BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni / Genoa-Verona: orario diretta tv e notizie (Serie A 2015 2^ giornata domenica 30 agosto)

Probabili formazioni Genoa-Verona: tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita di Marassi, valida per la seconda giornata del campionato di Serie A 2015-2016

Luca Toni, 38 anni (INFOPHOTO) Luca Toni, 38 anni (INFOPHOTO)

PROBABILI FORMAZIONI GENOA-VERONA: ORARIO DIRETTA TV E NOTIZIE (30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^GIORNATA) - Probabili formazioni Genoa-Verona: scontro tra ambiziose di un posto in Europa. Genoa e Verona che nella seconda giornata di Serie A cercheranno di conquistare la loro prima vittoria in campionato. Ci arriva meglio il Verona che è riuscita nell'impresa di fermare la Roma all'esordio, ma occhio alla formazione di Gasperini che specie tra le mura amiche del Ferraris riserva di solito spiacevolissime sorprese agli ospiti che fanno visita. Sarà anche la sfida tra i "vecchietti" Goran Pandev e Luca Toni, fari dell'attacco delle due formazioni che ora vediamo nel dettaglio. CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI GENOA-VERONA

PROBABILI FORMAZIONI GENOA-VERONA: QUI GENOA - Buone notizie per Gasperini che nella sua formazione contro il Verona potrà contare di nuovo su Pavoletti e Izzo, anche se inizialmente dovrebbero sedersi in panchina accanto a lui. Dopo la squalifica nella prima gara, torna Rincon che dovrebbe posizionarsi in mezzo al campo come interno sinistro, garantendo a Tino Costa di eseguire le operazioni di regia senza troppe ansie di copertura. Sui lati agiranno Cissokho e Laxalt, mentre il trio di difesa sarà composto dai titolari De Maio, Burdisso e Marchese che faranno la guarda a Lamanna. Davanti, fuori Pavoletti e Perotti, giocheranno Pandev prima punta con Ntcham e Lazovic come ali-fantasisti. Se la partita dovesse mettersi male, la carta Pavoletti potrebbe tornare molto utile per acquistare maggior peso davanti.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA-VERONA: QUI VERONA - Andrea Mandorlini contro il Genoa proverà a riproporre quasi completamente il Verona che ha bloccato la Roma all'esordio, con la novità del rientro di Souprayen largo a sinistra nella difesa a 4, completata dal terzetto Marques, Moras e Pisano terzino destro. Centrocampo: è lì che il Verona ha creato i maggiori grattacapi ai giallorossi nella prima giornata, grazie al dinamismo continuo di Jacopo Sala e soprattutto alla verve di qualità del n.10 islandese Hallfredsson. Completa il reparto il play Greco che cercherà di interpretare le due fasi, provando anche le verticalizzazioni sui lati per le ali Jankovic, in forma dopo il bel gol contro la Roma, e Juanito Gomez. Davanti nemmeno a dirlo, il totem e capitano Luca Toni guiderà come al solito la sua squadra, con Pazzini pronto a subentrare se la partita dovesse mettersi male.

GENOA-VERONA: ORARIO E DOVE VEDERLA IN DIRETTA TV - Il match di Serie A tra Genoa e Verona avrà a copertura in diretta tv sia su Sky che su Premium. La partita andrà in onda dal Ferraris alle 20.45 e in canali in cui sarà trasmessa sono Sky Calcio 6 HD (canale numero 256) e Premium Calcio 4 (numero 385); per gli abbonati saranno come sempre presenti le applicazioni per seguire la partita anche in diretta streaming video, ovvero Sky Go e Premium Play.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA-VERONA: I PUNTI DI FORZA E I TALLONI D'ACHILLE - Guardando le formazioni di Genoa e Verona si può pensare che forse manca ancora qualcosa a livello di calciomercato per le due squadre di Gasperini e Mandorlini, ottimi tecnici che meriterebbero ancora qualche ritocchino alle proprie rose per poter davvero puntare più in là che ad una semplice salvezza. Per il Genoa un puntello alla difesa servirebbe, De Maio e Marchese infatti sono bravi marcatori ma ad esempio contro ali veloci come Jankovic potrebbero soffrire. Punto forte dei rossoblù è Goran Pandev, in assenza di Diego Perotti è a lui che tocca trascinare l'attacco genoano, cercando subito il riscatto dopo la sconfitta in extremis contro il Palermo. Per il Verona un'arma sarà il collaudato gioco dentro-fuori-dentro con Hallfredsson ad imbeccare tanto le ali quanto Bomber Toni. Potrebbero però patire gli scaligeri dietro, con Rafa Marquez che comincia a sentire il peso dell'età e con Moras al suo fianco che non eccelle in velocità ed elasticità. Riusciranno contro il trio piccolo-veloce dell'attacco grifone?

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI GENOIA-VERONA (DOMENICA 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^GIORNATA)