BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ PSV-Feyenoord (risultato live 3-1): ruggito dei campioni d'Olanda (Eredivisie 4^giornata, domenica 30 agosto 2015)

Diretta PSV Eindhoven-Feyenoord: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita in programma domenica 30 agosto 2015, valida per la quarta giornata di Eredivisie

(dall'account Twitter ufficiale @Feyenoord) (dall'account Twitter ufficiale @Feyenoord)

Con i gol di Lestienne, Arias e Locadia su calcio di rigore il PSV Eindhoven ribalta l'iniziale svantaggio, causato dall'autorete di Bruma, e si prende i tre punti. I campioni d'Olanda salgono a 8 punti in classifica mentre il Feyenoord incappa nella prima sconfitta in campionato e rimane a quota 9. Dopo quattro giornate della Eredivisie l'Ajax comanda quindi in solitaria a punteggio pieno (12): Heracles, Feyenoord e Roda seguono a 9. 

All'80' minuto arriva il terzo gol dei campioni d'Olanda in carica. Calcio di rigore concesso per fallo dell'ex Juve Eljero Elia che ha trattenuto un avversario: dal dischetto si presenta Jurgen Locadia che spiazza il portiere Vermeer e sigla il punto del 3-1. Primo gol stagionale per l'attaccante olandese classe 1993. 

Il PSV Eindhoven ribalta del tutto le sorti della partita del Philip Stadion e conduce per 2-1 sul Feyenoord, che andrebbe così incontro alla prima sconfitta stagionale. Il gol arriva al 50' minuto: porta la firma di Santiago Arias, che è bravissimo a sgusciare alle spalle dei difensori per colpire in rete sfruttando il bel cross di Narsingh. In questo momento il PSV si porterebbe a quota 8 punti in classifica, a una sola lunghezza dal Feyenoord che ha ancora circa 40 minuti per riprendersi e trovare la rete del pareggio, un risultato comunque importante perchè sarebbe ottenuto in casa dei campioni in carica della Eredivisie.

Al 37' minuto i padroni di casa ristabiliscono la parità. Assist di Propper per Maxime Lestienne che conclude da posizione centrale e supera il portiere del Feyenoord Vermeer. Primo gol con la maglia del PSV Eindhoven per l'esterno d'attacco ex Genoa. 

Al 5' minuto gioco il Feyenoord si porta in vantaggio al Philips Stadion: sfortunato autogol di Jeffrey Bruma che iè intervenuto in anticipo su un cross dalla destra ma ha colpito malissimo il pallone - con il ginocchio - infilando Zoet che nulla ha potuto per evitare la rete. Subito in salita la partita per il PSV Eindhoven: i campioni in carica hanno iniziato male la stagione e in questo avvio di partita sembrano confermare le loro difficoltà estive. Il Feyenoord invece vola: questa sarebbe la quarta vittoria in altrettante partite di campionato, ma ovviamente ci sono altri 5 minuti per gli avversari e il risultato potrebbe cambiare ancora molte volte.

Tutto pronto per il big match della quarta giornata della Eredivisie 2015-2016. PSV Eindhoven e Feyenoord, due delle tre squadre più titolate in Olanda, si sfidano in questa partita già importante per entrambe. Il Feyenoord è ancora a punteggio pieno e vincendo oggi terrebbe il passo dell’Ajax, il PSV è campione in carica ma ha iniziato male la sua stagione, con una vittoria e due pareggi, e non si può permettere di perdere altro terreno. Andiamo allora a vedere le formazioni ufficiali di PSV Eindhoven-Feyenoord, calcio d’inizio alle ore 16:45. Zoet, Arias, Bruma, Isimat, Poulsen, Guardardo, Propper, Maher, Narsingh, L. De Jong, Lestienne. In panchina: Pasveer, Moreno, Pereiro, Schaars, Locadia, Brenet, Hendrix. Allenatore: Phillip Cocu Vermeer, Van Beek, Botteghin, Van Der Heijden, El Ahmadi, Vejinovic, Immers, Kuyt, Kazim-Richards, Basaçikoglu. In panchina: Hahn, Karsdorp, Elia, Nelom, Vilneha, Toornstra, Kramer. Allenatore: Giovanni Van Bronckhorst

È sicuramente una delle grandi classiche dell'Eredivisie olandese. La sfida tra PSV Eindhoven e Feyenoord si presenta quest'anno con la formazione storicamente gestita dalla Philips con i gradi di campioni d'Olanda in carica; ma è stato il club di Rotterdam ad avere la partenza migliore, con tre vittorie in altrettanti incontri che lo mantengono al momento in testa alla classifica appaiato all'Ajax.

Per il PSV finora una vittoria e due pareggi, entrambi in trasferta, che fanno segnare già un preoccupante -4 dalla vetta. Domenica 30 agosto alle ore 16.45 le due formazioni si affronteranno in un faccia a faccia che promette scintille. Dopo il primo mezzo passo falso in casa dell'ADO Den Haag, infatti, come detto i campioni in carica hanno di nuovo steccato in trasferta, stavolta sul campo dell'Heerenveen.

Luuk de Jong è riuscito a rispondere al rigore trasformato da Caner Cavlan, che aveva portato in vantaggio i padroni di casa. Per il Feyenoord è arrivata invece la terza vittoria consecutiva, con il 2-0 casalingo inflitto al Vitesse con il gol su rigore di Dirk Kuyt ed il raddoppio di Bilal Basacikoglu.

Per la squadra allenata da Giovanni Van Bronckhorst, quello del Philips Stadion potrà dunque essere considerato come un vero esame di maturità. Di seguito le probabili formazioni del big match che andrà in scena al 'Philips Stadion' nel pomeriggio di domenica prossima. PSV Eindhoven schierato con Jeroen Zoet tra i pali, il colombiano Santiago Arias sull'out difensivo di destra e Joshua Brenet sulla corsia mancina. Il francese Nicolas Issimat Mirin e Jeffrey Bruma saranno i difensori centrali, mentre il terzetto di centrocampo sarà composto da Davy Proepper, il messicano Andres Guardado e Adam Maher. Sul fronte offensivo, Luciano Narsingh e Maxime Lestienne si muoveranno larghi sulle fasce, mentre come centravanti toccherà a Luuk De Jong, confermato dopo le buone prestazioni di questo inizio di stagione.

Nel Feyenoord capoclassifica, davanti al portiere Kenneth Vermeer linea difensiva composta da Rick Karsdorp come terzino destro, Terence Kongolo come terzino sinistro e Jan-Arie van der Heijden e Sven Van Beek come difensori centrali. Sulla linea mediana il marocchino Karim El Ahmadi con Lex Immers e Marko Vejinovic, mentre il tridente offensivo sarà composto da Bilal Basacikoglu, Dirk Kuyt (come detto entrambi a segno nell'ultima sfida contro il Vitesse) ed il turco Colin Kazim-Richards in posizione di punta centrale. Nelle prime partite di Eredivisie la difesa del PSV Eindhoven ha giocato qualche brutto scherzo all'allenatore Philip Cocu, che non prescinderà dal suo 4-3-3. C'è difficoltà anche per sostituire Depay, passato al Manchester United per 27 milioni di euro, con l'ex Genoa Lestienne finora non incisivo sulla fascia come il predecessore.

Per il tecnico del Feyenoord Giovanni Van Bronckhorst sta invece convincendo il 4-3-3 che con il veterano Kuyt e l'esplosione dell'incontenibile turno Basacikoglu sta garantendo una potenza offensiva notevole alla formazione di Rotterdam. Phillip Cocu ha chiesto ai suoi una prova d'orgoglio, sia per regalare ai tifosi la gioia della vittoria in un superclassico della massima serie olandese, sia per lanciare un messaggio al campionato. I campioni hanno cambiato molto rispetto alla scorsa stagione, in primis con la partenza del gioiello Memphis Depay, ma non hanno intenzione di lasciare strada facilmente. Per Giovanni Van Bronckhorst c'è l'orgoglio di aver riportato subito il Feyenoord a disputare un big match in chiave primato, dopo la delusione dell'esclusione dall'Europa dello scorso anno. La trasferta ad Eidnhoven sarà però il banco di prova più difficile tra quelli affrontati finora dal club di Rotterdam.

Una convinzione anche dei bookmaker, che vedono il PSV favorito con una quota di 1.75 offerta per la vittoria casalinga (segno 1) da Snai. Betfair propone a 3.90 il pareggio (segno X), mentre il colpaccio del Feyenoord al 'Philips Stadion' (segno 2) viene quotato 4.40 da Sisal Matchpoint. Il match del campionato olandese tra PSV Eindhoven e Feyenoord sarà trasmesso in diretta tv da Sky sui canale Sport 3 HD, il numero 203, e Calcio 2 HD (252): telecronaca dalle ore 16:45. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il match anche in diretta streaming video, attraverso l'applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone. Aggiornamenti sul risultato della partita saranno disponibili sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook PSV e Feyenoord Rotterdam e gli account Twitter @PSV e @Feyenoord.

© Riproduzione Riservata.