BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VELA/ Campionato Italiano Assoluto Vela d'Altura 2015, oggi il via alla competizione (25 agosto)

Vela, al via il Campionato Italiano Assoluto Vela d'Altura: da oggi a sabato 29 agosto presso Civitanova Marche si tiene la competizione Open per scafi con certificato ORC International

Foto Infophoto Foto Infophoto

CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI VELA - Oggi è il giorno inaugurale dei Campionati Italiani Assoluti di Vela d’Altura-Delta Motors Cup: a Civitanova Marche, fino a sabato 29 agosto, si terrà questa manifestazione che è la massima espressione nazionale per scafi d’altura con certificato di stazza ORC International. Una competizione Open, cioè aperta a tutti, organizzata dalla Federazione Italiana Vela in partecipazione con l’Unione Vela d’Altura Italiana; si parte alle ore 19 con la cerimonia di apertura che si terrà presso la piazzetta del villaggio regatanti e prevederà il saluto ufficiale degli organizzatori, con tanto di alza bandiera sulle note dell’inno d’Italia.

Saranno presenti l'attrice teatrale Rosetta Martellini e il velista Michele Regolo, che è cresciuto nel vivaio civitanovense e ha fatto parte della spedizione italiana che ha partecipato alle Olimpiadi 2012 a Londra (nel Laser. Gli iscritti sono 46 e tra di loro compaiono Altair 3 di Sandro Paniccia, Team Andelstanken di Dainele Formari e altri nomi importanti della vela italiana; nel corso delle giornate dedicate al Campionato Assoluto si terranno anche eventi a terra presso la sede del Club Vela Portocivitanova - e non solo - mentre le regate si terranno nello specchio d’acqua davanti al porto turistico, così da consentire anche a chi si trova in spiaggia di seguire le regate. “Abbiamo lavorato dall’inizio dell’anno volendo restituire un adeguato appeal alle regate sulle boe per le barche d’altura” ha detto Cristiana Mazzaferro, la presidente del CV Portocivitanova. “Vedere 46 imbarcazioni che arrivano da tutta Italia e che sono pronte al via ci riempie di orgoglio, perchè conferma quanto di buono la nostra squadra ha fatto ma anche perchè afferma che il mar Adriatico ha grande potenziale per la vela”

© Riproduzione Riservata.