BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Milsami-St. Etienne (risultato finale 1-1): info streaming video e tv, quote. Match finito. (oggi giovedì 20 agosto, Europa League 2016)

Diretta Milsami-St. Etienne, info streaming video e tv: le quote e il risultato live della partita che si gioca allo stadio Zimbru, valida per l'abdata dei playoff di Europa League 

Foto Infophoto Foto Infophoto

E' finita la partita tra i moldavi del Milsami e i francesi del St. Etienne. Uno a uno il punteggio finale e tutto rinviato al ritorno del match di qualificazione dei playoff di Europa League. Di certo ci sarà un ritorno davvero spettacolare anche perché le due squadre hanno mostrato organizzazione di gioco. 

Entrambe le formazioni ci provano con grande efficacia cercando di trovare il perdugio giusto. Di certo non è una partita facile per il St. Etienne che forse pensava e sperava di poter trovare libero accesso e puntare alla vittoria. Così non è stato e per ora il punteggio vede entrambi fermi sull'uno a uno.

E' iniziata la ripresa di Milsami-St. Etienne valida per l'andata dei playoff di Europa League. I moldavi hanno risposto al vantaggio dei francesi grazie al gol dell'attaccante Bud. I padroni di casa hanno anche approfittato dell'espulsione del giocatore del St. Etienne Hamaouma, autore del gol del momentaneo vantaggio. Situazione assolutamente critica quella tra le due squadre che adesso vogliono spingersi avanti per vincere la partita. 

Saint Etienne in vantaggio con il gol dello stesso Hamouma che qualche minuto prima aveva sbagliato il calcio di rigore. Invece il 28enne attaccante francese è riuscito a siglare il gol del vantaggio per il club transalpino che vuole chiudere il discorso qualificazione contro i moldavi già all'andata. Uno a zero il parziale e siamo praticamente a fine primo tempo.

E' il Saint-Etienne che ovviamente attacca forte per portare la gara a proprio favore. Tante occasioni per i francesi che però non sfruttano quella più clamorosa, ovvero il calcio di rigore fallito da Hamouma che si fa ipnotizzare dal portiere avversario. I padroni di casa cercano ovviamente di tenere il passo ma è chiara ed evidente la differenza tra i due club.

Diretta Milsami-St. Etienne: quello tra le due squadre che si affrontano stasera nel playoff di Europa League non è clamorosamente il primo incrocio ufficiale. Entrambe hanno giocato solo una volta contro avversari dell’altro Paese - vista la storia europea pressochè nulla dei moldavi - ma incredibilmente si tratta di un faccia a faccia. Andato in scena precisamente nell’agosto 2013, per il terzo turno preliminare di Europa League: il St. Etienne, decisamente superiore, superò il turno vincendo sia all’andata che al ritorno per 3-0. In Francia segnò una doppietta Brandao e in mezzo ci fu il gol di Cohade, nel ritorno di Chisinau invece fu ancora Brandao ad aprire le marcature, poi chiusero Hamouma e Nicolita. Questa sera il Milsami riuscirà a fare meglio o dovrà nuovamente soccombere ai verdi transalpini? 

Alle ore 19:30 di questa sera si gioca presso lo stadio Zimbru la partita valida per l'andata dei playoff di Europa League. Un club emergente della scena dell'Est europeo, contro una veterana del calcio francese, reduce da un grosso spavento nello scorso turno di Europa League. Saranno il Milsami Orhei, prima formazione moldava a conquistare il titolo nazionale fuori dal circuito delle città di Tiraspol e Chisinau, e il Saint Etienne, a contendersi l'accesso alla fase a gironi della seconda competizione UEFA.

I moldavi sono reduci dai preliminari di Champions League. Un cammino iniziato nel secondo turno preliminare con una sorprendente doppia vittoria ai danni dei bulgari del Ludogorets, che l'anno scorso erano riusciti ad arrivare fino alla fase a gironi della competizione continentale regina, affrontando anche il Real Madrid. Vittoria all'andata e al ritorno per il Milsami, che ha visto però la sua corsa fermarsi nel secondo turno preliminare di fronte agli albanesi dello Skenderbeu, vincenti 2-0 sia all'andata in Moldavia che al ritorno in casa.

Il Saint Etienne invece ha fatto il suo ingresso in Europa League nel terzo turno preliminare. Dopo la vittoria per 3-0 nel match d'andata in casa dei romeni del Târgu Mure?, la qualificazione ai play off sembrava cosa fatta. Il Târgu Mure? è riuscito però a portarsi sul 2-0 nel match di ritorno allo stadio 'Geoffroy-Guichard', e solo un'autorete di Ivan Gonzalez ha permesso al Saint Etienne di proseguire nella sua avventura europea. Alle ore 19.30 di giovedì 20 agosto 2015, quindi, presso lo stadio 'Complexul sportiv raional' di Orhei, ci saranno i francesi a contendere al club moldavo l'accesso alla fase a gironi della competizione. 

Il Milsami Orhei ha rappresentato una grande novità a livello nazionale in Moldavia. Il nuovo campionato è iniziato per il club con una vittoria e una sconfitta, ma grande attenzione ha catturato in patria l'avventura europea della squadra allenata da Iurie Osipenco. Ovviamente il mercato del Milsami non è al livello delle big europee: è arrivato il centrocampista Evgen Zarichnyuk dal Tiraspol, mentre dal Zadar (seconda serie croata) è stato acquistato il trequartista Igor Banovic. L'unica partenza di rilievo per il club è stata quella del difensore centrale Vadim Calugher, passato allo Zimbru Chisinau. Il Saint Etienne invece da diverse stagioni cerca nella Ligue 1 francese il salto di qualità che possa portarlo a disputare la Champions League. I biancoverdi ci sono andati vicini nelle ultime due stagioni, ma la squadra non ha mai avuto la giusta continuità per centrare almeno il terzo posto finale. Finora il mercato estivo ha portato più partenze eccellenti che rinforzi per il tecnico Christophe Galtier: l'attaccante Max Gradel è stato ceduto il Premier League, al neopromosso Bournemouth, per dieci milioni, mentre le cessioni di Saint-Maximin, Tabanou ed Erdinic hanno fruttato al club transalpino oltre tredici milioni di euro. Soldi che sono stati finora investiti solamente per un terzino destro, l'ex Cardiff Kévin Théophile-Catherine, ed una punta, Nolan Roux dal Lille, per un esborso complessivo di quattro milioni di euro.

Le quote parlano di un Saint Etienne favorito nella trasferta in Moldavia. Vittoria francese quotata mediamente 1.60 dalle agenzie di scommesse. Quota che oscilla tra 3.50 (William Hill) e 3.70 (Eurobet) per il pareggio, mentre il successo del Milsami Orhei ha una quota tra 5.00 e 6.00 a seconda del bookmaker. 

Non sarà purtroppo possibile assistere alla diretta tv di Milsami-St. Etienne, nè sarà a disposizione una diretta streaming video per questa partita; ricordiamo però che ci sarà la possibilità di seguire gli aggiornamenti relativi alla sfida di questa sera e le informazioni sui playoff di Europa League attraverso il sito ufficiale www.uefa.com, nella sezione relativa alla manifestazione, così come i canali ufficiali dei social network che la UEFA mette a disposizione. Li trovate agli indirizzi facebook.com/uefaeuropaleague e, su Twitter, @EuropaLeague.

© Riproduzione Riservata.