BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CONSIGLI FANTACALCIO 2015-2016 / I colpi last minute per l'asta: occhio ai titolari "precari" della prima giornata (Serie A)

Consigli Fantacalcio 2015-2016, si avvicina l'asta del vostro fantacalcio e sarà interessante andare a cercare calciatori che generano bonus. Vi andiamo a raccontare chi calcia le punizioni.

Joaquin - Infophoto Joaquin - Infophoto

CONSIGLI FANTACALCIO 2015-2016 VERSO L'ASTA - Titolari, alcuni titolatissimi in questa prima giornata di Serie A che si apre domani con gli anticipi di Roma e Lazio, e per chi si mette ora all'opera con l'asta del Fantacalcio potrebbero essere tra i primissimi selezionati e designati come i punti fermi per la propria personalissima fanta formazione. E invece? Occhio ragazzi, a questi titolarissimi però "precari", nel senso che nella prima giornata ci saranno e con quella maglia, ma dalla terza giornata quando finirà il mercato saranno ancora lì? Già, bel problema, anche perché alcuni potrebbero andare all'estero, alcuni in altre squadre da titolare e questo non cambierebbe la propria scelta, ma altri magari si troveranno in concorrenza con altri giocatori in un'altra squadra, e dovendo imparare tutti i nuovi schemi. Insomma, vediamo di chi si tratta nello specifico: partiamo dal forte esterno-play della Fiorentina Joaquin, che con il suo "mal di Spagna" sembra che voglia lasciare la Viola per ritornare al suo amato Betis di Siviglia, domani giocherà ma poi? Rischioso puntare su di lui quindi, esattamente come Dries Mertens, altrettanto forte funambolo belga del Napoli che potrebbe cedere alle lusinghe dell'Inter di Mancini; potrebbe arrivare a San Siro ma non sarebbe subito titolare con Jovetic e Icardi, e dovrebbe vedersela con l'eventuale Perisic o con il sicuro Hernanes, per non parlare di Palacio. Altro nome in forte dubbio per questo Fantacalcio last minute è quello di Roberto Soriano: titolarissimo alla Sampdoria, ma se arrivasse come sembra al Milan avrebbe una forte concorrenza interna e non sarebbe titolare fisso ogni domenica. Altro futuro incerto quello di Keita della Lazio: ko improvvisamente Klose e Djordjevic, si ritrova unico titolare nell'attacco biancoceleste (ha già deciso l'andata contro il Bayern in Champions) ma resisterà dalla tentazione di andarsene all'estero per giocare sempre titolare in qualche altro club? Discorso che forse vale di meno per Nikola Maksimovic: ancora non si sa se resta al Torino o va a Napoli, ma in entrambi i casi sarebbe certamente titolare, quindi di lui si può forse puntare sicuro. Forse, parola d'obbligo del Fantacalcio e del calciomercato.

CONSIGLI FANTACALCIO 2015-2016 VERSO L'ASTA - Parte la Serie A e dunque bisogna affrettarsi per chi non l'avesse ancora fatto con la storica e divertente asta del Fantacalcio, per fanatici e primi all'opera un momento decisivo nell'ottica del grande gioco attorno al campionato italiano. Per avere qualche idea più chiara proviamo a proporvi chi tra tutti i giocatori di Serie A sarà impegnato quest'anno in una delle azioni più importanti per tutti i fantacalcisti: tirare il rigore. Dunque chi sono i rigoristi più infallibili e quelli più nascosti tra le squadre che cominciano domani il campionato? Proviamo a offrire una panoramica: di sicuro ci sono i vecchi ragazzi Di Natale, Totti e Toni che ogni qualvolta avranno l'occasione di giocare tireranno sicuramente i rigori sia per rimpolpare le proprie incredibili statistiche e sia per la sicurezza e affidabilità che rivestono per le proprie squadre in un momento così delicato come è il tiro dagli undici metri. Poi ci sono le certezze dell'anno scorso che si ricandidano: Menez l'infallibile con 8 centri su 8, dovrebbe essere il tiratore del Milan, ma se non gioca titolare allora sarà Bacca a prenderne le veci. Idem con il Genoa che se dovesse vendere Perotti il super rigorista allora farebbe avanzare Tino Costa o Pandev; per Fiorentina e Napoli, dopo le sciagure dal dischetto nell'anno scorso, ripresentano due volti come Pepito Rossi e Higuain, il primo è un grande ritorno, il secondo una scommessa contro la mala sorte, dopo i tanti errori dell'anno scorso il Pipita vuole essere più forte della sfortuna. Interessante da ultimo la situazione della Juventus: i 3 rigoristi delle stagioni passate, Pirlo, Tevez e Vidal non ci sono più tutti in un solo colpo e dunque? Dovrebbe essere il principino Marchisio a prenderne l'importante lascito, con Pablito Dybala come vice altrettanto affidabile. CLICCA QUI PER SCOPRIRE CHI TIRA I RIGORI PER OGNI SQUADRA DI SERIE A

CONSIGLI FANTACALCIO 2015-2016 VERSO L'ASTA - Ormai ci siamo domani ricomincia il campionato di Serie A con tante novità e soprattutto l'asta del Fantacalcio che si avvicina. Sarà quindi importante chiarirsi le ideee e studiare le ultime mosse. Sarà molto importante andare a prendere dei calciatori che sanno calciare le punizioni, questo infatti permetterebbe di generare un interessante possibile bonus (ricordiamo il +3 per ogni gol). In Serie A ci sono diversi specialisti sui calci da fermo e alcuni di questi sono anche molto sottovalutati. Tra questi c'è sicuramente Borja Valero della Fiorentina, calciatore ce nell'ultima stagione ha segnato solamente due reti ma in quella precedente ne aveva fatti addirittura sei un buon numero per un centrocampista. Attenzione a Federico Viviani, calciatore che l'anno scorso ha giocato a Pescara in Serie B segnando otto gol diversi dei quali da fermo. Giocatore dotato di grande qualità andrà a fare il regista nel Verona di Andrea Mandorlini. Ovviamente ci sono poi dei nomi scontati come quello di Hernanes dell'Inter, Miralem Pjanic della Roma e Lorenzo Insigne del Napoli. Partiti Andrea Pirlo e Carlitos Tevez curiosità su chi tirerà le punizioni in casa Juventus. CLICCA QUI SOTTO PER SCOPRIRE CHI TIRA LE PUNIZIONI PER OGNI SQUADRA DI SERIE A