BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati Premier League / Inghilterra: partite e classifica di sabato (4^ giornata, oggi 29 agosto 2015)

Risultati Premier League, quarta giornata: le partite di oggi, sabato 29 agosto 2015, e la classifica. Oggi in campo molte big come Manchester City, Chelsea, Arsenal e Liverpool

Il Liverpool gioca in casa con il West Ham (Infophoto)Il Liverpool gioca in casa con il West Ham (Infophoto)

Questo sabato 29 agosto 2015 ha visto concretizzarsi davvero tante sorprese nella quarta giorna della Premier League 2015-2016. Nella prima partita della giornata, l'Arsenal espugna il St James' Park battendo 1 a 0 il Newcastle. Decisive ai fini del risultato l'espulsione di Mitrovic nelle fila dei padroni di casa e la sfortunata autorete di Coloccini al 52'. Lo scontro tra Aston Villa-Sunderland si traduce in un pareggio spettacolare che termina sul punteggio di 2 a 2: aprono le danze gli ospiti con M'Vila all'8'; per i padroni di casa risponde 3 minuti più tardi Sinclair su rigore, ed è lo stesso Sinclair al 41' a portare momentaneamente in vantaggio i Villains; a firmare il definitivo pareggio è invece  Lens al 52'. Tra le due neo-promosse come Bournemouth e Leicester finisce in pareggio, con Vardy che risponde su rigore all'86' al gol del vantaggio casalingo di Wilson. La sorpresa per eccellenza della giornata di oggi è rappresentata dalla sconfitta interna del Chelsea, che viene sconfitto 1 a 2 a Stamford Bridge dal Crystal Palace. A passare in vantaggio sono proprio gli ospiti con Sako al 65'; Falcao illude i Blues al 79' ma 2 minuti più tardi arriva il gol del definitivo 2 a 1 di Ward. Perde in casa 3 a 0 anche un'altra grande del calcio inglese, il Liverpool, che subisce un pesante passivo dal West Ham di Bilic, trascinato dalle reti di Lanzini, Noble e Sakho. Il Manchester City conquista la quarta vittoria consecutiva contro il Watford grazie alla prima rete con la maglia dei Citizens di Sterling e al raddoppio di Fernandinho. Importante vittoria esterna anche per il West Bromwich che batte lo Stoke City, in 9 dopo le espulsioni di Afellay e Adam dal 25' al 31', grazie alla rete nel recupero del primo tempo siglata da Rondon. A chiudere il pomeriggio di Premier League arriva il pareggio a reti bianche tra Tottenham ed Everton, incapaci di andare oltre lo 0 a 0. La classifica vede ora il Manchester City primo a punteggio pieno con 12 punti davanti al Crystal Palace secondo a quota 9, e al Leicester a 8. L'Arsenal sale in quinta posizione a 7 punti, mentre Liverpool e Chelsea occupano rispettivamente la sesta e la tredicesima posizione.

Sabato 29 agosto 2015 sono in programma diverse gare valide per la quarta giornata della Premier League 2015/16. Si comincia alle ore 13.45 con Newcastle-Arsenal, poi alle ore 16.00 Aston Villa-Sunderland, Bournemouth-Leicester, Chelsea-Crystal Palace, Liverpool-West Ham, Manchester City-Watford e Stoke-West Bromwich, infine alle ore 18.30 Tottenham-Everton.

L’incontro maggiormente atteso tra quelle in programma è quello che si gioca alle ore 18,30 e vede il Tottenham affrontare l’Everton. Sulla carta si affrontano due formazioni che potrebbero inserirsi quanto meno nella lotta alla qualificazione per la prossima edizione di Europa League. Tuttavia entrambe le formazioni non hanno avuto un inizio soddisfacente con il Tottenham che ha raccolto soltanto 2 punti nelle prime tre gare e l’Everton che ha fatto meglio mettendone da parte 4. La prima gara in programma è quella che si gioca alle ore 13,45 con i padroni di casa del Newcastle che affrontano l’Arsenal che probabilmente, insieme al Chelsea di Mourinho, è la squadra che sta maggiormente deludendo. Peraltro per i Gunners questa è una sfida che presenta diverse insidie visto che nello scorso turno il Newcastle è uscito indenne dallo scontro all’Old Trafford di Manchester. A proposito di Chelsea, alle ore 16,00 i Blues provano a dare seguito alla vittoria ottenuta nella scorsa giornata, sfidando a Stamford Bridge il Crystal Palace. La capolista Manchester City affronta davanti ai propri tifosi il Watford che nonostante abbia proposto un buon inizio di stagione, non sembrano poter fermare l’avanzata della squadra di Pellegrini che prova a centrare il suo quarto successo in altrettanti incontri. Altra formazione che ha avuto un ottimo impatto su queste primissime fasi della stagione è il Liverpool che si trova attualmente al secondo posto della graduatoria a quota 7 punti e che in questa giornata affronta nel proprio tempio il West Ham per una sfida che probabilmente nasconde molte più insidie di quanto si possa pensare. L’Aston Villa è alla ricerca di punti pesanti per alimentare il proprio sogno salvezza affrontando una possibile avversaria diretta per tale obiettivo ed ossia il Sunderland. Gara molto interessante è quella tra la matricola Bournemouth ed il Leicester. I padroni di casa nella scorsa giornata hanno saputo vincere con il risultato di 4-3 sul campo del West Ham mentre il Leicester ha avuto un inizio di stagione sfavillante come del resto dimostrano il secondo posto in classifica per effetto dei sette punti sin qui conquistati. Completa il programma di questo sabato 29 agosto la gara tra lo Stoke City ed il West Bromwich, vero scontro salvezza.

Nonostante siamo soltanto alla quarta giornata, incominciano a delinearsi le forze in campo anche per quanto concerne la classifica dei marcatori che in questo momento vede in testa il bomber del Leicester, Mahrez a quota 4 centri. A quota 3 realizzazioni ci sono il francese Gomis, punta dello Swansea, e Wilson del Bournemouth. Foltissimo il gruppo di giocatori a quota 2 centri tra cui ricordiamo Ayew dello Swansea, Barkley e Lukaku dell’Everton e Kompany del Manchester City.

Il prossimo turno della Premier League, il quinto, si giocherà dopo la pausa imposta dagli impegni delle nazionali ed esattamente tra sabato 12 settembre e lunedì 14. Le gare in programma sono Everton–Chelsea, Norwich–Bournemouth, Arsenal–Stoke City, Manchester United–Liverpool, Watford–Swansea, Crystal Palace–Manchester City, West Bromwich–Southampton e Leicester–Aston Villa.