BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

VIDEO / Cska Mosca-Sporting Lisbona (risultato finale 3-1): gol e highlights, streaming e diretta tv. Eroe Doumbia (Champions League, ritorno playoff)

Diretta Cska Mosca-Sporting Lisbona, info streaming video e tv: le quote e il risultato live della partita valida per il ritorno dei playoff di Champions League 2015-2016, ore 20:45

(dall'account ufficiale facebook.com/SportingClubePortugal)(dall'account ufficiale facebook.com/SportingClubePortugal)

CSKA Mosca-Sporting Lisbona 3-1: la vittoria della squadra russa ha avuto un grande protagonista in Seydou Doumbia. L'attaccante ivoriano ex Roma infatti ha firmato la doppietta che ha ribaltato la partita dopo l'iniziale vantaggio dello Sporting che aveva messo in discesa il match per i portoghesi già vittoriosi all'andata per 2-1. Poi Musa ha messo il sigillo sulla qualificazione senza dover passare dai supplementari, ma è stata la serata soprattutto di Doumbia, che in 90 minuti ha segnato quanto nella sua intera (pur breve) esperienza romana. 

CSKA Mosca-Sporting Lisbona è probabilmente questa una delle più belle gare di questo turno preliminare. Nel primo tempo Gutierrez sembra chiudere il discorso qualificazione dopo il 2-1 dell'andata. Una doppietta di Doumbia potrebbe portare le due squadre ai supplementari, ma ci pensa Musa al minuto 85 a regalare la qualificazione ai russi. Andiamo ad analizzare la gara dal punto di vista dei numeri. La gara è stata molto equilibrata nel primo tempo, ma un finale di gara davvero incredibile dei russi ha stravolto anche il tabellino. Se andiamo a vedere il possesso palla si parla di 51% a 49% con un equilibrio davvero importante. Sulle conclusioni però si sente la differenza che porta poi al risultato con undici tiri a quattro, sei a due nello specchio della porta. Il risultato è giustificato tutto sommato dai numeri.

Succede tutto nel finale che decide la qualificazioni alla fase a gironi della Champions League 2015/16. Dopo il gol di Doumbia che avrebbe garantito i tempi supplemenetari arriva al minuto 85 arriva la rete del 3-1 di Musa servito dentro da Dzagoev. Il gol dell'attaccante del Cska porta la squadra direttamente a superare il turno con lo Sporting che aveva chiuso il primo tempo addirittura in vantaggio dopo aver vinto per 2-1 all'andata in casa allo Stadio Josè Alvalade. 

Quando siamo al minuto numero 80 la gara Cska Mosca-Sporting Lisbona è sul risultato di 2-1. La gara e anche la qualificazione sono ancora in bilico. La squadra russa preme per cercare di trovare la rete che permetterebbe di giocarsi l'accesso alla fase a gironi della Champions League ai tempi supplementari. Musa ci prova servito in profondità, ma viene fermato dall'arbitro per fuorigioco. I portoghesi possono usufruire di un bel calcio di punizione da posizione lontanissima ma centrale, sul pallone si posizione l'ex Fiorentina Alberto Aquilani. Il centrocampista italiano calcia di destro con grande potenza, il portiere russo Akinfeev la devia in calcio d'angolo. Sugli sviluppi del corner segna la squadra di Juan Jesus, ma l'arbitro annulla perchè sul calcio la sfera avrebbe superato la linea di fondo. Gol che arriva con Doumbia servito a porta vuota da Musa per la doppietta personale.

Quando siamo al minuto numero 70 la gara Cska Mosca-Sporting Lisbona è sul risultato di 1-1. La gara è ancora in bilico così come il discorso qualificazione, i russi con una rete porterebbero la gara ai tempi supplementari. Juan Jesus ha deciso di effettuare il primo cambio della sua partita, entra Slimani al posto dell'autore del gol Teofilo Gutierrez. Dall'altra parte invece arrivano due ammonizioni a Dzagoev e Doumbia, entrambi entrati in occasione del gol del pareggio.

Quando siamo al minuto numero 50 la gara Cska Mosca-Sporting Lisbona è sul risultato di 1-1. Pronti via nella ripresa arriva il pareggio dei russi con l'ex attaccante della Roma Seydou Doumbia. Punizione dalla sinistra battuta da Dzagoev sulla palla deviata si avventa proprio Doumbia che anticipa Rui Patricio e con un rimpallo la mette alle sue spalle. Ora l'inerzia della gara è completamente cambiata con i russi che ci credono e vogliono provare a ribaltare il risultato. Gli servirebbe un gol per andare ai supplementari e due per passare il turno, certo se dovessero prendere una rete potrebbero però vedere pesantemente compromesso il discorso qualificazione.

Quando siamo al minuto numero 50 la gara Cska Mosca-Sporting Lisbona è sul risultato di 0-1. La ripresa della gara è iniziata con i due tecnici Slutski e Juan Jesus che hanno deciso di non cambiare nulla facendo tornare in campo gli stessi ventidue effettivi che avevano chiuso la prima frazione di gioco. La gara comunque è ancora aperta a ogni tipo di risultato.

Quando siamo al minuto numero 40 la gara Cska Mosca-Sporting Lisbona è sul risultato di 0-1. Problema fisico per Mario Fernandes tra i padroni di casa, calciatore che è stato soccorso dallo staff medico e lascia il suo posto a Nababkin. Ancora pericoloso Bryan Ruiz che sta gioca un'ottima partita sulla corsia esterna, rapido a saltare l'uomo e pronto a mettere diversi palloni al centro. Arriva poi al minuto 36 il gol dei portoghesi, la mette a segno Teofilo Gutierrez, palla dentro rapida di Pereira e tiro violento sopra Akinfeev che si infila in rete.

Quando siamo al minuto numero 20 la gara Cska Mosca-Sporting Lisbona è sul risultato di 0-0. Calcia violento da fuori Ahmed Musa, il suo tiro però viene bloccato da Rui Patricio. Ci prova da fuori dall'altra parte Joao Mario, il suo tiro però viene murato dalla difesa avversaria. I portoghesi stanno giocando molto rapidamente sulle corsie esterne, mettendo davvero diversi palloni all'interno dell'area di rigore degli avversari.

Quando siamo al minuto numero 10 la gara Cska Mosca-Sporting Lisbona è sul risultato di 0-0. All'andata avevano vinto i portoghesi per due a uno, risultato quindi che lascia in bilico il discorso qualificazione. Protagonista dei primi minuti è l'esterno dei lusitani Bryan Ruiz che nel giro di due minuti ha messo due pericolose palle dentro, senza trovare però la deviazione decisiva di nessuno.

Lo Sporting vuole l’accesso alla fase a gironi di Champions League e riparte dal vantaggio acquisito nella partita di andata, ma sappiamo bene quanto possa essere pericolosa la formazione russa quando gioca in casa. Andiamo allora a vedere quali sono le formazioni ufficiali della partita, calcio d’inizio alle ore 20:45. 35 Akinfeev; 2 Mario Fernandes, 24 V. Berezutski, 4 Ignashevich, 42 Schennikov; 3 Wernbloom, 10 Dzagoev; 7 Tosic, 25 R. Eremenko, 18 Musa; 88 Doumbia. In panchina: 1 Chepchugov, 6 A. Berezutski, 14 Nababkin, 23 Milanov, 60 Golovin, 66 Natcho, 8 Panchenko. Allenatore: Leonid Slutski 1 Rui Patricio; 21 Joao Pereira, 15 Paulo Oliveira, 44 Naldo, 3 Silva; 18 Carrillo, 23 Adrien Silva, 6 Aquilani, 17 Joao Mario; 19 Gutierrez, 20 Bryan Ruiz. In panchina: 22 Marcelo, 47 Ricardo Esgaio, 55 Figueiredo, 60 Gelson Martins, 9 Slimani, 10 J. Montero, 36 C. Mané. Allenatore: Jorge Jesus

All'Arena Khimki di Mosca andrà in scena il secondo e ultimo atto della sfida tra CSKA e Sporting Lisbona, che assegna un posto ai gironi di Champions League. All'andata, in Portogallo, hanno vinto i padroni di casa per 2 a 1, con questo punteggio ai russi del CSKA Mosca basta un 1 a 0 per passare il turno, di conseguenza la squadra di Jorge Jesus dovrà stare molto attenta a non subire gol e ad approfittare degli spazi che il CSKA Mosca dovrà per forza lasciare in difesa. L'unico precedente tra CSKA e Sporting Lisbona risale alla finale di Coppa UEFA del 18 maggio 2005, quando ad aggiudicarsi il trofeo (oggi ribattezzato Europa League) furono i russi, che sconfissero i portoghesi in casa (si giocava proprio a Lisbona) per 3 a 1. Complessivamente, con le squadre portoghesi, il bilancio del CSKA è di 2 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte. Per lo Sporting Lisbona, i precedenti contro squadre russe hanno fruttato 1 vittoria, 1 pareggio e 4 sconfitte. Al momento il CSKA Mosca è in testa alla classifica del campionato russo, a punteggio pieno dopo le prime 6 giornate; lo Sporting Lisbona, invece, già alla seconda giornata ha impattato contro il Pacos de Ferreira. 

Due protagoniste dello scorso anno nella fase a gironi di Champions League, si trovano di fronte in questi play off della competizione calcistica regina nel Vecchio Continente. Quest'anno, una delle due dovrà farsi da parte: in , questa sera alle ore 20.45, vale per il ritorno dei playoff di Champions League 2015-2016 e si ripartirà dal 2-1 in favore dei portoghesi maturato nel match d'andata disputato allo stadio 'José Alvalade'.

Una sfida emozionante e costantemente in equilibrio, con i lusitani padroni di casa in vantaggio grazie ad un gol realizzato dal centravanti colombiano Teofilo Gutierrez. La restante parte del primo tempo è stata però quasi del tutto di marca russa: l'ex attaccante della Roma Seydou Doumbia ha prima fallito un calcio di rigore, quindi scappando via sul filo del fuorigioco ha siglato il gol del pareggio. Nella ripresa però la squadra di Jorge Jesus ha proverbialmente gettato il cuore oltre l'ostacolo, e con Slimani ha realizzato la rete valsa l'esiguo ma prezioso vantaggio, che permetterà mercoledì sera allo Sporting Lisbona di presentarsi a Mosca con due risultati su tre a disposizione.

Lo Sporting Lisbona di Jorge Jesus è una squadra che punta molto sul possesso di palla, con uno schieramento che in realtà, pur offrendo una buona copertura del campo, è pensata per esaltare le raffinate qualità tecniche di diversi interpreti. A Londra la probabile formazione dei portoghesi dovrebbe veder schierati Patricio in porta, Pereira e Jefferson sulle corsie difensive esterne con Oliveira e Naldo al centro della retroguardia. Mario playmaker alle spalle dei centrocampisti Carrillo e Perruchet Silva, con Ruiz e Gutierrez a sostegno di Slimani. 

Per il CSKA Mosca il ritorno di Doumbia dalla Capitale ha riportato in auge lo zoccolo duro che ha segnato i successi ottenuti negli ultimi anni dalla squadra allenata dal tecnico Slutski, compresa l'interruzione due anni fa dell'egemonia dello Zenit San Pietroburgo nel campionato russo. 

Per tentare di ribaltare la sconfitta dell'Alvalade, la probabile formazione del CSKA Mosca vedrà schierati Akinfeev in porta, Fernandes sull'out difensivo di destra e Nababkin su quello di sinistra. Coppia di difensori centrali composta da Berezutski e Ignaschevich, mentre a centrocampo lo svedese Wernbloom e Dzagoev giocheranno a copertura del trio di incursori composto da Tosic, Eremenko e Musa. In attacco confermato Doumbia, sfortunato in questo periodo dal dischetto, ma sempre puntuale quando si tratta di timbrare il cartellino con il gol con la maglia del CSKA. Jorge Jesus viene da una lunga esperienza sulla panchina del Benfica, ed il suo passaggio alla guida dei rivali cittadini dello Sporting ha fatto molto parlare l'ambiente calcistico e sportivo di Lisbona. Tatticamente, l'allenatore ha disegnato un 4-1-4-1 che sfrutta molto le sovrapposizioni degli attaccanti, in particolare la versatilità di Teofilo Gutierrez e Slimani, che possono scambiarsi le posizioni di rifinitore e centravanti. Per Slutski, il 4-2-3-1 è ormai da tempo una garanzia, grazie alla solidità a centrocampo offerta da Dzagoev, mentre il tecnico con il ritorno di Doumbia, pur reduce da un'opaca esperienza a Roma, ha ritrovato il terminale offensivo ideale per le sue trame di gioco. Osservato speciale per la difesa dello Sporting, anche il rapido Musa, che ha anche dimostrato di avere una buona confidenza con il gol. Dopo il match dell'Alvalade entrambi gli allenatori hanno definito il risultato in bilico, e quella di Mosca sarà dunque una sfida ad alta tensione, considerando l'importanza della posta in palio e l'impatto, anche economico, che la qualificazione alla fase a gironi della Champions League avrebbe sui due club.

Per la vittoria della sfida di ritorno, le principali agenzie di scommesse che hanno stilato le quote della partita vedono il CSKA Mosca di Slutski favorito, con il successo dei russi quotato 2.10 da Eurobet. La quota più alta per il pareggio è 3.60, offerta da William Hill, e sempre 3.60 viene quotata l'eventuale vittoria dello Sporting Lisbona in terra russa da Snai.

La diretta tv di Cska Mosca-Sporting Lisbona sarà trasmessa da Premium Calcio 2, canale al numero 372 del digitale terrestre in abbonamento pay tv; per tutti gli abbonati, senza costi aggiuntivi, sarà possibile seguire la partita in diretta streaming video attivando su PC, tablet e smartphone l'applicazione Premium Play. Ricordiamo inoltre che per tutti gli aggiornamenti sulla sfida di Mosca e sulle altre partite che si giocano questa sera si possono consultare le pagine ufficiali che la UEFA mette a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter: le trovate su facebook.com/uefachampionsleague e @ChampionsLeague.

© Riproduzione Riservata.