BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Belenenses-Altach (risultato finale 0-0): i portoghesi passano il turno (oggi 27 agosto 2015, Europa League ritorno playoff)

Diretta Belenenses-Altach: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita in programma giovedì 27 agosto 2015, valida per il ritorno dei playoff di Europa League

Sa Pinto, 42 anni, allenatore del Belenenses (INFOPHOTO)Sa Pinto, 42 anni, allenatore del Belenenses (INFOPHOTO)

Termina zero a zero la sfida tra i portoghesi del Belenenses e gli austriaci dell'Altach. La gara ha regalato grandi emozioni e soprattutto sei minuti finali che sembravano davvero interminabili. Questo perchè bastava agli ospiti un gol per prolungare la gara ai supplementari vista la vittoria dei lusitani all'andata per uno a zero in Austria.

Quando siamo al minuto numero 80 la gara Belenenses-Altach è sul risultato di 0-0. I padroni di casa al momento passano il turno grazie al risultato di 1-0 marutato in trasferta all'andata. Una rete dell'Altach però prolungherebbe la gara ai tempi supplementari. Cambi da una parte e dall'altra con i padroni di casa che hanno inserito Silva per Camara e dall'altra parte Roth per Netzer. 

Quando siamo al minuto numero 65 la gara Belenenses-Altach è sul risultato di 0-0. All'inizio della ripresa gli ospiti hanno inserito Aigner per Salomon. Proprio quest'ultimo aveva provato un tiro pericoloso, trovando la parata del portiere avversario Ventura. E' poi pericoloso Sturgeon che ci prova due volte. Il calcitoare prima calcia senza trovare la porta, poi trova la parata di Lukse pronto e attento tra i pali.

Quando siamo al minuto numero 45 la gara Belenenses-Altach è sul risultato di 0-0. La gara chiude la prima frazione di gioco con un pareggio a reti inviolate. All'andata furono i portoghesi a vincere per 1-0 in trasferta in Austria. Al momento sono quindi loro in vantaggio per passare al turno successivo. Nella ripresa ci aspettano emozioni e tante occasioni da gol perchè l'Altach con un gol prolungherebbe la partita ai tempi supplementari. 

Quando siamo al minuto numero 35 la gara Belenenses-Altach è sul risultato di 0-0. La gara è iniziata con ritmi importanti. Ottima occasione per i portoghesi al minuto numero 31, colpisce un palo Ruben Pinto. Ecco le formazioni ufficiali: BELENENSES (4-4-2) - 24 Ventura; 19 Geraldes, 4 Sousa, 28 Brandao, 2 Amorim Gomes; 17 Sturgeon, 6 Pinto, 8 Sousa, 7 Rosa; 30 Camara, 9 Caeiro. A disposizione: 77 Mendes, 13 Alfonso, 11 Betinho, 18 Dias, 20 Fereira, 92 Nunes, 10 Silva. All.Sa Pinto. ALTACH (4-1-4-1) - 12 Lukse; 7 Lienhart, 19 Ortiz, 18 Zwischenbrugger, 23 Zech; 2 Pollhueber; 29 Ngwat-Mahop, 5 Netzer, 28 Prokopic, 10 Salomon; 26 Seeger. A disposizione: 1 Kobras, 25 Aigner, 9 Harrer, 8 Hofbauer, 22 Jager, 11 Roth, 16 Schreiner. All.Canadi. 

I potrebbe essere una terza squadra di Lisbona nel quadro della fase a gironi delle Coppe Europee 2015/16. Oltre al Benfica, già alla fase a gironi di Champions, e allo Sporting Lisbona anche il Belenenses coltiva fondate speranze di prendere parte alla prossima Europa League. Nel match d'andata dei play off la formazione allenata da Sà Pinto è riuscita a piazzare il colpaccio sul campo degli austriaci dell'Altach, grazie ad una rete realizzata da Caeiro. La presenza nell'Europa che conta, oltre le fasi preliminari, sarebbe un risultato importantissimo per il club della periferia di Lisbona, fino a qualche stagione fa in Seconda Divisione in patria, ed ora ad un passo dalla possibilità di sfidare alcune delle più prestigiose compagini del continente.

Il Belenenses è entrato in scena nel terzo turno preliminare di Europa League, capitalizzando al meglio la vittoria per 2-1 nell'andata in casa contro gli svedesi dell'IFK Goteborg, per due volte vincitori nella storia della competizione quando ancora si chiamava Coppa UEFA. Anche l'Altach ha esordito nel terzo turno, ritrovandosi di fronte un'altra squadra portoghese, il Vitoria Guimaraes, agevolmente battuta.

Per gli austriaci però la qualificazione ora passa da un'impresa in terra lusitana, molto difficile da compiere considerando anche la difficoltà che l'Altach ha trovato nell'andare in rete nel match d'andata disputato alla 'Cashpoint Arena'. 

Belenenses-Altach comincerà alle ore 22:30 italiane e sarà diretta dall'arbitro inglese Anthony Taylor, assistito dai guardalinee Gary Beswick e John Brooks e dal quarto uomo Jonathan Moss. Capitolo probabili formazioni: il Belenenses si affiderà allo zoccolo duro artefice dei successi degli ultimi dodici mesi. Una squadra, va sottolineato, composta esclusivamente da calciatori portoghesi. Ventura in porta, Geraldes terzino destro e Amorim Gomes terzino sinistro, con Brandao e Antonio Sousa coppia centrale. André Sousa giocherà alle spalle della linea a quattro di centrocampo, composta da destra a sinistra da Sturgeon, Silva, Pinto e Rosa. In attacco, l'esperto bomber trentunenne Tiago Caeiro, match winner nella sfida giocata in Austria.

Nell'Altach, davanti a Lukse in porta linea difensiva composta da Lienhart e Zech rispettivamente sugli out di destra e di sinistra, quindi Ortiz e Zwischenbrugger difensori centrali. A centrocampo, l'esterno destro originario del Camerun Ngwat-Mahop, l'ala sinistra Salomon e i due centrali della linea mediana Netzer e Prokopìc, con la coppia d'attacco composta da Johannes Aignes e Patrick Seeger.

Il 4-1-4-1 di Sa Pinto è uno schema solo apparentemente difensivo, visto che la qualità dei palleggiatori a centrocampo permette al Belenenses di costruire trame offensive davvero molto insidiose per gli avversari. Nel campionato portoghese appena iniziato la formazione di Lisbona ha ottenuto due pareggi in altrettante partite, l'ultimo dei quali in rimonta in casa del Vitoria Guimaraes, con gol di Sturgeon a un quarto d'ora dal triplice fischio finale. L'Altach gioca con un 4-4-2 quadrato e che il tecnico Canadi ha impostato per sfruttare al meglio la potenza degli esterni sulle fasce. La formazione austriaca si è qualificata in Europa grazie al terzo posto in campionato dell'anno scorso, ma in questa nuova edizione della Bundesliga è partita con grande difficoltà. Dopo sei partite disputate l'Altach è al momento all'ultimo posto in classifica in solitudine, reduce da una sconfitta casalinga (1-2) subita contro l'Admira Moelding.

Sa Pinto ha definito la possibile qualificazione del Belenenses alla fase a gironi di Europa League come un giusto premio per una squadra che l'anno scorso ha rappresentato una delle note più liete del campionato portoghese. Per l'austriaco Canadi, c'è la voglia di stupire ricordando nel turno precedente la vittoria per 4-1 in Portogallo sul campo del Guimaraes: il tecnico dell'Altach ha messo in guardia gli avversari, affermando come la storia potrebbe ripetersi, anche se il Belenenses è avversario sulla carta più quotato del Vitoria.

Per quanto riguarda le scommesse su Belenenses-Altach, i portoghesi sono visti come favoriti, con la quota per il successo casalingo (segno 1) che trova la sua migliore offerta nell'1.83 di William Hill. Betfair ed Eurobet propongono a 3.40 il pareggio (segno X), mentre il colpaccio austriaco (segno 2) viene quotato 4.85 da Sisal Matchpoint. Belenenses-Altach non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video da canali italiani; aggiornamenti sul risultato della partita saranno disponibili sul sito ufficiale dell'UEFA, www.uefa.com, e sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Os Belenenses e SCR Altach e gli account Twitter @CFosBelenenses e @SCRAltach.

© Riproduzione Riservata.