BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Bayern Monaco-Bayer Leverkusen (risultato finale 3-0). Doppietta di Muller e gol di Robben (oggi 29 agosto 2015, Bundesliga 3^ giornata)

Diretta Bayern Monaco-Bayer Leverkusen: info streaming video e tv, quote e risultato live della partita dell'Allianz Arena, valida per la terza giornata della Bundesliga 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Finisce con la netta vittoria per 3-0 dei padroni di casa il big-match fra Bayern Monaco e Bayer Leverkusen, ma le polemiche non sono mancate. Dopo la doppietta di Thomas Muller, il sigillo sulla partita è stato apposto da Arjen Robben, che ha segnato il 3-0 al 26' minuto del secondo tempo su un calcio di rigore concesso per un fallo di mano discusso dai giocatori del Leverkusen come il precedente penalty che era stato segnato da Muller. Aggiungiamoci il gol annullato a Kruse, di nuovo per un fallo di mano, subito dopo il rigore di Robben, e capirete che in casa Bayer ci saranno molti motivi di lamentele...

Il Bayern Monaco raddoppia sul Bayer Leverkusen nel big-match della terza giornata di Bundesliga. Il merito è ancora una volta di Thomas Muller, che ha firmato la personale doppietta traformando il calcio di rigore concesso dall'arbitro al 15' minuto del secondo tempo, decisione a dire il vero molto contestata dai giocatori del Levekusen.

Si è sbloccato il risultato del big-match all'Allianz Arena: Bayern Monaco in vantaggio al 26' minuto grazie al gol segnato da Thomas Muller al 26' minuto di gioco su assist di Douglas Costa, che gli ha servito un pallone che Muller ha insaccato di piatto. Subito dopo un palo per i bavaresi, colpito proprio da Douglas Costa che ha così sfiorato il 2-0.

Tutto è pronto per il big-match della terza giornata di Bundesliga: all'Allianz Arena si affrontano Bayern Monaco e Bayer Leverkusen. L'attesa è grande: andiamo allora a vedere quali sono le formazioni ufficiali scelte dagli allenatori Guardiola e Schmidt, gli 11 titolari per ciascuna compagine. BAYERN MONACO: 1 Neuer, 6 Thiago, 9 Lewandowski, 10 Robben, 11 D. Costa, 14 X. Alonso, 18 Bernat, 21 Lahm, 23 Vidal, 25 Müller, 27 Alaba. A disposizione: 26 Ulreich, 4 Dante, 13 Rafinha, 19 Götze, 20 Rode, 32 Kimmich, 39 Steinhart. Allenatore: Guardiola. BAYER LEVERKUSEN: 1 Leno, 4 Tah, 5 Papadopoulos, 8 Bender, 10 Calhanoglu, 11 Kiessling, 13 Hilbert, 14 Mehmedi, 18 Wendell, 23 Kramer, 38 Bellarabi. A disposizione: 25 Kresic, 2 Silva, 17 Boenisch, 19 Brandt, 24 Ryu, 26 Donati, 27 Kruse. Allenatore: Schmidt.

Grande appuntamento con il big-match della giornata di Bundesliga fra Bayern Monaco e Bayer Leverkusen. In attesa di seguire che cosa succederà all'Allianz Arena, andiamo a ricordare come era finita questa partita nello scorso campionato tedesco. Era il 6 dicembre 2014, si giocava la quattordicesima giornata e il Bayern di Pep Guardiola ebbe la meglio sui rivali con il risultato di 1-0 grazie al gol segnato da Franck Ribery al 51' minuto di gioco. Un successo di misura ma che lanciò sempre più in fuga il Bayern che arrivò a 36 punti in classifica, già nettamente avvantaggiato sulle inseguitrici. Quest'anno si gioca molto prima: occasione per la prima fuga bavarese o il Bayer saprà cambiare il copione? Parola al campo...

Sarà senz'altro uno dei big match della Bundesliga 2015/16. La dominatrice assoluta delle ultime stagioni, il Bayern Monaco di Pep Guardiola, contro il sempre frizzante Bayer Leverkusen di Schmidt, sempre in lotta per le posizioni europee che contano. Oggi pomeriggio alle ore 18.30 l'Allianz Arena di Monaco ospiterà una sfida che si preannuncia combattutissima. Anche perché il Bayern Monaco non ha iniziato la stagione in maniera travolgente come ci si poteva attendere.

Prima la sconfitta nella Supercoppa di Germania contro il Wolfsburg, poi, dopo la goleada all'esordio contro l'Amburgo, la soffertissima vittoria sul campo dell'Hoffenheim. Che sull'1-1 e con i bavaresi in dieci uomini, ha fallito un calcio di rigore, per poi vedersi sconfitto in extremis a causa del gol siglato all'ultimo minuto da Robert Lewandowski. Si sfideranno comunque due squadre a punteggio pieno, visto che dopo la vittoria alla BayArena alla prima giornata, il Leverkusen ha sbancato il campo dell'Hannover con un favoloso calcio di punizione dello specialista Hakan Çalhanoglu, talento turco che già l'anno scorso ha saputo conquistare con le sue magie su calcio da fermo i tifosi del Bayer.

Dunque, un vero e proprio big match dall'esito incerto, che sarà sicuramente uno degli appuntamenti centrali del weekend per gli appassionati di calcio. Queste le probabili formazioni che si affronteranno all'Allianz Arena. Bayern Monaco in campo con Manuel Neuer in porta, Dante (in sostituzione dello squalificato Jerome Boateng), l'ex romanista Mehdi Benatia e David Alaba in difesa. A centrocampo, Xabi Alonso, Philip Lahm e l'ex juventino Arturo Vidal, con Mario Götze schierato in posizione di trequartista. Nel tridente offensivo, Douglas Costa e la travolgente potenza di Arjen Robben al fianco di Thomas Müller.

Ancora a lungo out l'altra freccia del reparto offensivo bavarese, il francese Ribery. Nel Bayer Leverkusen, davanti all'estremo difensore Bernd Leno la linea difensiva a quattro composta da destra a sinistra da Roberto Hilbert, Jonathan Glao Tah e i due brasiliani Andre Ramalho Silva e Wendell. A centrocampo, il capitano Lars Bender in posizione di vertice basso, affiancato da Christoph Kramer. Quindi Hakan Çalhanoglu, lo svizzero Admir Mehmedi e Karim Bellarabi alle spalle del centravanti Stefan Kiessling, come al solito investito anche di importanti compiti di manovra in fase offensiva. Il 3-3-1-3 ultraoffensivo e basato su un possesso palla ossessivo di Pep Guardiola, contro l'equilibrato 4-2-3-1 di Schmidt. Sarà questa la chiave tattica di Bayern Monaco-Bayer Leverkusen, con i campioni in carica che stanno provando ad alzare il baricentro del loro gioco, per essere sempre più spettacolari e sfruttare al meglio le caratteristiche di un Mario Götze che non sempre si è trovato in sintonia col tecnico spagnolo. Mancherà Boateng, espulso contro l'Hoffenheim, tra i bavaresi, mentre il Leverkusen dovrà fare di nuovo a meno del pilastro difensivo Toprak, ed è tornato sul mercato dopo il grave infortunio (rottura del tendine d'achille) per il talento cileno Aranguiz.

Pep Guardiola ha affermato di aver visto un Bayern in grado di vincere in casa dell'Hoffenheim non solo grazie al talento dei suoi fuoriclasse, ma anche con una capacità di soffrire per una squadra che vuole essere grande in Germania e in Europa. Per Schmidt il Leverkusen dovrà raccogliere in questa stagione i frutti del lavoro già seminato in quella passata, potendo contare su una maggiore maturità dei suoi giovani talenti. Banchi di prova come l'Allianz Arena saranno banchi di prova fondamentali per valutare quanto siano davvero cresciute squadre come il Bayer.

Per i bookmaker i campioni di Germania sono comunque nettamente favoriti per la vittoria finale, come si evince dalle quote stilate da questa partita. Quota di 1.30 per il segno 1 offerta da Sisal Matchpoint, con Eurobet che offre a 5.60 il pareggio e Betfair che paga 12 volte la posta scommessa un eventuale successo esterno del Leverkusen.

Il canale 204 di Sky, Fox Sports, trasmetterà Bayern Monaco-Bayer Leverkusen in diretta televisiva e in esclusiva a partire dalle ore 18.30 di sabato 29 agosto 2015. Per gli abbonati, c'è anche la possibilità della diretta streaming video senza costi aggiuntivi, semplicemente collegandosi da pc, tablet e smartphone al sito skygo.sky.it scaricando l'applicazione Sky Go.

© Riproduzione Riservata.