BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Malaga-Siviglia (risultato finale 0-0) info streaming video e tv, quote. Pareggio soporifero (oggi venerdì 21 agosto 2015, Liga 1^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

DIRETTA MALAGA-SIVIGLIA (RISULTATO FINALE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE DELLA PARTITA (LIGA SPAGNOLA 1^ GIORNATA, OGGI VENERDI' 21 AGOSTO 2015) - Diretta Malaga-Siviglia. Finisce tra gli sbadigli il derby andaluso tra Malaga e Siviglia. La formazione ospite spreca due potenziali chances offensive nei primi venti minuti di gioco con Gameiro. I padroni di casa prendono le misure agli avversari ma faticano terribilmente a concretizzare in fase offensiva. L'occasione migliore capita a Cop, servito da Tissone, ma la conclusione dell'ex Cagliari è troppo centrale. Derby soporifero, termina in pareggio. 

DIRETTA MALAGA-SIVIGLIA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE DELLA PARTITA (LIGA SPAGNOLA 1^ GIORNATA, OGGI VENERDI' 21 AGOSTO 2015) - Diretta Malaga-Siviglia. Inizia la Liga che propone subito l'atteso derby andaluso fra il Malaga e il Siviglia, andiamo dunque a vedere quali sono le formazioni ufficiali scelte dai due allenatori per affrontare l'anticipo della prima giornata del campionato spagnolo. MALAGA: 1 Kameni; 2 Albentosa, 9 Charles, 10 Horta, 11 Amrabat, 12 Tissone, 15 Angeleri, 18 Rosales, 19 Boka, 20 Duje Cop, 30 Darder. A disposizione: 13 Ochoa, 7 Juankar, 17 Duda, 21 Filipenko, 22 Tighadouini, 23 M. Torres, 28 Juanpi. Allenatore: Javi Garcia. SIVIGLIA: 13 Beto; 2 Tremoulinas, 3 Rami, 4 Krychowiak, 8 Iborra, 9 Gameiro, 10 Reyes, 15 N'Zonzi, 19 Banega, 20 Vitolo, 23 Coke. A disposizione: 1 Sergio Rico, 5 Kolodzlejczak, 7 Krohn Delhi, 11 Immobile, 17 D. Suarez, 22 Konoplyanka, 25 Ferreira. Allenatore: Emery.

DIRETTA MALAGA-SIVIGLIA INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE DELLA PARTITA (LIGA SPAGNOLA 1^ GIORNATA, OGGI VENERDI' 21 AGOSTO 2015) - Diretta Malaga-Siviglia. Venerdì 21 agosto alle ore 20.30 anticipo della Liga Spagnola con il derby andaluso tra il Malaga e il Siviglia. Si tratterà di fatto della sfida che aprirà il nuovo campionato spagnolo, vinto l'anno scorso dal Barcellona di Luis Enrique che ha conquistato il fantastico triplete, aggiungendo al successo nella Liga quelli in Copa del Rey e Champions League. Anche il Siviglia è reduce da una vittoria: l'Europa League alzata al cielo per la quarta volta nella sua storia, la seconda consecutiva, dopo la finale vinta a Varsavia contro gli ucraini del Dnipro. Un successo che ha permesso alla squadra allenata da Emery di ottenere la qualificazione diretta alla fase a gironi di Champions League, sfumata in campionato dopo il quinto posto della passata stagione. Il Siviglia è anche reduce dalla finale di Supercoppa Europea persa contro il Barcellona ai supplementari: un match al cardiopalma che aveva visto i catalani portarsi sul 4-1, per poi vedersi raggiunti sul 4-4 dalla reazione degli andalusi. Il gol di Pedro nell'extra time ha chiuso i giochi, anche se il Siviglia ha mancato nel finale almeno due clamorose occasioni per siglare il 5-5 e andare ai rigori. Dopo l'exploit dovuto al passaggio della proprietà araba, poi defilatasi, il Malaga è tornato nei ranghi, assestandosi comunque come club di medio livello in Spagna. Due anni fa i biancazzurri si stavano giocando i quarti di finale di Champions League contro il Borussia Dortmund, poi finalista. Nello scorso campionato, dopo un duro riassetto finanziario, hanno ottenuto un nono posto finale, non troppo lontani dalle posizioni che valevano la qualificazione in Europa League.

Tre cessioni che hanno fruttato oltre cinquantadue milioni di euro: la nuova stagione del Siviglia è partita da questi presupposti, con Carlos Bacca, l'eroe di Europa League e bomber della squadra nelle ultime due stagioni, passato al Milan che ha pagato la clausola rescissoria da trenta milioni di euro. Diciassette milioni ha fruttato la cessione del terzino Aleix Vidal al Barcellona, oltre cinque il passaggio di un'altra punta, Iago Aspas, al Celta Vigo. Questo denaro è stato in parte reinvestito per arrivare al mediano francese di origine congolese Steven N'Zonzi, prelevato dagli inglesi dello Stoke City; per il centravanti italiano Ciro Immobile, pagato tre milioni per il prestito dai tedeschi del Borussia Dortmund. Per i terzini Mariano del Bordeaux e Rami dal Milan, costati complessivamente sette milioni di euro. E infine la rapida ala Kakuta, passata anche in Italia con la maglia della Lazio, arrivata via Rayo Vallecano e pagata sei milioni di euro al Chelsea. Il Malaga sotto le indicazioni del tecnico Javi Garcia ha puntato su due imprevedibili attaccanti esterni come Nordin Amrabat, pagato tre milioni e mezzo al Galatasaray, ed il marocchino di passaporto olandese, ex NAC Breda, Adnane Tighadouini. Ci sono state però cessioni molto onerose: il passaggio per sedici milioni di euro degli attaccanti Samuel e Castillejo al Villarreal, ed il passaggio in Premier League per sette milioni di Juanmi al Southampton.

Tatticamente, Emery non prescinderà per il suo Siviglia dal 4-2-3-1 con Banega, Reyes e Vitolo alle spalle di Kevin Gameiro, favorito su Ciro Immobile per la maglia da centravanti. In difesa bisognerà stringere le maglie, dopo le ultime due disastrose prestazioni della retroguardia. 4-2-3-1 anche per Javi Garcia, che punterà soprattutto sulla velocità è la fantasia del neo acquisto Nordin Amrabat per scardinare la difesa ospite. Emery, dopo gli undici gol subiti dai suoi tra la Supercoppa e l'amichevole contro la Roma, ha chiesto come prevedibile uno sforzo in più in fase difensiva alla sua squadra, anche perché l'equilibrio sarà fondamentale in una stagione che vedrà il Siviglia impegnato anche in Champions. Javi Garcia ha chiesto alla sua squadra di tirare subito fuori l'orgoglio in quello che è un importante derby regionale.

Le quote delle scommesse vedono il Siviglia favorito, con la vittoria esterna che oscilla tra 2.25 e 2.40 (quota massima offerta da Paddy Power). Pari quotato tra 3.25 e 3.30, mentre la vittoria dei padroni di casa viene quotata da un minimo di 2.85 (Paddy Power) a un massimo di 3.20 (William Will, Betfair, Betclic). Fischio d'inizio alle ore 20.30 di oggi venerdì 21 agosto 2015 per Malaga-Siviglia allo stadio 'La Rosaleda', con diretta tv su Fox Sports, il canale satellitare di Sky che detiene i diritti della Liga Spagnola. La partita sarà visibile per gli abbonati anche in diretta streaming video sul sito skygo.sky.it.   



© Riproduzione Riservata.