BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Molde-Standard Liegi (risultato finale 2-0) streaming video e quote: clamoroso in Norvegia, Liegi ko (Europa League 2016, oggi 20 agosto)

Diretta Molde-Standard Liegi, info streaming video e tv: quote e risultato live della partita valida per l'andata dei playoff di Europa League 2015-2016, giovedì 20 agosto alle ore 19

Foto InfophotoFoto Infophoto

Forse uno dei risultati più clamorosi alla vigilia, con la squadra più quotata che incappa nella classica serata storta e perde contro la piccola Molde. Niente da fare dunque per lo Standard Liegi che incappa in una brutta sconfitta in Norvegia patita con i gol tutti nel primo tempo di Hoiland e Elyounoussi che approfittano di un black out generale della difesa belga e incanalano la qualificazione sulla strada norvegese. Tra qualche giorno il ritorno in Belgio con lo Standard che avrà un unico obiettivo: la remuntada.

Partita ormai del tutto incanalata, anche se contro i pronostici della vigilia e del blasone che direbbero Standard Liegi, il Molde sta dominando questi playoff di Europa League e i belgi rischiano seriamente di compromettere il passaggio del turno che sembrava una semplice formalità. Onore al Molde che continua a pressare alto e ad avere occasioni in serie: Holland e Linnes stanno mettendo sotto tiro Thuram che riesce a districarsi e ad evitare guai peggiori ma di grandi occasioni davanti il Liegi non riesce ad averne. Sono entrati al 50esimo Yattara e De Sart, centrocampisti offensivi per due difensori: insomma lo Standard ci prova. 

Primo tempo shock per lo Standard Liegi che con i favori del pronostico e dopo una prima parte di gara dominata, subisce un uno-due terribile del Molde che stende la retroguardia belga e complica notevolmente i piani per il passaggio del turno. Al 24esimo arriva il vantaggio con Holland che indisturbato colpisce Thuram con un freddo piattone; 5 minuti dopo è ancora Molde show con l'ala sinistra Elyounoussi che riceve da Linnes e trafigge per la seconda volta il portiere francese. Standard Liegi tramortito che non riesce a reagire e tranne un'ottima occasione per Enoh, miracolo di Horvath, conclude il primo tempo in svantaggio di ben due gol. 

Iniziata da quindici minuti l'andata dei playoff di Europa League anche per lo Standard Liegi che dovrebbe avere vita facile contro i norvegesi del Molde: da questi primi minuti sembra confermarsi questa ipotesi, con i belgi che si stanno riversando nella metà campo avversaria senza nessun problema, trovando però qualche difficoltà negli spazi dietro alla punta Santini. Il più telantuoso Enoh ci sta provando, ma al momento è stato bloccato molto facilmente dai difensori norvegesi, arcigni e abili nello sventare anche le occasioni da calci piazzati in cui spesso lo Standard è molto pericoloso. Negli ultimi minuti il Molde prova a farsi vedere davanti, ma Hestad fallisce una buona occasione da fuori area.

E’ tutto pronto al Molde Stadion per il calcio d’inizio della partita valida per l’andata dei playoff di Europa League 2015-2016. In palio c’è la qualificazione alla fase a gironi; forse i belgi sono leggermente favoriti ma attenzione a non dare per sconfitta la formazione di casa, che certamente può giocarsi le sue carte soprattutto in questa andata, dove deve badare anche e soprattutto a non subire gol. Andiamo allora a vedere le formazioni ufficiali della partita Molde-Standard Liegi, che inizia alle ore 19. 1 Horvath; 14 Linnes, 4 Gabrielsen, 5 Toivio, 15 Flo; 9 Mostrom, 7 Singh, 6 D. Hestad, 19 E. Hestad, 24 Elyounoussi; 20 Hoiland. In panchina: 26 Linde, 2 Semb Berge, 18 Simonsen, 53 Roseth, 49 Husby, 21 Agnaldo, 32 Svendsen. Allenatore: Erling Moe 16 Thuram; 6 Milec, 4 Faty, 5 Jorge Teixeira, 37 Van Damme; 27 Andrade, 21 Enoh, 7 Knockaert; 23 Trebel, 3 El Messaoudi; 18 Santini. In panchina: 22 Pirard, 24 Fiore, 36 Arslanagic, 15 J. De Sart, 54 A. De Sart, 10 Yattara, 12 Badibanga. Allenatore: Slavoljub Muslin

Diretta Molde-Standard Liegi. Non ci sono precedenti tra le due squadre che si affrontano questa sera alle ore 19 per l’andata del playoff di Europa League. Tuttavia il Molde ha giocato una volta un doppio confronto contro una formazione belga; era il 1988, primo turno di Coppa UEFA, e ad avere la meglio furono gli avversari del Waregem che si imposero grazie allo 0-0 maturato in Norvegia e il netto 5-1 in Belgio (per il Molde segnò Rekdal). Lo Standard Liegi invece ha giocato quattro partite contro formazioni norvegesi: nel 1961, turno preliminare di Coppa dei Campioni, vittoria casalinga per 2-1 (gol di Dierendonck e Paeschen) e 2-0 in trasferta (doppietta di Claessen) contro il Fredrikstad, mentre nel 1970, primo turno di Coppa dei Campioni, 7-0 complessivo al Rosenborg con 2-0 esterno (Kostedde e Depireux) e 5-0 casalingo (doppiette di Pilot e Cvetler, rete di Depireux). Se il buongiorno si vede dal mattino, per lo Standard Liegi questo playoff di Europa League dovrebbe essere piuttosto positivo, ma sono anche passati 45 anni dall’ultimo incrocio con una squadra della Norvegia… 

Giovedì 20 agosto 2015 alle ore 19.00 in casa dei norvegesi andrà in scena il primo atto della doppia sfida che spalancherà, per una delle due contendenti, le porte della fase a gironi della competizione: siamo infatti all'andata dei preliminari di Europa League 2015-2016. Il Molde è già reduce da due turni preliminari in Champions League. Dopo aver agevolmente eliminato gli armeni del Pyunik nel secondo turno, gli scandinavi si sono trovati di fronte i croati della Dinamo Zagabria.

Dopo un incoraggiante pareggio per 1-1 in trasferta all'andata allo stadio 'Maksimir', il Molde è stato travolto da tre reti dagli avversari. Poi, l'incredibile rimonta, con i gol di Etzaz Hussain, Mohamed Elyounoussi e Ola Kamara che hanno portato i norvegesi sul 3-3: serviva un altro gol che non è però arrivato, e la squadra allenata da Erling Moe si è ritrovata così costretta alla retrocessione in Europa League.

Di contro, lo Standard Liegi è entrato in scena direttamente in Europa League, affrontando nel terzo turno preliminare i bosniaci dello Zeljeznicar: il gol di Jelle Van Damme ha permesso allo Standard di vincere in trasferta, dopo il successo per 2-1 in casa, e di mettere il sigillo sulla qualificazione.

Per il Molde la vittoria in campionato dello scorso anno sarà difficilmente ripetibile. Nel campionato norvegese in corso, dopo diciotto partite la squadra di Erling Moe è al settimo posto con ventisei punti, con la vetta occupata da Rosenborg lontana ben diciannove lunghezze. Anche il Viking quarto è distante otto punti, ed il Molde rischia dunque seriamente di non partecipare alle coppe europee nella stagione 2016/17. La squadra è ricca di talento ma poco equilibrata difensivamente, e la società ha portato un ulteriore rinforzo in attacco con l'arrivo di Mushaga Bakenga dal Bruges, ma non in difesa. Lo Standard Liegi ha cominciato con due vittorie e una sconfitta il campionato belga 2015/16. Dalla Ligue 1 francese è arrivato l'attaccante Mohamed Yattara, pagato più di due milioni di euro. Stesso esborso per un investimento compiuto dal club belga nel campionato norvegese, con l'acquisto del terzino sinistro di nazionalità colombiana Darwin Andrade dall'Ujpest. Dal Leicester (Inghilterra) a parametro zero è arrivato l'esterno destro offensivo Anthony Knockaert, col fronte d'attacco rinforzato anche con l'arrivo dal Kortrijk di Ivan Santini, pagato poco più di un milione e mezzo di euro. Sul fronte cessioni, uno dei protagonisti della scorsa stagione, l'ala destra Mehdi Carcela-González, è stata ceduta per due milioni e mezzo di euro al Benfica.

Le quote delle agenzie di scommesse parlano di un Molde favorito per la partita di andata, con la vittoria norvegese quotata mediamente 2.30. La quota per il pari oscilla tra 3.20 e 3.35, il successo dello Standard in Norvegia ha una quota che va da 2.90 (Betclic) a 3.15 (Sisal). 

Non sarà purtroppo possibile assistere alla diretta tv di Molde-Standard Liegi, nè sarà a disposizione una diretta streaming video per questa partita; ricordiamo però che ci sarà la possibilità di seguire gli aggiornamenti relativi alla sfida di questa sera e le informazioni sui playoff di Europa League attraverso il sito ufficiale www.uefa.com, nella sezione relativa alla manifestazione, così come i canali ufficiali dei social network che la UEFA mette a disposizione. Li trovate agli indirizzi facebook.com/uefaeuropaleague e, su Twitter, @EuropaLeague.

© Riproduzione Riservata.