimi, gli dice di no per poi ripetersi su Juan Mata. Van Gaal a inizio ripresa dà spazio a Bastian Schweinsteiger che fa il suo esordio europeo in maglia Red Devils (ovviamente con i suo fido numero 31), alza il baricentro ma non riesce ad allungare perchè il Bruges resta ben messo in campo e si fa valere. A sancire la fine delle speranze belghe è pero Brandon Mechele, che si fa ammonire due volte in sette minuti e viene espulso. I suoi compagni resistono con l’uomo in meno fino al 94’: Marouane Fellaini, entrato dalla panchina, realizza di testa il gol del 3-1 (assist ovviamente di Depay) e molto probabilmente spegne i sogni di gloria del Bruges. CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS E I GOL DI MANCHESTER UNITED-BRUGES (RISULTATO FINALE 3-1)

DIRETTA MANCHESTER UNITED-BRUGES (RISULTATO FINALE 3-1): DEPAY-FELLAINI, I RED DEVILS VEDONO I GIRONI (OGGI 18 AGOSTO 2015, CHAMPIONS LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Manchester United-Bruges. E' finita a Old Trafford: il Manchester United batte 3-1 il Bruges e vede i gironi della prossima Champions League, anche se in Belgio dovrà stare attento a non tirare troppo la corda perchè la formazione di Michel Preud'homme spinta dal proprio pubblico potrebbe ribaltare il risultato. Il gol che Marouane Fellaini realizza al 94' minuto, cioè a pochi istanti dal fischio finale, è importantissimo: il belga trova la rete con il suo piatto forte, il colpo di testa eseguito alla perfezione sul cross di un inesauribile Memphis Depay, per distacco il giocatore della partita. La doppietta dell'olandese aveva spianato la strada allo United, finito clamorosamente sotto per effetto di un autogol di Michael Carrick; nel secondo tempo la squadra di Van Gaal ha legittimato il successo provando più volte a segnare, il Bruges ha retto ma l'ingenuità di Mechele, espulso per una doppia ammonizione rimediata in sette minuti, ha rovinato i piani dei belgi e reso molto più complicata la partita di ritorno, che si giocherà mercoledì 26 agosto sempre alle ore 20:45. CLICCA QUI PER I RISULTATI  IN DIRETTA DI CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016 (MARTEDì 18 AGOSTO)

DIRETTA MANCHESTER UNITED-BRUGES (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LE FORMAZIONI UFFICIALI (OGGI 18 AGOSTO 2015, CHAMPIONS LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Manchester United-Bruges. Cambia ancora la partita a Old Trafford: il risultato è sempre di 2-1 ma all’80’ minuto il Bruges resta in dieci uomini. Brandon Mechele commette una sciocchezza facendosi ammonire due volte nel giro di otto minuti, e così lascia i suoi compagni in inferiorità numerica oltre a non poter giocare la partita di ritorno. Poco importa che Wayne Rooney abbia mancato il bersaglio sulla seguente punizione; adesso il Bruges deve stringere i denti, ringraziando che manchino soltanto dieci minuti al termine della partita. Lo United appare ora in totale controllo e può andare alla ricerca del terzo gol che forse metterebbe anche la definitiva pietra sul discorso qualificazione alla fase a gironi di Champions League. 

DIRETTA MANCHESTER UNITED-BRUGES (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LE FORMAZIONI UFFICIALI (OGGI 18 AGOSTO 2015, CHAMPIONS LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Manchester United-Bruges. Seconda sostituzione nel Bruges che al 56’ minuto ha fatto entrare Oulare al posto di Diaby, che non si è praticamente mai visto. Poco prima Memphis Depay è andato molto vicino alla tripletta: grande accelerazione dalla metacampo e conclusione dal centro che Bruzzese ha dovuto deviare. L’olandese, ricorda il sito della UEFA, potrebbe eguagliare Wayne Rooney segnando tre gol nel debutto in Champions League con la maglia del Manchester United; a giudicare da come sta andando la sua serata l’impresa è certamente possibile, ma staremo a vedere nel prosieguo della partita. Intanto anche MRooney ha avuto l’occasione per il terzo gol dei Red Devils, ma sull’assist di Mata la sua conclusione dopo essersi liberato della marcatura non ha trovato lo specchio della porta. 

DIRETTA MANCHESTER UNITED-BRUGES (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LE FORMAZIONI UFFICIALI (OGGI 18 AGOSTO 2015, CHAMPIONS LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Manchester United-Bruges. Seconda sostituzione nel Bruges che al 56’ minuto ha fatto entrare Oulare al posto di Diaby, che non si è praticamente mai visto. Poco prima Memphis Depay è andato molto vicino alla tripletta: grande accelerazione dalla metacampo e conclusione dal centro che Bruzzese ha dovuto deviare. L’olandese, ricorda il sito della UEFA, potrebbe eguagliare Wayne Rooney segnando tre gol nel debutto in Champions League con la maglia del Manchester United; a giudicare da come sta andando la sua serata l’impresa è certamente possibile, ma staremo a vedere nel prosieguo della partita. Intanto anche MRooney ha avuto l’occasione per il terzo gol dei Red Devils, ma sull’assist di Mata la sua conclusione dopo essersi liberato della marcatura non ha trovato lo specchio della porta. 

DIRETTA MANCHESTER UNITED-BRUGES (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LE FORMAZIONI UFFICIALI (OGGI 18 AGOSTO 2015, CHAMPIONS LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Manchester United-Bruges. E’ ripartita con un cambio la partita di Old Trafford: Bastian Schweinsteiger esordisce con la nuova maglia anche in Champions League, prendendo il posto di un Michael Carrick che, autogol a parte, è sembrato piuttosto in difficoltà nel corso di tutto il primo tempo. Ora vedremo quale sarà l’atteggiamento del Manchester United, che sa bene come il 2-1 interno non sia un risultato tranquillo in vista della partita del ritorno; e se il Bruges, per contro, deciderà di gettarsi in avanti alla ricerca del pareggio o deciderà invece di rimanere cauto pensando appunto al possibile 1-0 in Belgio con il quale arriverbbe la qualificazione alla fase a gironi. Al 46’ lo United parte subito a razzo: conclusione di Juan Mata, Bruzzese è attento e salva. 

DIRETTA MANCHESTER UNITED-BRUGES (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LE FORMAZIONI UFFICIALI (OGGI 18 AGOSTO 2015, CHAMPIONS LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Manchester United-Bruges. Intervallo a Old Trafford: Manchester United-Bruges 2-1. All’autorete di Michael Carrick dopo 8 minuti ha risposto Memphis Depay con uno splendido gol al 13’; dopo questi due squilli la partita pur mantenendosi su ritmi di gioco intensi non ha più fornito occasioni da rete. Fino agli ultimi 8 minuti se non altro, perchè lo United ha ripreso vigore offensivo trascinata da Depay, autentico mattatore della partita, che al 43’ minuto - dopo altre due occasioni (bella una parata di Bruzzese su un suo tentativo) ha realizzato la sua doppietta personale, questa volta ben servito da Luke Shaw ma ancora mettendoci gli effetti speciali con dribbling secco e tiro a incrociare imprendibile per il portiere belga. Manchester United che dunque riesce a chiudere in vantaggio un primo tempo ben giocato anche dal Bruges, che non ha arretrato il suo baricentro di fronte agli avversari. Da segnalare nel Bruges un cambio forzato al 40’, quando capitan Simmons per un problema al ginocchio (almeno così è parso) ha lasciato il posto a Claudemir. 

DIRETTA MANCHESTER UNITED-BRUGES (1-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LE FORMAZIONI UFFICIALI (OGGI 18 AGOSTO 2015, CHAMPIONS LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Manchester United-Bruges. Si mantiene piacevole il ritmo a Old Trafford, anche se va detto che dopo l’uno-due iniziale che ha fissato il risultato non si registrano altre occasioni da rete. Il Bruges, che non ha mai vinto una partita in Inghilterra, non ha paura e continua a giocare il suo calcio; spesso e volentieri costringe i trequartisti del Manchester United a ripiegare e commettere falli per spezzare le trame di gioco. Messa bene in campo da Michel Preud’homme, la squadra belga sta davvero affrontando alla grande questa sfida di Old Trafford tagliando innanzitutto i rifornimenti a Wayne Rooney. Al 35’ minuto Dierckx si libera sulla destra e mette in mezzo: la difesa dello United è nettamente in ritardo, ma nessuno ha seguito l’azione e il Bruges non ne approfitta. 

DIRETTA MANCHESTER UNITED-BRUGES (1-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LE FORMAZIONI UFFICIALI (OGGI 18 AGOSTO 2015, CHAMPIONS LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Manchester United-Bruges. Il Manchester United risponde subito allo svantaggio trovando il gol che riequilibra la partita al 13’ minuto. E’ la prima rete ufficiale con la maglia dei Red Devils per Memphis Depay; autentico pezzo di bravura dell’olandese, che stoppa il pallone di petto e lo fa passare sopra l’avversario diretto, poi si libera di altri difensori sulla sua strada e infine calcia all’angolino beffando Bruzzese, che non può nulla. Straordinario biglietto da visita per Depay, fortemente voluto da Louis Van Gaal che ovviamente lo conosce molto bene; quel che più conta è che lo United è riuscito subito a pareggiare la partita e adesso può giocare ancora con fiducia, provando a segnare anche il gol del vantaggio prima dell’intervallo. Ricordiamo che l'autorete di Carrick all'8' minuto della partita ha rappresentato il primo gol subito dal Manchester United in questa stagione, alla terza partita ufficiale dei Red Devils. 

DIRETTA MANCHESTER UNITED-BRUGES (0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LE FORMAZIONI UFFICIALI (OGGI 18 AGOSTO 2015, CHAMPIONS LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Manchester United-Bruges. All’ottavo minuto di gioco succede l’incredibile: il Bruges è in vantaggio! Vormer conquista un calcio di punizione sulla trequarti per un fallo di Mata, la battuta di Vazquez è velenosa dentro l’area di rigore e Michael Carrick sbaglia tutto infilando la porta di Romero. Il centrocampista inglese ci aveva già “provato” in precedenza con un retropassaggio che stava per cogliere impreparato il suo portiere; gol importantissimo questo per il Bruges che avendo segnato in trasferta può ora mettere il doppio confronto su binari decisamente più favorevoli. Ciò detto, siamo solo all’inizio del match e tutto può ancora succedere. 

DIRETTA MANCHESTER UNITED-BRUGES (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LE FORMAZIONI UFFICIALI (OGGI 18 AGOSTO 2015, CHAMPIONS LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Manchester United-Bruges. A Old Trafford torna il respiro e l’aria di Champions League: i Red Devils ospitano il Bruges in una partita che, insieme a quella di ritorno che si giocherà in Belgio tra una settimana, potrebbe regalare al Manchester United il ritorno nella fase a gironi di Champions, ovvero il posto che compete a una squadra che per tre volte ha vinto questa competizione e che è sempre stata una grande protagonista del torneo, arrivando spesso e volentieri in fondo. Andiamo allora a vedere le formazioni ufficiali di Manchester United-Bruges, calcio d’inizio alle ore 20:45. MANCHESTER UNITED (4-3-3): 20 Romero; 36 Darmian, 12 Smalling, 17 Blind, 23 Shaw; 16 Carrick, 28 Schneiderlin; 8 Mata, 11 Januzaj, 7 Depay; 10 Rooney. In panchina: 50 Johnstone, 25 A. Valencia, 21 A. Herrera, 31 Schweinsteiger, 27 Fellaini, 18 A. Young, 14 J. Hernandez. Allenatore: Louis Van Gaal BRUGES (4-1-3-2): 16 Bruzzese; 21 Cools, 44 Mechele, 4 Duarte, 28 De Bock; 3 Simons; 25 Vormer, 7 V. Vazquez, 63 Bolingoli Mbombo; 55 Dierckx, 10 Diaby. In panchina: 38 Bolat, 2 De Fauw, 5 Castelletto, 6 Claudemir, 20 Vanaken, 9 De Sutter, 58 Oulare. Allenatore: Michel Preud’Homme 

DIRETTA MANCHESTER UNITED-BRUGGE INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE DELLA PARTITA (ANDATA PLAYOFF CHAMPIONS LEAGUE, OGGI MARTEDI' 18 AGOSTO 2015) - Diretta Manchester United-Brugge. L'aria della Champions League, anche se è ancora agosto, l'emozione sale soprattutto perché per Manchester United e Club Bruges l'occasione da dentro o fuori per questo playoff è decisiva per le sorti della stagione appena cominciata. Quando i Red Devils incontrano però le squadre belga di norma come si comportano? Proviamo a vedere i bilanci generali in Europa, nello specifico esistenti solo contro l'Anderlecht, l'altra grande del Belgio. Risalendo nel tempo, preliminari di Coppa dei Campioni 1956, la corazzata inglese umilia l'Anderlecht 10-0 all'andata e 2-0 al ritorno, con uno scatenato Viollet per 6 volte in gol tra i due match. 12 anni dopo sfida più equilibrata, con i diavoli rossi che per un soffio passano il secondo turno (3-0; 1-3), mentre andando più verso una tv a colori, arriviamo agli anni 2000 con l'incontro ai gironi tra Manchester e Anderlecht. 5-1 all'andata con tripletta di Andy Cole, Sheringham e Irwin e 2-1 sconfitta al ritorno che non compromette il passaggio del turno. Per il Club Bruges invece non ci sono precedenti in Champions League con squadre inglesi, ma sono tanti quelli in Europa League/Coppa Uefa, con zero vittorie nelle ultime 6gare giocate: nel 2006 ai gironi il Bruges ne prende 3 dal Tottenham con Berbatov e Keane scatenati. Nel 2011 nel doppio scontro con il Birmingham ai gironi non trovano vittorie ma un grande Akpala si segnala con ben due gol agli inglesi; un anno dopo invece, sempre ai gironi di Europa League, il Bruges affronta il Newcastle: sconfitta per 1-0 (Obertan) e pareggio al ritorno (2-2, col di Jorgensen e Anita per i belgi). 

DIRETTA MANCHESTER UNITED-BRUGGE INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE DELLA PARTITA (ANDATA PLAYOFF CHAMPIONS LEAGUE, OGGI MARTEDI' 18 AGOSTO 2015) - Diretta Manchester United-Brugge. La Champions League entra nel vivo con l'andata dei playoff, ultimo turno dei preliminari estivi verso la fase a gironi. L'avversario che tutti volevano evitare, il Manchester United di Louis Van Gaal, è toccato ai belgi del Bruges: appuntamento questa sera, martedì 18 agosto 2015 alle 20.45 all'Old Trafford di Manchester, ritorno mercoledì prossimo in Belgio.

Per entrambe le squadre il campionato nazionale è già iniziato. Sicuramente i belgi punteranno ad un campionato da protagonisti in patria, ma accedere alla fase a gironi di Champions League uscendo vincitori da questo doppio confronto contro il Manchester United sarebbe davvero un'impresa per il Bruges.

Quanto ai Red Devils, dopo una stagione fuori dall'Europa come non succedeva da tempo immemore, gli inglesi vogliono rientrare nel calcio continentale dalla porta principale, pur costretti a disputare il turno preliminare a causa del quarto posto ottenuto nella scorsa Premier League alle spalle di Chelsea, Manchester City ed Arsenal. 

Per il Manchester United, dopo aver iniziato un nuovo ciclo con Van Gaal nella passata stagione, sono arrivate molte modifiche alla rosa sul mercato estivo. Il tecnico olandese ha puntato tutto sull'astro nascente del calcio orange, Memphis Depay, pagato circa trenta milioni di euro dal PSV Eindhoven. Suo il compito di sostituire l'asso argentino Angel Di Maria, prelevato a peso d'oro dal Paris Saint Germain. L'acquisto più oneroso dei Red Devils è stato però finora Morgan Schneiderlin, centrocampista pagato ben trentacinque milioni di euro al Southampton. Per il Bruges, che può contare su ben altro budget rispetto a quello a disposizione del Manchester United, gli acquisti più onerosi in questa sessione estiva di mercato si chiamano Hans Vanaken, prelevato per quattro milioni di euro dal Lokeren, e l'attaccante Abdoulaye Diaby, preso per due milioni di euro dal Lille. In uscita, il portiere della scorsa stagione Mathew Ryan è stato ceduto al Valencia per ben sette milioni di euro. Per il resto, il Bruges punta su molti giovani da valorizzare, portando in prima squadra come avviene ogni anno anche molti ragazzi under 20 della squadra riserve. In porta, è arrivato a sostituire Ryan Sinan Bolat, preso in prestito dal Porto.

Le quote dei principali bookmakers vedono il Manchester United nettamente favorito per la partita d'andata dei play off di Champions League. La vittoria dei Red Devils viene quotata 1.25, il pareggio oscilla tra i 5.50 ed i 5.75, mentre l'eventuale vittoria del Bruges in Inghilterra viene pagata tra le 11 e le 12 volte la posta. Si tratta senza dubbio del match di questo turno della massima competizione continentale dall'esito potenzialmente più scontato, anche se le sorprese sono sempre dietro l'angolo. Lo sa bene Lous Van Gaal che ha definito vitale il passaggio del turno contro il Bruges, sottolineando come un club come lo United non possa permettersi di restare per due stagioni di fila fuori dall'Europa che conta. Michel Preud'homme ha affermato come affrontare club di questo calibro sia l'esame definitivo per le squadre come il Bruges per provare ad entrare nell'elite europea.

I nerazzurri daranno dunque il massimo per provare a compiere l'impresa. Fischio d'inizio alle ore 20.45 di stasera all'Old Trafford, Manchester United-Bruges verrà trasmessa in diretta tv dai canali di Mediaset Premium nell'offerta pay del digitale terrestre che detiene i diritti della Champions League per le prossime tre stagioni. Appuntamento per la precisione sul canale Premium Calcio 1, mentre gli abbonati che non potessero mettersi davanti a un televisore questa sera potranno comunque approfittare della diretta streaming video che sarà garantita tramite l'applicazione Premium Play. CLICCA QUI PER I RISULTATI  IN DIRETTA DI CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016 (MARTEDì 18 AGOSTO)


  PAG. SUCC. >