BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Juventus-Udinese (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 1^ giornata)

Foto Infophoto Foto Infophoto

Sarebbe senza voto, senza la parata al 93° su Widmer. Sul gol non ha responsabilità, difficile imputargli la mancata uscita...

Come Chiellini, cerca di tenere altissima anche la linea difensiva e respingere gli attacchi sporadici di Di Natale e Thereau. Soffre molto l'ingresso di Zapata

La consueta irruenza e qualche avanzata palla al piede. L'attacco dell'Udinese provoca pochissimi grattacapi, ma sul più importante affonda la lama in profondità

Sempre lucido, perfetto nelle chiusure, il gol sporca una prestazione che potrebbe portarlo anche ad un voto più alto

Sufficiente, seppur non trascinante come spesso gli accade. Questo fino al gol: la mancata marcatura, in collaborazione con Pereyra, è da matita rossa

Stesso discorso appena fatto per il compagno, con la differenza che fino a quel momento era stato forse il migliore in assoluto dei suoi

Se fosse una prova da centrocampista, da mediano, quella da valutare, sarebbe sufficiente. Siccome in teoria sarebbe il... regista per una sera, andiamo sotto la soglia del 6

Si perde a volte nella troppa tecnica, non deve diventare un limite. A tratti, come dovrebbe succedergli più spesso, è incontenibile. Ma stavolta non basta

Positivo, si propone diverse volte e arriva sul fondo e quindi al cross. Tra i migliori in una serata indubbiamente storta

Gli manca ancora un gradino, cosa del tutto normale vista l'età, per diventare dicisivo. Purtroppo, stasera come in occasione della Supercoppa, si nota

Lotta e litiga, fa valere il suo fisico e sbaglia tanto: prestazione generosa ma non sufficiente, poteva segnare in più occasioni e sarebbe stato un gol pesantissimo

Dentro a gara in corso come a Shanghai, stavolta non riesce a griffare la partita e farla svoltare. La classe è evidente, la concretezza può migliorare

La scelta meno convincente è Padoin in cabina di regia, anche se le alternative non erano molte. Certo, bastava un gol segnato sfruttando le tante palle gol costruite per parlare di un altro finale