BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Barcellona-Malaga (risultato live 0-0) info streaming video e tv, quote. Formazioni ufficiali (oggi 29 agosto 2015, Liga 2^ giornata)

Diretta Barcellona-Malaga, info streaming video e tv: quote e risultato live della partita che segna l'esordio dei blaugrana al Camp Nou nella Liga 2015-2016, sabato 29 agosto alle 20:30

Foto InfophotoFoto Infophoto

Questa sera riflettori puntati sul Camp Nou, dove in uno degli anticipi della seconda giornata della Liga si affrontano i padroni di casa del Barcellona e il Malaga. Tutto ormai è pronto, dunque andiamo a vedere quali sono le formazioni ufficiali, gli 11 titolari scelti dagli allenatori delle rispettive compagini per il match che sta per cominciare... BARCELLONA: 13 Bravo; 20 S. Roberto, 14 Mascherano, 23 Vermaelen, 18 Jordi Alba; 4 Rakitic, 5 S. Busquets, 8 Iniesta; 10 Messi, 9 Suarez, 11 Neymar. A disposizione: 1 Ter Stegen, 12 Rafinha, 15 Bartra, 17 Munir, 19 Sandro, 24 Mathieu, 28 Gumbau. Allenatore: Luis Enrique. MALAGA: 1 Kameni; 18 Rosales, 15 Angeleri, 3 Weligton, 23 Torres, 10 Horta, 14 Recio, 12 Tissone, 7 Juankar, 11 Amrabat, 20 Cop. A disposizione: 13 Ochoa, 2 Albentosa, 5 Espinho, 9 Charles, 17 Duda, 19 Boka, 28 Juanpi. Allenatore: Javi Garcia.

Oggi al Camp Nou nella seconda giornata della Liga si affrontano Barcellona e Malaga: blaugrana ovviamente favoriti, ma attenzione al precedente della scorsa stagione. Era il 21 febbraio 2015, ventiquattresima giornata di campionato, quando il Malaga firmò il colpaccio a sorpresa sul campo della squadra di Luis Enrique, trafitta da un gol di Juanmi dopo soli sette minuti di gioco e poi incapace di raddrizzare la situazione, una delle poche partite infelici della stagione che poi finì con il Triplete. Per il Barcellona dunque ci sarà anche il desiderio di rivincita: riuscirà il Malaga a ripetere l'impresa? Parola al campo...

Questa sera alle ore 20.30, secondo giro di giostra nella Liga 2015-2016 per il Barcellona campione di Spagna in carica, che ha iniziato la stagione in maniera spettacolare, tra gioie e dolori. La squadra di Luis Enrique ha conquistato la Coppa di Spagna contro il Siviglia, ma ha perso la Supercoppa di Spagna a causa di un clamoroso 0-4 al 'San Mames' di Bilbao.

Dove i blaugrana hanno esordito anche nella Liga, riuscendo però stavolta ad avere la meglio sugli avversari grazie a una rete di Suarez, dopo che nel primo tempo Leo Messi aveva fallito un calcio di rigore. Su uno dei campi più difficili della Spagna, i campioni in carica hanno dunque iniziato col piede giusto, ma ora bisognerà confermarsi nell'esordio al 'Camp Nou'. Di fronte ci sarà un Malaga che ha già dimostrato di essere squadra tosta e organizzata, con il pari (0-0) con cui all'esordio alla 'Rosaleda' i biancazzurri hanno fermato i campioni dell'Europa League del Siviglia.

La forza del Barcellona in casa è sicuramente importante, ma sarà necessaria quella concretezza in difesa che i catalani sembravano aver smarrito, e che invece hanno dimostrato di aver ritrovato nell'esordio nei Paesi Baschi. Per quanto riguarda la probabile formazione che il Barcellona schiererà nella prima di campionato al 'Camp Nou', davanti al portiere cileno Bravo, che dovrebbe restare tra i pali dopo che il tedesco Ter Stegen ha subito nove gol in due partite di Supercoppa, si muoveranno Dani Alves in posizione di terzino destro e Jordi Alba in posizione di terzino sinistro.

Conferma anche per il 'jefesito' Mascherano in posizione di difensore centrale al fianco del belga Vermaelen. A centrocampo uno degli uomini più in forma di questo inizio di stagione, Rakitic, assieme a Busquets e Iniesta. A completare il tridente offensivo con Messi e Suarez, con Neymar ancora fermo ai box e Pedro appena ceduto al Chelsea, ci sarà Rafinha. Per quanto riguarda il Malaga, davanti al portiere del Camerun Kameni, linea difensiva a quattro composta dalla corsia di destra a quella di sinistra da Rosales, Albentosa, Angeleri e Boka. Il portoghese Horta si muoverà sulla corsia esterna di centrocampo, mentre su quella mancina sarà confermato il marocchino Amrabat. Centrali sulla linea mediana saranno schierati l'ex Udinese, Atalanta e Sampdoria Fernando Tissone, al fianco di Darder. La coppia di attaccanti sarà quella formata dal brasiliano Charles e dal croato Cop, nella scorsa stagione protagonista nella nostra Serie A con la maglia del Cagliari. Tatticamente, all'alba di questa stagione il 4-3-3 di Luis Enrique che ha permesso al Barcellona di vincere tutto non ha subito variazioni. Anche se il tecnico non può schierare in queste prime giornate Neymar nel tridente delle meraviglie con Messi e Suarez, visto che l'asso brasiliano è stato fermato in questa estate dagli orecchioni. Continuerà a scontare la squalifica rimediata in Supercoppa anche Piqué, che mancherà dunque al centro della difesa blaugrana.

Per il Malaga di Javi Gracia, 4-4-2 e tanto gioco concentrato sulle fasce, con gli esterni costantemente chiamati in fase d'attacco ad aiutare la coppia offensiva. Si tratta di un duo tutto nuovo, con il croato Cop prelevato dall'Italia, e con il brasiliano Charles che l'anno scorso si era ben distinto nella Liga con la maglia del Celta Vigo. Luis Enrique ha affermato, dopo il ko in Supercoppa di Spagna, come per il Barcellona sia iniziata una stagione e conseguentemente una storia del tutto diversa rispetto a quella che l'anno scorso è valsa il triplete per i blaugrana. L'ex tecnico della Roma ha affermato di voler rivedere la concretezza di Bilbao in tutte le partite, col Barcellona che dopo la sosta dovrà tuffarsi di nuovo anche nell'avventura in Champions League. L'allenatore del Malaga Javi Gracia ha sottolineato il grande spirito messo in campo dai suoi nella difficile sfida col Siviglia, e anche se i punti per il sogno-Europa non dovranno passare dal 'Camp Nou', ha chiesto ai suoi una prova di spessore anche contro i campioni d'Europa.

Per le principali agenzie di scommesse, che hanno stilato le quote per questa partita del campionato spagnolo, il Barcellona parte strafavorito nel confronto, con Eurobet che offre a 1.12 la vittoria casalinga dei blaugrana, e a 8.75 il pareggio. Se il Malaga riuscisse ad espugnare la tana dei campioni in carica, Betfair pagherebbe invece ben 29 volte la posta scommessa.

Fox Sports, che detiene i diritti in esclusiva della Liga spagnola, trasmetterà la sfida in diretta televisiva sul canale 204 di Sky; disponibile per tutti gli abbonati al pacchetto Sport non soltanto la televisione, ma anche la diretta streaming video attivando, senza costi aggiuntivi, l'applicazione Sky Go sui propri PC, tablet e smartphone.

© Riproduzione Riservata.