BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ATP Cincinnati 2015/ Diretta Pennetta-Bencic (1-6 4-6): streaming video SuperTennis. Tutto fermo per pioggia (Tennis, oggi 19 agosto)

ATP-WTA Cincinnati 2015: diretta streaming video Supertennis, gli orari delle partite di oggi mercoledì 19 agosto. Entrano in scena i big, il nostro Andreas Seppi sfida Feliciano Lopez

Foto Infophoto Foto Infophoto

E' arrivata la pioggia a interrompere le ostilità al Western & Southern Open 2015. Paradossale la situazione sul campo numero 9: Lucie Safarova è avanti 6-4 6-5 contro CoCo Vandeweghe, si trova sul 40-15 e servizio con due match point a disposizione ma dovrà aspettare per chiudere l'incontro, con l'americana che proverà a sfruttare la lunga pausa per riprendere coraggio e forzare il terzo set. Si è invece qualificata Serena Williams, che nonostante 7 doppi falli (il servizio non è ancora entrato in funzione) ha battuto per 7-5 6-3 Tsvetana Pironkova e ora, purtroppo, se la vedrà con la nostra Karin Knapp; al terzo turno anche Karolina Pliskova, che affronterà Timea Babos, mentre in campo maschile Sam Querrey è riuscito ad arrivare al terzo set nel match contro Tommy Robredo, 1-0 per lo spagnolo prima che la pioggia interrompesse tutto. 

Flavia Pennetta esce sconfitta dal secondo turno del Western & Southern Open 2015. Sconfitta (1-6 4-6) che ci sta: in questo momento Belinda Bencic è una giocatrice tra le più forti e in forma del circuito, è numero 12 al mondo e arriva dalla vittoria nella Roger Cup di Toronto. Flavia si è giocata le sue carte e nel secondo set ha dato tutto riuscendo a rimanere a contatto con la svizzera, ma nell’ottavo gioco ha concesso il break che ha fatto la differenza. La Bencic vola agli ottavi e continua a sognare una storica doppietta in Nord America: la sua prossima avversaria sarà una tra CoCo Vandeweghe e Lucie Safarova. Intanto Serena Williams non si scrolla di dosso Tsvetana Pironkova: 6-5 e servizio alla bulgara nel primo set. In campo maschile invece David Goffin, testa di serie numero 13, ha vinto il primo set per 6-4 contro Fernando Verdasco ma poi sul 5-4 e servizio nel secondo si è fatto portare via il servizio e ora siamo 5-5. 

Sapevamo che non sarebbe stato un match facile, e tale si sta rivelando: nel primo set, durato 21 minuti, Flavia Pennetta ha ricevuto una sonora lezione da Belinda Bencic e il punteggio recita 6-1 in favore della svizzera. Mai in partita la brindisina, che ora ha l’obbligo di rialzare la testa; solitamente la Bencic, come tutte le giovani giocatrici ancora senza troppa esperienza, accusa qualche passaggio a vuoto e a Toronto le era ad esempio capitato di perdere 6-1 il secondo set contro Sabine Lisicki dopo aver vinto il primo con identico punteggio. Intanto ha superato il turno, sudando sette camicie, Stan Wawrinka che solo al terzo set e in rimonta si è liberato di Borna Coric; vittoria per Jelena Jankovic contro Madison Keys, è entrata in campo da pochi minuti Serena Williams, campionessa in carica, che sfida Tsvetana Pironkova mentre finalmente Simona Halep batte Kristina Mladenovic, punteggio 7-5 5-7 6-4 in due ore e 50 minuti a conferma di quanto la giocatrice francese sia avversaria ostica per la numero 3 del mondo rumena. 

Una grande Karin Knapp chiude in un’ora e 24 minuti il suo match di secondo turno: 6-4 6-1 a Daria Gavrilova, in questo momento non una cliente troppo semplice da affrontare, e qualificazione agli ottavi di finale del Western & Southern Open 2015 dove adesso, purtroppo, la potenziale avversaria dovrebbe essere Serena Williams che gioca in seguito contro Tsvetana Pironkova. L’altra italiana in campo, Flavia Pennetta, è impegnata a minuti contro Belinda Bencic; intanto la maledizione per Simona Halep non è esaurita, Kristina Mladenovic che l’ha battuta due volte in altrettanti incroci ha vinto il secondo set (7-5) costringendo la rumena al terzo, le due giocatrici sono in campo già da due ore. In campo maschile si è salvato, per il momento, Stan Wawrinka che ha vinto il secondo set al tie break; Borna Coric però non arretra di un centimetro e il match è apertissimo. Sullo Stadium 3 sta per cominciare un’interessante Fernando Verdasco-David Goffin (lo spagnolo ha fatto fuori Tsonga al primo turno) mentre Richard Gasquet procede verso gli ottavi di finale con la vittoria per 7-6 6-2 su Thanasi Kokkinakis, che aveva eliminato il nostro Fognini. 

Una Karin Knapp davvero in palla sta facendo match di “testa” contro Daria Gavrilova: dopo circa 50 minuti il risultato è 5-4 in suo favore, con un break centrato subito che l’altoatesina ha difeso con i denti finchè la russa non ha reagito rimettendo tutto in discussione. Sugli altri campi Simona Halep ha vinto il primo set contro Kristina Mladenovic (7-5) e forse per una volta potrebbe riuscire a prendersi la prima vittoria contro la francese, Jelena Jankovic e Madison Keys sono 5-5. In campo maschile Borna Coric approfitta delle condizioni poco perfette di Stan Wawrinka per vincere il primo set 6-3; sarebbe una grande vittoria per il croato del ’96, che ora tiene botta nel secondo parziale. Richard Gasquet ha vinto al tie break il primo set contro Thanasi Kokkinakis, 6-4 invece in favore di Jerzy Janowicz contro la wild card Jared Donaldson, che ieri aveva sorpreso Nicolas Mahut. 

Tutto pronto al Western & Southern Open 2015: si apre il mercoledì dedicato al secondo turno e come abbiamo detto Karin Knapp apre subito sul campo numero 6 sfidando Daria Gavrilova, che ieri ha eliminato Sara Errani. Sul centrale il primo match è quello che oppone Borna Coric, croato del ’96, a Stan Wawrinka: i due fanno parte della stessa agenzia di management, uno è un giovane in rapidissima ascesa mentre l’altro ha vinto due Slam e va a caccia di un altro risultato importante. Sul GrandStand Simona Halep vuole sfruttare il ritiro di Maria Sharapova per riprendersi la seconda posizione mondiale, ma Kristina Mladenovic non troppo tempo fa le aveva giocato uno scherzetto mica da ridere (anzi, due volte: 2-0 per lei i precedenti). Richard Gasquet, dopo aver fatto fuori Nick Kyrgios, se la deve vedere con il suo “gemello” australiano, il classe ’96 Thanasi Kokkinakis. 

Novak Djokovic torna in campo dopo la finale persa alla Coupe Rogers contro Andy Murray. Il numero 1 del mondo è chiaramente il favorito per la vittoria del Western & Souther Open 2015, ma quello di Cincinnati è l’unico torneo Master 1000 che ancora non ha messo in bacheca. Lo scorso anno fu eliminato al terzo turno, come gli era successo in Canada: a farlo fuori fu Tommy Robredo. Qui Djokovic ha giocato e perso quattro finali in cinque anni: nel 2008 Andy Murray lo sconfisse con un doppio tie break, nel 2009 fu Roger Federer a batterlo per 6-1 7-5. Stessa coppia, con identico ordine, nel 2011 e 2012: Murray (4-6 0-3 prima del ritiro) e Federer (0-6 6-7). Decisamente un torneo poco fortunato per il serbo, che ha vinto 25 titoli Master 1000 (secondo ogni epoca a -2 da Rafa Nadal) e dunque sogna di mettere le mani su quello che non ha mai conquistato, completando il clamoroso filotto che nessuno ha mai centrato (a Federer mancano Montecarlo e Roma, Nadal non ha mai vinto a Miami, Shanghai e Parigi-Bercy). 

Brutta notizia per tutti gli appassionati di tennis: Maria Sharapova si è ritirata dal Western & Southern Open 2015. La decisione, comunicata in una conferenza stampa, arriva ovviamente per la vicinanza degli Us Open che sono il grande appuntamento per tutti: la russa, che aveva già saltato la Rogers Cup di Toronto, ha detto che avendo il torneo di Flushing Meadows tra 11-12 giorni deve necessariamente riposarsi per arrivare in piena forma allo Slam che chiude la stagione, e che lei personalmente ha vinto una volta nel 2006. Il posto della Sharapova nel tabellone viene così preso dalla lucky loser Mirjana Lucic-Baroni, che accede direttamente al secondo turno e sfiderà Varvara Lepchenko; ieri, ricordiamo, si era ritirata anche Venus Williams, troppo stanca per giocare il torneo e lei pure in cerca di riposo per affrontare al meglio gli Us Open. Qui nessun rimpiazzo, perchè l'americana aveva già superato il primo turno: Ana Ivanovic, la sua avversaria al secondo turno, vola direttamente agli ottavi dopo aspetta una tra Sloane Stephens e Mona Barthel. 

C’è un solo precedente tra Flavia Pennetta e Belinda Bencic, che si sfidano oggi nel secondo turno del Western & Southern Open 2015. Sfida interessante tra due generazioni di tenniste: la Pennetta ha 33 anni e quando ha vinto il primo titolo WTA, agosto 2004 a Sopot, la Bencic aveva 7 anni (oggi ne ha 18). L’incrocio tra le due giocatrici è andato in scena agli Internazionali d’Italia dello scorso anno: nel secondo turno del torneo di Roma, sulla terra battuta, la Pennetta si è imposta con il risultato di 6-2 2-6 6-3. Non ci sono precedenti tra Karin Knapp e Daria Gavrilova, mentre Camila Giorgi ha battuto tre volte in altrettanti precedenti Andrea Petkovic: tutte nel 2014, a Dubai (6-1 6-2), nel primo turno di Indian Wells (6-7 6-3 6-3) e a Linz (6-1 6-2). 

Siamo alla terza giornata del torneo di tennis Western & Southern Open 2015, di stanza nell’Ohio. Un Master 1000 per gli uomini, un Premier per le donne; dopo gli Open del Canada un altro appuntamento con le superfici dure del Nord America, che preparano agli Us Open che completeranno il quadro degli Slam stagionali.

I big hanno saltato il primo turno; come di consueto le prime otto teste di serie godono del “bye” e dunque sono cinque i match che potenzialmente devono giocare per vincere il titolo. Ritroviamo qui due grandi protagoniste, Simona Halep che ha raggiunto la finale della Rogers Cup ma nel terzo set si è dovuta ritirare per un colpo di sole, e Maria Sharapova che in Canada non ha giocato per infortunio; entrambe danno la caccia alla prima posizione mondiale di Serena Williams e a Cincinnati giocano anche per il secondo posto nel ranking WTA, attualmente detenuto dalla russa ma con la rumena (che prima inseguitrice lo è già stata) che recupera punti e vuole arrivare agli Us Open davanti alla rivale.

Soprattutto ritroviamo gli italiani, che hanno superato il primo turno; Andreas Seppi ha vendicato la sconfitta di Toronto subita da Gilles Simon battendo un altro francese, Adrian Mannarino, con il risultato di 6-3 6-3. L’altoatesino è parso in salute ma adesso per lui arriva il difficile, perchè l’avversario al secondo turno è Feliciano Lopez e lo spagnolo è sicuramente un osso duro, perchè ha il savoir faire dato da tanti match sul circuito e ieri ha colto un risultato di prestigio facendo fuori in due set (7-6 6-4) la testa di serie numero 10 Milos Raonic, anche se va riconosciuto che il canadese non sta esattamente attraversando il suo momento migliore. 

Giocano anche le italiane del tabellone WTA che si sono qualificate: la prima, alle ore 17 italiane, è Karin Knapp che se la deve vedere con Daria Gavrilova, la russa del ’94 che ieri ha battuto Sara Errani cancellando la possibilità di un derby azzurro. Sarà poi la volta di Flavia Pennetta, e per lei l’impegno è sicuramente ostico: la brindisina ha come avversaria Belinda Bencic, numero 12 del mondo e reduce dalla vittoria nel Premier V di Toronto e dalla vittoria al primo turno del Western & Southern Open contro Angelique Kerber, cliente sempre difficile (soprattutto adesso). Infine Camila Giorgi, quarto match sul campo numero 9 (quello prima di Seppi): avversaria la tedesca Andrea Petkovic, che si può battere ma rimane altamente insidiosa. Oggi esordiscono anche Novak Djokovic (contro il lucky loser Benoit Paire, che ha preso il posto di Nishikori nel tabellone) e Rafa Nadal (ultimo match del giorno contro Jérémy Chardy); tra le donne Serena Williams contro Tsvetana Pironkova, ma soprattutto un’altra edizione di Caroline Wozniacki-Victoria Azarenka.

La diretta tv delle partite del torneo di Cincinnati 2015 è affidata per il torneo ATP a Sky Sport 2 e Sky Sport 3, canali che trovate ai numeri 202 e 203 del satellite e anche in diretta streaming video, attivando l’applicazione Sky Go su PC, tablet e smarpthone (senza costi aggiuntivi); i canali ufficiali da consultare sui social network per tutte le informazioni sono facebook.com/ATPWorldTour e @ATPWorldTour (su Twitter). Per quanto riguarda il torneo WTA dovete andare invece su SuperTennis, il canale che trovate al numero 64 del vostro telecomando oppure al numero 224 della televisione satellitare Sky; accesso alla diretta streaming video possibile attraverso il sito www.supertennis.tv, mentre ricordiamo che per tutte le informazioni utili sul torneo e gli aggiornamenti sui risultati potete consultare gli account ufficiali dei social network che trovate agli indirizzi facebook.com/WTA e . Anche il torneo di Cincinnati ha i suoi profili, consultabili sui social alle pagine facebook.com/cincytennis e @CincyTennis. (Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.