BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Montpellier-PSG (risultato finale 0-1): info streaming video e tv, quote. Decide gol di Matuidi (Ligue 1 3^ giornata, oggi 21 agosto 2015)

Diretta Montpellier-PSG, info streaming video e tv: risultato live e quote della partita valida per la terza giornata del campionato francese di Ligue 1 2015-2016 (venerdì 21 agosto)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il Paris Saint Germain vola a quota nove punti in classifica dopo aver battuto di misura il Montpellier (1-0). Decide un gol di Matuidi, bravo a spezzare gli equilibri di una partita davvero insidiosa e bloccata. Gara non particolarmente vibrante dal punto di vista delle emozioni, da segnalare tra le azioni principali soltanto l'intervento di Trapp su Bensebaini.

Ligali; Congré, Bensebaini, Hilton, Roussillon; Dabo, Martin; Lasne, Boudebouz, Mounier; Bakar. A disposizione: Pionnier, Deplagne, Rémy, Marveaux, Bérigaud, Camara, Cornette. Allenatore: Courbis.  Trapp; Aurier, Thiago Silva, David Luiz, Maxwell; Pastore, Thiago Motta, Matuidi; Lucas, Lavezzi; Cavani. A disposizione: Sirigu, Kimpembe, Marquinhos, Sabaly, Rabiot, Stambouli, Augustin. Allenatore: Blanc.

Si riaccende la Ligue 1 con un altro impegno per il fortissimo PSG, alla caccia del terzo campionato consecutivo da dominare. Ancora non si vedrà stasera a Montpellier il nuovo acquisto e perla del calciomercato parigino, ovvero il geniale Angel Di Maria in arrivo dal Manchester United in cerca di assoluto rilancio. Non ci sarà nell'undici che stasera cerca i 3 punti contro la squadra di Courbis, neanche Zlatan Ibrahimovic ancora alle prese con i problemi al ginocchio e ancora un po' distratto dalle continue sirene di mercato. Il Montpellier cercherà di chiudersi contro la corazzata di Parigi e punta tutto sulla buona difesa centrale di Hilton e Bensebani, mentre sui lati schiera Congre e Deplagne. In mediana Courbis si affida a ben 5 elementi dietro all'unica punta Camara proprio per chiudere le trame parigine di Verratti e Motta, ci saranno quindi Lasne e Berigaud sui lati e il trio di mezzo Martin-Dabo-Mounier. Di contro Laurent Blanc prova a cogliere il terzo successo consecutivo con Sirigu ancora acciaccato che lascerà il posto a Trapp tra i pali, mentre la difesa solita centrale vedrà la supercoppia verdeoro Thiago Silva e David Luiz, sui lati Aurier e Maxwell. Thiago Motta sembra aver ritrovato improvvisa sintonia con il tecnico e si riconquista il ruolo di titolare di fianco agli inamovibili Verratti e Matuidi. Senza Ibra, il trio davanti show sarà ancora una volta Lucas, Pastore e Cavani pronti a scambiarsi posizioni e giocolerie varie.

Per i campioni di Francia del Paris Saint Germain il massimo campionato francese è iniziato con una doppia vittoria: dopo il colpaccio in casa del Lille, è arrivata una convincente affermazione all'esordio stagionale in Ligue 1 al Parco dei Principi, 2-0 contro il Gazelec Ajaccio per la prima volta promosso nella Serie A transalpina. Di Blaise Matuidi e Thiago Silva nei primi venti minuti di gioco i gol che hanno deciso la partita. Il PSG è chiamato ora ad una nuova trasferta sul campo del Montpellier, nell'anticipo della terza giornata del campionato francese, previsto per venerdì 21 agosto alle ore .

Per i padroni di casa la nuova stagione è cominciata con due ko, l'ultimo dei quali sul campo del Rennes con un gol di Kamil Grosicki a quattro minuti dal triplice fischio finale, ed il Montpellier è ora ultimo in classifica. Il Paris Saint Germain non è di certo l'avversario ideale per tentare una riscossa, ma per evitare una vera e propria partenza ad handicap, gli arancio-blu dovranno provare a cambiare marcia. Il Montpellier parte con la speranza di ottenere una tranquilla salvezza, mentre

Il PSG, anche se in questo inizio di stagione si ritrova orfano dell'infortunato Ibrahimovic, spera, oltre che di riconfermarsi campione, anche di lasciare quel segno in Champions League che è mancato alla squadra allenata da Laurent Blanc nelle ultime due stagioni.

La differenza sostanziale degli obiettivi tra Paris Saint Germain e Montpellier si può notare anche e soprattutto confrontando i budget delle due squadre. La formazione allenata da Rolland Courbis si è mossa principalmente tra prestiti ed arrivi a costo zero, con l'eccezione del difensore centrale Abdelhamid El Kaoutari, passato a giocare in Serie A al Palermo per due milioni di euro, e l'acquisto dell'ala franco-algerina Ryad Boudebouz, presa per un milione e settecentomila euro dal Bastia. Di tutt'altro tenore la campagna acquisti del Paris Saint Germain, con gli sceicchi proprietari del club che hanno riservato ancora una volta un colpo milionario ai tifosi della squadra della capitale francese. Nella fattispecie, stavolta è arrivato ad infiammare il 'Parco dei Principi' Angel Di Maria, sbarcato in terra transalpina dopo che sono stati versati ben sessantatré milioni di euro nelle casse del Manchester United. Altri ventotto milioni di euro sono poi complessivamente costati altri tre rinforzi: il terzino destro Serge Aurier prelevato dal Tolosa, il portiere Kevin Trapp, ex Eintracht Francoforte, ed il centrocampista Benjamin Stambouli, preso dal Tottenham.

Gli inglesi hanno versato a loro volta quattordici milioni di euro nelle casse del Paris Saint Germain per prendere il centrocampista Yohan Cabaye, che ha dunque lasciato la capitale transalpina per misurarsi con la realtà della Premier League. Dopo l'exploit del campionato francese conquistato nel 2012, al Montpellier non è più riuscito di ottenere risultati significativi nella Ligue 1 francese, uscendo anche dal giro delle formazioni che partecipano abitualmente alle competizioni europee. Rolland Courbis ha disegnato per questa stagione un 4-3-3 che si basa in attacco sulla velocità in attacco del veterano Souleymane Camara e del neo acquisto Ryad Boudebouz, ancora però lontano dalla forma migliore (a Rennes ha giocato solo mezz'ora, subentrando a Kevin Berigaud). Nel Paris Saint Germain, il 4-3-3 di Laurent Blanc ha finora funzionato bene anche e soprattutto in fase difensiva. Angel Di Maria lavora per ritrovare la forma migliore (dovrebbe tornare titolare a tutti gli effetti dopo la sosta) e con Ibra infortunato, il tecnico del PSG ha lanciato a sorpresa come titolare Jean-Kevin Augustin, che ha discretamente impressionato. Nonostante sia il Montpellier a giocare in casa, le quote vedono ovviamente favorito il Paris Saint Germain per la differenza di spessore tra le due rose, ma anche per il differente stato di forma evidenziato dai primi risultati in campionato.

Andiamo a dare uno sguardo alle quote previste dai vari bookmaker per Montpellier-PSG, terza giornata della Ligue 1 2015-2016. La vittoria dei padroni di casa paga tra 6.70 e 8.00 (quota massima di GazzaBet), il pareggio tra 3.85 e 4.00, la vittoria del PSG da un minimo di 1.44 (Betfair) a un massimo di 1.52 (Eurobet).

Montpellier-Paris Saint Germain sarà un'esclusiva, come tutta la Ligue 1, dei canali del digitale terrestre di Mediaset Premium: diretta su Premium Sport a partire dalle ore 20.30 di venerdì 21 agosto 2015; trovate il canale al numero 380 ma avrete anche la possibilità di seguire la partita in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l'applicazione Premium Play su PC, tablet e smartphone. Inoltre chi volesse raccogliere informazioni aggiuntive sulle due squadre in campo, o volesse seguire l'esito della sfida senza avere a disposizione le immagini, può conultare le pagine ufficiali messe a disposizione dalle due società sui social network, in particolare Facebook e Twitter. 

© Riproduzione Riservata.