BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Krasnodar-HJK (risultato finale 5-1): grande ripresa russa, gironi ipotecati (playoff Europa League, 20 agosto 2015)

Pubblicazione:giovedì 20 agosto 2015 - Ultimo aggiornamento:giovedì 20 agosto 2015, 21.01

Infophoto Infophoto

DIRETTA KRASNODAR-HJK HELSINKI (RISULTATO FINALE 5-1): I RUSSI HANNO GIA' CHIUSO LA PRATICA (OGGI 20 AGOSTO 2015, EUROPA LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Krasnodar-HJK Helsinki. E’ finita: il Krasnodar con un secondo tempo praticamente perfetto batte 5-1 l’HJK Helsinki e affonda le speranze dei finlandesi di qualificarsi per il secondo anno consecutivo al girone di Europa League. Nel primo tempo l’autogol di Ojala e il rigore di Mamaev avevano già messo in discesa la partita per i russi, che però avevano subito la rete di Jallow; nella ripresa un altro rigore (stavolta trasformato da Smolov) e un terribile uno-due in tre minuti di Wanderson e Gazinski affondavano definitivamente gli avversari e legittimavano la superiorità russa. Sono 14 alla fine le conclusioni per il Krasnodar, di cui ben 11 nello specchio della porta: non fosse stato per un ottimo Orlund il risultato sarebbe potuto essere ancora più pesante. CLICCA QUI PER I RISULTATI IN DIRETTA DI EUROPA LEAGUE 2015-2016 (GIOVEDì 20 AGOSTO, ANDATA PLAYOFF)

DIRETTA KRASNODAR-HJK HELSINKI (5-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 20 AGOSTO 2015, EUROPA LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Krasnodar-HJK Helsinki. Uno-due terrificante del Krasnodar che chiude i conti di questa partita e, molto probabilmente, anche il discorso qualificazione alla fase a gironi. Succede tutto nel giro di tre minuti: al 62’ Wanderson raccoglie l’assist di un ispiratissimo Mamaev, autore del secondo gol e propiziatore dell’autorete in apertura, e segna la rete del 4-1. Al 64’ è invece Gazinski con un’azione personale a realizzare la quinta rete della formazione russa, che nel secondo tempo ha legittimato la sua superiorità e messo il punto esclamativo sulla sua vittoria. 

DIRETTA KRASNODAR-HJK HELSINKI (3-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 20 AGOSTO 2015, EUROPA LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Krasnodar-HJK Helsinki. Al 57’ minuto di gioco arriva il gol che porta ancora a due gol le distanze: 3-1 per il Krasnodar, è un calcio di rigore a sancire il risultato: fallo di Peiponen su Bystrov e nella stessa azione i cechi si vedono comminare tre ammonizioni, all’autore del fallo e poi a Moussi e Jallow per proteste. Fatto sta che dal dischetto Smolov non sbaglia: 3-1 per il Krasnodar che ora può gestire al meglio la partita, abbassando i ritmi e provando a ripartire alla ricerca del quarto gol. Un cambio per i russi: fuori Ahmedov e dentro Ari. 

DIRETTA KRASNODAR-HJK HELSINKI (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 20 AGOSTO 2015, EUROPA LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Krasnodar-HJK Helsinki. Gran bel primo tempo tra Krasnodar e HJK Helsinki: il risultato della partita è 2-1 in favore dei russi. Il Krasnodar ha avuto altre occasioni per andare in gol, ma la difesa finlandese si è salvata; dopo l’autorete di Ojala il gol di Mamaev su calcio di rigore sembrava aver chiuso partita e qualificazione, e invece gli ospiti hanno reagito. Prima Zeneli si è visto respingere un calcio di rigore dal palo, appena dopo Baah ha sfruttato l’assist dello stesso Zeneli e ha segnato il gol che tiene in vita l’HJK Helsinki nonostante un primo tempo di sofferenza, chiuso però alzando il baricentro e creando qualche grattacapo a Dykan. L’ultima occasione della frazione l’ha avuta Smolov, ma la sua conclusione è stata respinta da Orlund. 

DIRETTA KRASNODAR-HJK HELSINKI (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 20 AGOSTO 2015, EUROPA LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Krasnodar-HJK Helsinki. Detto fatto, arriva il gol dell’HJK Helsinki che accorcia le distanze e soprattutto rende, almeno per il momento, molto più interessante la partita di ritorno. Finlandesi arrembanti: al 15’ minuto Granqvist, ex Genoa, commette fallo in area e l’arbitro indica ancora il dischetto, ma questa volta dall’altra parte del campo. Si presenta sul dischetto Zeneli, ma clamorosamente centra il palo. Al 18’ minuto però il giocatore dell’HJK si rifà parzialmente servendo a Baah il pallone del 2-1; grande inizio dunque in Russia e HJK che torna ampiamente in partita, come detto soprattutto per il discorso qualificazione alla fase a gironi, adesso più che mai in bilico. Al 22’ minuto però i finlandesi devono già operare un cambio: fuori il trequartista Tanaka e dentro Kolehmainen. 

DIRETTA KRASNODAR-HJK HELSINKI (2-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 20 AGOSTO 2015, EUROPA LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Krasnodar-HJK Helsinki. Il Krasnodar si porta in vantaggio all’8’ minuto di gioco: avvio rapidissimo quello dei russi di Oleg Kononov che segnano con Mamaev, esterno sinistro che sfrutta benissimo l’assist di Kaleshin per infilare la porta di Orlund. Tecnicamente però si tratterebbe di un autogol: il tocco decisivo dovrebbe essere quello di Ojala. Al 10’ minuto il Krasnodar raddoppia: questa volta Mamaev è il vero padrone del gol, realizzando un calcio di rigore procurato da uno scatenato Kaleshin che viene steso in area da Zeneli. Partita subito in discesa per il Krasnodar che può sfruttare il momento stando attendo a non subire un gol che riaprirebbe tutto. 

DIRETTA KRASNODAR-HJK HELSINKI (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 20 AGOSTO 2015, EUROPA LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Krasnodar-HJK Helsinki. Sta per prendere il via la partita che in Russia è valida per l’andata dei playoff di Europa League 2015-2016. Le due “vicine di casa”, almeno come Paesi, si sfidano in questa partita piuttosto interessante che mette di fronte i finlandesi, squadra a suo modo storica, e il Krasnodar che è stato fondato soltanto nel 2008 ma ha già compiuto passi importanti. Andiamo allora a studiare le formazioni ufficiali della partita, calcio d’inizio alle ore 19. KRASNODAR: 31 Dykan, 3 Strandberg, 6 Granqvist, 17 Kaleshin, 27 Sigurdsson, 7 Mamaev, 8 Gazinski, 10 Ahmedov, 18 Bystrov, 98 Petrov, 90 Smolov. In panchina: 88 Sinitsin, 5 Jedrzejczkyk, 15 Markov, 4 Torbinski, 9 Ari, 14 Wanderson. Allenatore: Oleg Kononov HJK HELSINKI: 1 Orlund, 3 Baah, 4 Ojala, 6 Heikkinen, 15 Peiponen, 22 Mendy, 28 Schuller, 80 Zeneli, 91 Moussi, 10 Tanaka, 18 Jallow. In panchina: 21 Dahne, 2 Lethinen, 5 Heikkila, 7 Lingman, 13 Kolehmainen, 20 Klinga, 26 Malolo. Allenatore: Mika Lehkosuo 

DIRETTA KRASNODAR-HJK HELSINKI: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE. I PRECEDENTI (OGGI 20 AGOSTO 2015, EUROPA LEAGUE ANDATA PLAYOFF) - Diretta Krasnodar-HJK Helsinki. Sarà questo il primo incrocio ufficiale tra le due formazioni che fanno parte di Paesi confinanti. Il Krasnodar è stato fondato nel 2008; a pensarci bene è già un grande traguardo il fatto che sia riuscito a qualificarsi per il playoff di Europa League. L’HJK Helsinki invece ha molta più storia e dunque non è per la prima volta in Europa: nella Coppa UEFA 1983-1984 giocò il primo turno contro lo Spartak Mosca, e ne uscì con le ossa rotte perdendo 2-0 in casa e addirittura 5-0 a Helsinki, con Gavrilov grande mattatore e autore di una tripletta (due gol su rigore). Rimane l’unico incrocio dell’HJK con una formazione russa, anche se tecnicamente non sarebbe nemmeno così visto che ai tempi lo Spartak Mosca faceva parte dell’Unione Sovietica (pur se della parte russa del Paese). 

DIRETTA KRASNODAR-HJK HELSINKI INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE DELLA PARTITA (ANDATA PLAYOFF EUROPA LEAGUE, OGGI GIOVEDI' 20 AGOSTO 2015) - Diretta Krasnodar-HJK Helsinki. Oggi giovedì 20 agosto 2015 andranno in scena le gare di andata dei play off di Europa League. Ultimo step prima della fase a gironi, che vedrà la competizione entrare nel vivo dopo la lunga fase preliminare che ha attraversato tutta l'estate. Una delle sfide più interessanti è senz'altro quella che vedrà opposti i russi del Krasnodar ai finlandesi dell'HJK Helsinki, partita che avrà inizio alle ore 19.00 italiane (20.00 locali in Russia).

Un club molto ambizioso il Krasnodar, che ha mancato d'un soffio nello scorso campionato la qualificazione in Champions League. L'avventura in europa per i russi è iniziata dal terzo turno preliminare, con l'agevole successo ai danni degli slovacchi dello Slovan Bratislava nel doppio confronto (vittoria per 2-0 in casa all'andata, pareggio per 3-3 nel ritorno a Bratislava). L'HJK Helsinki quest'anno si è invece presentato nelle competizioni europee come campione di Finlandia, ed arriva all'appuntamento dei play off di Europa League dopo essere passato dai preliminari di Champions.

Nel secondo turno il 'Klubi', come viene soprannominata la squadra in Finlandia, ha eliminato i lettoni del Ventspils, battuti sia all'andata che al ritorno. Nel terzo turno preliminare però i finlandesi sono stati costretti ad arrendersi ai kazaki dell'Astana, che hanno trovato il gol qualificazione all'ultimo minuto del match di ritorno, costringendo i campioni di Finlandia a retrocedere in Europa League.

Il Krasnodar lo scorso anno come detto è stato la grande rivelazione del campionato russo, capace di contendere fino all'ultima giornata il secondo posto al CSKA Mosca, e dunque l'accesso ai preliminari di Champions League. Il cammino nel torneo 2015/16 in patria per la squadra allenata da Oleg Kononov non è stato altrettanto brillante, con cinque punti ottenuti nelle prime quattro partite. Sul mercato il club ha prelevato dalla Dinamo Mosca il centravanti Fedor Smolov, il difensore centrale norvegese Stefan Strandberg dal Rosenborg, e l'esterno mancino Dmitri Torbinski dal Rostov. Hanno invece lasciato la rosa il centrocampista Evgeni Shipitsin, rimasto in Russia ma passato tra le fila del Mordovia, ed il difensore centrale Aleksandr Martynovich, ceduto al Samara. Tutti affari a parametro zero, col Krasnodar che ha preferito consolidare la formazione che tanto bene ha saputo fare nella passata stagione. In Finlandia il campionato è già entrato nella sua fase centrale, e l'HJK Helsinki guida al momento la classifica con due punti di vantaggio (e una partita in meno disputata) rispetto al Rovaniemi Palloseura. Pochi i cambiamenti sul mercato, con l'arrivo di due portieri (Thomas Dähne, prelevato dalla Red Bull Lipsia nella Zweite Bundesliga, e Saku-Pekka Sahlgren, preso dalla formazione finlandese del Koo Tee Pee) e di un difensore centrale, Juhani Ojala, finlandese ma militante l'anno scorso tra i russi del Terek Grozny. E' stato ceduto per trecentocinquantamila euro il giovane trequartista Robin Lod ai greci del Panathinaikos, mentre l'attaccante Mike Havenaar è passato a parametro zero agli olandesi dell'ADO Den Haag.

Il tecnico dei russi Oleg Kononov cercherà senz'altro di ipotecare la qualificazione già in questo match d'andata da disputare in casa. Probabile conferma per il suo spregiudicato 4-3-3: dovrebbe recuperare per il match l'acciaccato Pavel Mamaev, protagonista nella sfida di Bratislava con una doppietta. L'allenatore dei finlandesi Mika Lehkosuo schiera la squadra con un 4-2-3-1: al centro dell'attacco Guy Moussi supportato dal fantasioso Erfan Zeneli: il tecnico spera in una reazione da parte dei suoi dopo la delusione della sconfitta all'ultimo respiro ad Astana, contro un avversario per giunta in inferiorità numerica.

I bookmakers hanno decisamente le idee chiare su questo incontro, infatti le quote vedono il Krasnodar nettamente favorito. Vittoria russa quotata tra 1.20 (Eurobet) e addirittura 1.14 (Sisal). La quotazione del pareggio oscilla tra 5.50 e 6.30, astronomica la quotazione dell'eventuale colpaccio dei finlandesi, che paga tra le quattordici volte fino ad addirittura ventidue volte la posta. Russi nettamente favoriti, ma per scoprire se il pronostico verrà rispettato occorrerà attendere la risposta del campo. Appuntamento dunque per le ore 19.00 per Krasnodar-HJK Helsinki: non ci saranno però né la diretta tv né la diretta streaming video, visto che Sky inizierà a trasmettere la competizione, della quale detiene i diritti, solo a partire dalla fase a gironi, quando entreranno in gioco anche le italiane Napoli e Fiorentina. CLICCA QUI PER I RISULTATI IN DIRETTA DI EUROPA LEAGUE 2015-2016 (GIOVEDì 20 AGOSTO, ANDATA PLAYOFF)



© Riproduzione Riservata.