BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Verona-Roma/ Pronostico di Domenico Penzo (esclusiva)

Verona-Roma, il pronostico di DOMENICO PENZO sull'anticipo che apre la prima giornata di Serie A: la presentazione del match del Bentegodi fra le squadre di Mandorlini e Garcia

Luca Toni (esclusiva)Luca Toni (esclusiva)

L'anticipo della prima giornata di campionato per iniziare la Serie A alla grande. Domani allo stadio Bentegodi Hellas Verona e Roma si incontreranno alle 18.00. Giallorossi superiori tecnicamente con la coppia d'attacco Salah–Dzeko a cui però potrebbero replicare Pazzini e Toni. Partita non così facile dal punto di vista ambientale per la squadra di Rudi Garcia, che vincendo in ogni caso si presenterebbe al meglio per il matchclou all'Olimpico con la Juventus della settimana successiva. Per l'Hellas l'occasione di sfatare un digiuno che dura da diciannove anni, il tempo dell'ultimo successo ottenuto in casa contro la Roma. Per presentare questo match abbiamo sentito per il pronostico di Verona Roma Domenico Penzo, ex di entrambe le squadre. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Una bella partita: da una parte ci sarà un Hellas sempre guidato da Mandorlini e con l'apporto di un pubblico che sa essere il dodicesimo uomo in campo. Dall'altra la Roma che sicuramente è di categoria superiore e questa differenza si potrebbe sentire in campo.

Cosa si aspetta da Mandorlini? Dovrà solo decidere se far giocare Pazzini al fianco di Toni, al limite potrebbe scegliere invece di schierare Gomez, Jankovic o Siligardi. Credo però che alla fine metterà in campo entrambi gli attaccanti.

Più soluzioni in attacco quindi.... Sicuramente, inoltre Pazzini-Toni è una coppia d'attacco che secondo me si integra bene, è bene assortita e potrebbe fare molto in questo Hellas.

Sala e Romulo potrebbero essere importanti sulle fasce? Potrebbero certamente dare un grande contributo. Spero che Sala resti a Verona, dove potrà fare più esperienza e crescere come calciatore in una squadra che gli permette di giocare a tempo pieno.

Hellas bella realtà di queste stagioni... Ha fatto bene soprattutto il primo anno in serie A, nel secondo comunque non ha demeritato. Certo che continuando a militare nella massima categoria si fa esperienza e si può sempre migliorare.

Per la Roma un solo risultato? Una vittoria aumenterebbe il morale dopo un mercato molto positivo. E' logico che partire bene sia sempre importante, aiuterebbe ad affrontare il prossimo incontro all'Olimpico con la Juventus nel modo migliore. E' anche vero che il campionato italiano non è così scontato.

Salah e Dzeko coppia ideale per la Roma? Certamente una coppia di grande valore tecnico, alla quale si aggiunge Iago Falque, un giocatore che stimo moltissimo e che dà qualità al reparto offensivo giallorosso. Del resto i giocatori non mancano se si pensa a Iturbe che è squalificato, a Ljajic e allo stesso Gervinho.

Schiererebbe Totti? Almeno in questa partita no, preferirei puntare su altri giocatori, la Roma del resto ha dato più forza a tutta la sua rosa, come si è visto nell'incontro che ha vinto col Siviglia.

Il suo pronostico su questa partita? Sulla carta la Roma partirà favorita. E' vero che l'Hellas non vince da 19 anni con la Roma, sarebbe il caso di interrompere questo digiuno. Io sono stato ex calciatore dell'Hellas e della Roma, opto per un pareggio. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.