BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Santarcangelo-Maceratese (risultato finale 0-0): i romagnoli si qualificano (Coppa Italia Lega Pro, oggi domenica 30 agosto 2015)

Diretta Santarcangelo-Maceratese, risultato finale 0-0: finisce senza reti la partita dello stadio Mazzola, un punteggio utile ai padroni di casa che si qualificano per il prossimo turno

Santarcangelo, immagine d'archivio (Infophoto) Santarcangelo, immagine d'archivio (Infophoto)

DIRETTA SANTARCANGELO-MACERATESE (RISULTATO FINALE 0-0): PASSANO I ROMAGNOLI (COPPA ITALIA LEGA PRO, DOMENICA 30 AGOSTO 2015) - Termina senza reti la partita dello stadio Valentino Mazzola: gode il Santarcangelo, che ottiene il passaggio del turno in Coppa Italia Lega Pro 2015-2016. Nel girone F infatti i gialloblu allenati da Lamberto Zauli avevano 3 punti per la vittoria contro il Rimini, mentre la Maceratese avevano perso contro i biancorossi di Romagna. La Maceratese aveva bisogno di una vittoria con due gol di scarto per portarsi in testa al girone e qualificarsi; il Santarcangelo invece ha saputo tenere il risultato utile e in questo modo passa da imbattuto il girone accedendo alla prossima fase del torneo. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV LA PARTITA SANTARCANGELO-MACERATESE (alle ore 17.00) - CLICCA QUI PER I RISULTATI IN DIRETTA DELLA TERZA GIORNATA DI COPPA ITALIA LEGA PRO 2015-2016

DIRETTA SANTARCANGELO-MACERATESE, STREAMING VIDEO SPORTSTUBE.TV: RISULTATO DELLA PARTITA (COPPA ITALIA LEGA PRO, DOMENICA 30 AGOSTO 2015) - Allo stadio Valentino Mazzola andrà in scena il match valido per la terza giornata della Coppa Italia di Lega Pro 2015-2016, girone F, tra i romagnoli allenati dall'ex calciatore del Vicenza Lamberto Zauli e i marchigiani guidati dall'ex Perugia e Napoli Cristian Bucchi. Nella scorsa stagione il Santarcangelo ha ottenuto una salvezza tranquilla, classificandosi al quattordicesimo posto nel girone B di Lega Pro mentre la Maceratese si è classificato al primo posto in serie D, nel girone F. Le due squadre, inserite in questa stagione nel girone B di Lega Pro, si contenderanno la qualificazione alla fase successiva con il Rimini, che ha battuto i marchigiani per 1-0 ma è uscito sconfitto per 2-1 nel derby romagnolo. Le due squadre non si sono mai incontrate nei campionati professionistici. 

DIRETTA SANTARCANGELO-MACERATESE, STREAMING VIDEO SPORTSTUBE.TV: RISULTATO DELLA PARTITA (COPPA ITALIA LEGA PRO, DOMENICA 30 AGOSTO 2015) - È finalmente giunto il momento per il match di Coppa Italia Lega Pro tra Santarcangelo e Maceratesee: ai primi basterà anche una sconfitta di misura in casa per staccare il biglietto per il secondo turno di questa coppa Italia. Una sfida per la quale i romagnoli si sono messi in pole position grazie alla vittoria per 2-1 nel derby giocato sul campo del Rimini alla prima giornata, grazie alle reti realizzate da De Vena e Guidone. Rimini che con un gol di Ricchiuti è andato però ad espugnare il campo della Maceratese nella seconda giornata.

Con lo 0-1 a Santarcangelo, dunque, la formazione marchigiana non riuscirebbe a proseguire il cammino nella competizione a causa della differenza reti. Sarebbero invece promossi i padroni di casa, a pari merito nella differenza dei gol con il Rimini, ma favoriti dalla vittoria nello scontro diretto allo stadio 'Romeo Neri'. Si ritrovano comunque di fronte due formazioni che punteranno alla salvezza nel prossimo campionato di Lega Pro.

In particolare la Maceratese, vincitrice lo scorso anno del campionato di Serie D e tornata dopo diverso tempo tra i professionisti, cercherà innanzitutto di consolidarsi in categoria, e solo successivamente valuterà se si potrà puntare ad obiettivi più ambiziosi.

Queste le probabili formazioni del match tra Santarcangelo e Maceratese per la terza giornata del primo turno di Coppa Italia di Lega Pro. Il tecnico del Santarcangelo Zauli schiererà Nardi come estremo difensore, Zamagni terzino destro e Rossi terzino sinistro, mentre i due centrali difensivi saranno Venturini e Capitanio. Romano, Petermann e Hima saranno chiamati a portare sostanza a centrocampo, mentre Palmieri si muoverà in posizione di trequartista, alle spalle della coppia d'attacco formata da De Vena e Guidone. 

Nella Maceratese l'allenatore Bucchi resta convinto del 4-4-2 come modulo, scelta che accompagna i marchigiani sin dall'inizio della preparazione estiva. Confermato Forte tra i pali, sulle corsi esterne difensive saranno schierati Imparato a destra e Karkalis a sinistra. L'ex Napoli Lasicki e il capitano della formazione biancorossa, Vasco Faisca, saranno la coppia di centrali difensivi. Nella zona centrale a centrocampo si muoveranno Carotti ed il mediano Badara Sarr, di nazionalità senegalese, mentre D'Anna si muoverà sull'out di destra e Foglia su quello mancino. In attacco conferma per il nuovo acquisto Fioretti al fianco del bomber Kouko.

L'allenatore del Santarcangelo Zauli è stato lui stesso un trequartista dai piedi buoni ai tempi dei suoi anni in Serie A con Vicenza e Bologna. Normale dunque che il modulo preferito dal tecnico sia il 4-3-1-2, con l'utilizzo costante di un elemento abile a muoversi tra le linee. Al suo arrivo sulla panchina della Maceratese, Christian Bucchi non ha avuto dubbi a puntare su un 4-4-2 molto ben organizzato, che nel precampionato, complice anche qualche infortunio di troppo, non è riuscito però a garantire il rendimento insperato sul fronte offensivo. L'acquisto di Fioretti è stato messo a segno proprio nella speranza di migliorare le performance sotto porta, anche se sarà importante recuperare gli assetti per vedere la vera Maceratese, che Bucchi spera di poter schierare già nella prima giornata di campionato.

Zauli ha sottolineato dopo la vittoria di Rimini come la vittoria in un derby sia sempre importante per il morale, anche in una fase comunque preliminare di una competizione, come quella che il Santarcangelo sta affrontando in questa Coppa Italia di Lega Pro. L'allenatore ha chiesto comunque di evitare cali di concentrazione, per centrare una qualificazione che appare a questo punto davvero molto vicina. Per Bucchi, le tante assenze soprattutto nelle ultime due settimane non hanno permesso di effettuare un lavoro completo al 100%, su una rosa che per forza di cose dovrà adattarsi alla nuova categoria. Nonostante il ko contro il Rimini, il tecnico si è detto comunque fiducioso per i progressi della squadra, sottolineando come i gol che sono mancati nell'ultmo periodo arriveranno. Per Santarcangelo-Maceratese non ci sarà diretta tv per la sfida, ma grazie a Sportube che ha rinnovato l'accordo per la trasmissione in diretta streaming video delle partite di terza serie per la stagione 2015/16, Coppa Italia compresa, la sfida potrà essere seguita live collegandosi al sito sportube.tvCLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV LA PARTITA SANTARCANGELO-MACERATESE (alle ore 17.00) - CLICCA QUI PER I RISULTATI IN DIRETTA DELLA TERZA GIORNATA DI COPPA ITALIA LEGA PRO 2015-2016

© Riproduzione Riservata.