BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Consigli Fantacalcio 2015-2016 / Serie A, verso l'asta: chi scegliere in attacco? Duvan Zapata idea che stuzzica

Consigli Fantacalcio 2015-2016, la scelta dell'attaccante condizionerà inevitabilmente l'andamento della stagione. Duvan Zapata idea che stuzzica i fanta-allenatori.

Duvan Zapata (Infophoto2) Duvan Zapata (Infophoto2)

Come sempre uno dei reparti della formazone del Fantacalcio che accende le aste di tutti gli appassionati è sicuramente l'attacco. A Napoli non ha potuto giocare da titolare visto che in attacco c'era un certo Gonzalo Higuain, attaccante argentino. Eppure i numeri hanno sempre dato ragione a Duvan Zapata, attaccante colombiano del '91 che ha segnato gol importanti con la maglia partenopea. La sua media gol parla chiaro, Zapata ha il fiuto del gol e a Udine potrebbe dimostrarlo. Sulla carta dovrebbe partire titolare accanto a Totò Di Natale, ha l'opportunità di mostrare all'intera Serie A di valere tanto come giocatore. Cercherà di ottenere il massimo dall'avventura con la maglia bianconera, per questo è un potenziale titolare per molti fanta-allenatori che si apprestano a scatenarsi durante l'asta del fantacalcio. 

Tra gli attaccanti che potrebbero fare le fortune della vostra fantasquadra potrebbe trovare un posto, magari non come titolare inamovibile ma come quarta scelta, Jerry Mbakogu che per la prima volta si affaccia al campionato di Serie A con il neopromosso Carpi. Scopriamolo: nato a Lagos, in Nigeria, il primo ottobre del 1992, quando aveva 7 anni ha iniziato a giocare nello Scorzé, e a nemmeno 10 era al Padova. Qui ha giocato sette stagioni nelle formazioni giovanili; dopo un anno in prestito nel Palermo Primavera è tornato in Veneto dove però ha giocato pochissimo. Il Padova lo ha prestato alla Juve Stabia; 6 gol nella prima stagione, 4 nella seconda, nella terza un infortunio lo ha costretto a giocare soltanto 14 partite (con 3 gol). Girato in prestito al Carpi ha segnato 7 gol nella prima stagione in B degli emiliani; sarebbe dovuto tornare al Padova, ma la società biancoscudata è fallita e Mbakogu, rimasto svincolato, ha firmato con il Carpi. Con clamoroso successo: 15 gol in 30 partite e la storica promozione in Serie A. Ovviamente confermato, Mbakogu si candida a una stagione in doppia cifra; non è uno sfondareti nel senso classico del termine, ma un attaccante moderno con ampi margini di miglioramento che sa come si mette la palla in porta.

Sta per avvicinarsi l'asta del Fantacalcio; ormai non si può più scherzare, bisogna scegliere il cavallo giusto sul quale puntare. In particolare in attacco: un giocatore in grado di portare tanti gol alla causa è certamente il benevenuto, perchè aumenta i bonus della vostra squadra. Abbiamo parlato prima degli attaccanti delle big, i nuovi acquisti che popolano di potenziali campioni la Serie A; ma il Fantacalcio si vince anche e soprattutto con le "seconde linee", quei giocatori che passano sotto traccia ma sono in grado di arrivare in doppia cifra. Costano relativamente poco: averne un paio nella vostra formazione potrebbe fare tutta la differenza del mondo. Qualche esempio? Grégoire Defrel, 9 gol l'anno scorso nel Cesena e ora al Sassuolo, dove le occasioni da rete sono certamente maggiori; Andrea Belotti, che può diventare la punta di diamante del Torino ed è in cerca di riscatto; la coppia German Denis-Mauricio Pinilla, chiamata a trascinare l'Atalanta verso la salvezza. Oppure Duvan Zapata: parte dalla panchina nell'Udinese, ma presto potrebbe ritagliarsi uno spazio da titolare...

Crescono i dubbi dei fanta-allenatori, alle prese con l'asta del Fantacalcio. La situazione non ancora ben definita e soprattutto il calciomercato potrebbe cambiare le carte in tavola e penalizzare scelte che potrebbero rivelarsi poco azzeccate: su chi puntare in attacco tra Carlos Bacca, Mario Mandzukic e Edin Dzeko. I tre centravanti, acquistati rispettivamente da Milan, Juventus e Roma, sono tra i più cari nella lista di Fantagazzetta e saranno sicuramente i più ricercati dai fanta-allenatori, che dovranno necessariamente scegliere uno dei tre, a causa della forte concorrenza presente nelle aste private. Su chi puntare? Carlos Bacca, allo stato attuale, sembrerebbe l'attaccante più appetibile, considerando l'andamento delle ultime stagione ma il possibile ritorno di Ibrahimovic potrebbe diminuire l'appeal dell'attaccante colombiano, che inevitabilmente verrebbe condizionato dalla presenza ingombrante dell'attaccante svedese, in termini di gol. Mandzukic è un attaccante di livello europeo, che ha segnato diversi gol nei principali campionati europei ma non ha mai raggiunto le 20 marcature a stagione: l'attaccante croato dovrebbe assicurare un buon numero di reti ma potrebbe essere impiegato soprattutto in Champions League, penalizzando i fantallenatori che lo sceglieranno, e dovrà fronteggiare la concorrenza interna di Dybala e Morata (difficilmente Allegri sceglierà di schierare la Juventus con il tridente). Edin Dzeko ha dimostrato in passato di poter segnare tanti gol e potrebbe fornire anche un buon numero di assist, giocando spalle alla porta: da verificare la condizione fisica dell'attaccante bosniaco, che ha trascorso gran parte della scorsa stagione tra panchina e tribuna.

© Riproduzione Riservata.