BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Mondiali atletica Pechino 2015 streaming video e tv: Fraser-Pryce oro nei 100 metri (finali terza giornata, oggi lunedì 24 agosto)

Diretta Mondiali atletica Pechino 2015 streaming video e tv: le finali della terza giornata (oggi lunedì 24 agosto). In programma asta, triplo, 10.000, 3000 siepi e i 100 femminili

Infophoto Infophoto

La giamaicana Shelly-Ann Fraser-Pryce ha vinto la medaglia d'oro nei 100 metri femminili ai Mondiali di atletica Pechino 2015 e si è confermata ancora una volta come la donna più veloce del mondo. La Fraser-Pryce ha vinto la finale disputata oggi con il tempo di e ha preceduto l'olandese Dafne Schippers, seconda in 10"81, risultato comunque eccezionale per una europea bianca. Bronzo per l'americana Tori Bowie in 10"86. Altra pagina della leggendaria carriera della Fraser-Pryce, che nella gara più veloce ha lo stesso identico curriculum del connazionale Usain Bolt: entrambi hanno cominciato a vincere proprio a Pechino alle Olimpiadi del 2008 e da allora hanno sempre vinto i 100 sia ai Giochi sia ai Mondiali con l'unica comune eccezione dei Mondiali 2011. Ieri Usain era passato in vantaggio, oggi Shelly-Ann l'ha raggiunto: per la Giamaica è sempre festa con i suoi due lampi...

La colombiana Caterine Ibarguen si è confermata campionessa del Mondo di salto triplo femminile vincendo la finale ai Mondiali di atletica di Pechino 2015 con la misura di 14.90 metri. L'iridata ha una striscia aperta di 29 gare vinte consecutive: l'ultima sconfitta risale alle Olimpiadi di Londra 2012, quando fu comunque d'argento aprendo poi tre anni di sole vittorie che spera di far proseguire fino a Rio. Nella finale di Pechino l'argento è andato all'israeliana Hanna Knyazyeva-Minenko (14.78), il bronzo alla kazaka Olga Rypakova (14.77) che fu proprio la vincitrice dei Giochi 2012.

Nelle batterie disputate nella mattina cinese, Libania Grenot spezza la maledizione italiana ed è la prima azzurra a passare un turno - escluse ovviamente le gare in cui si disputa direttamente la finale. Tuttavia, non è stata una grande prestazione nemmeno per la campionessa europea in carica dei 400 metri, che sembra solo lontana parente di quella dell'anno scorso essendosi qualificata per le semifinali con il ventiduesimo tempo complessivo (51"64), quarta delle sei ripescate. Si spera che domani vada meglio, ma l'accesso alla finale sembra molto lontano. Eliminata invece Benedicta Chigbolu, sesta nella terza batteria in 52”48, 35° crono complessivo. 

Oggi lunedì 24 agosto a Pechino è la terza giornata dei Mondiali di atletica leggera 2015, quindicesima edizione della rassegna iridata che ci ha già regalato grandi emozioni. Saranno cinque i titoli da assegnare nella giornata odierna: andiamo subito quindi a vedere cosa ci propone il programma delle finali di questa seconda giornata di gare iridate.

Innanzitutto notiamo che oggi le finali saranno tutte concentrate nella sessione pomeridiana, perché al mattino non ci saranno gare su strada ma soltanto qualificazioni di eventi che culmineranno nei prossimi giorni. Quindi, ecco cosa ci attende nel pomeriggio: la prima finale a prendere il via sarà quella del salto con l'asta maschile, la gara di Renaud Lavillenie che sarà la stella di questo lunedì cinese a partire dalle ore 13.05 italiane (le 19.05 di Pechino).

Alle ore 13.30 l'appuntamento sarà con il salto triplo femminile, mentre nella parte finale della serata cinese ci saranno le tre finali in pista. La prima sarà quella dei 10.000 metri femminili alle ore 14.35, che proclameranno la fondista più forte, poi ecco un'altra gara di grande resistenza come i 3000 siepi maschili alle ore 15.15, purtroppo senza azzurri protagonisti come succedeva tempo fa. Infine, la grande chiusura alle ore 15.35 con i 100 metri femminili: chi sarà la donna più veloce del mondo?

La diretta tv sarà garantita sia su Rai Sport 1 (numero 57 del telecomando e disponibile anche al numero 5057 della piattaforma Sky), che garantirà una diretta praticamente non-stop che ci accompagnerà per tutta la giornata cinese con rare e brevi interruzioni, sia sul canale tematico Eurosport, disponibile sia sulla piattaforma Sky sia su quella di Mediaset Premium. In questo caso collegamento dalle ore 3.30 di notte e poi dalle 12.30 per le due sessioni. La diretta streaming video sarà dunque garantita dal sito Internet della Rai all'indirizzo www.rai.tv, oppure per quanto riguarda Eurosport tramite Sky Go, Premium Play ed Eurosport Player. Preziose informazioni su Pechino 2015 si troveranno sul sito della Federazione internazionale (http://www.iaaf.org/) e sui suoi contatti ufficiali sui principali social network, che sono su Facebook e @iaaforg su Twitter.

© Riproduzione Riservata.