BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI/ Roma-Juventus: quote, le ultime novità. I protagonisti (oggi 30 agosto 2015, Serie A 2^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-JUVENTUS: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ (DOMENICA 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - A caccia dei possibili protagonisti per questa partita, abbiamo scelto due nomi - uno per squadra - confidando in una loro prestazione sopra le righe. ROMA, IL PROTAGONISTA: DZEKO. E' uno dei giocatori più attesi dal popolo giallorosso. Edin Dzeko sogna gol pesanti già nel big match contro la vecchia signora. Mister Rudi Garcia conta sulle sue abilità sotto porta e nei tiri da fuori per bucare la retroguardia di Massimiliano Allegri. Giocatore esperto con tanta voglia di fare bene, può essere l'uomo partita. JUVENTUS, IL PROTAGONISTA: MANDZUKIC. Fisico imponente e abilità nel gioco aereo, caratteristiche che possono rivelarsi le armi letali per trafiggere la difesa della Roma. Mandzukic è considerato uno dei migliori nel ruolo della sua generazione e dovrà essere marcato a vista dagli uomini di Garcia. Tanta fame di punti in casa Juventus e tanta voglia di riscattare il ko al debutto con l'Udinese. CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI ROMA-JUVENTUS

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-JUVENTUS: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ (DOMENICA 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - Massimiliano Allegri ha parlato di alcune scelte di formazione nel corso della conferenza stampa della partita. Ha per esempio spiegato che Simone Padoin sarà nuovamente impiegato come regista davanti alla difesa; “è l’alter ego di Marchisio e viene da una buona partita”, ha detto il tecnico livornese che ha anche confermato la titolarità di Paulo Dybala, che sarà in campo dunque dal primo minuto. Parere negativo per Alex Sandro, “è indietro di condizione”, mentre per quanto riguarda Cuadrado, che giocherà la prima partita di campionato con la Juventus (se sarà impiegato nel secondo tempo), Allegri ha detto che “è un esterno ma può giocare vicino all’area, da seconda punta o trequartista, non cambia molto ma va coinvolto nel gioco. Ci sarà molto utile”

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-JUVENTUS: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ (DOMENICA 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - La grande attesa per Roma-Juventus riguarda anche i volti nuovi delle due squadre. Al di là dei giocatori che, arrivati nelle scorse settimane, hanno già esordito nella prima giornata di campionato, ci sono tre giocatori che affrontano la prima partita con le nuove maglie. Nella Roma Lucas Digne dovrebbe essere subito titolare; questa la scelta di Rudi Garcia che lo preferisce a Torosidis e scommette su una grande prestazione. Ha idee diverse Massimiliano Allegri, che dovrebbe confermare il 3-5-2 nel quale per la prima volta ci sarà titolare Paulo Dybala: sia Alex Sandro, che ha già più di una settimana di allenamenti alle spalle, che Juan Cuadrado (presentato venerdì, come Digne) iniziano dalla panchina salvo cambiamenti dell'ultimo minuto. Da vedere allora cosa il tecnico livornese deciderà di fare nel secondo tempo, e se i due nuovi acquisti della Juventus faranno il loro esordio oggi allo stadio Olimpico o dovranno rimandare il discorso alla terza giornata di campionato (in casa contro il Chievo dopo la sosta per le nazionali). 

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-JUVENTUS: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ (DOMENICA 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - Ecco i ballottaggi del big match della seconda giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Nella Roma, Garcia potrebbe confermare nel ruolo di terzino destro Florenzi, nonostante le lacune difensive del prodotto del vivaio, abituato a giocare in posizione più avanzata, o puntare su Maicon, pienamente recuperato. Molto probabile un avvicinamento tra i due, considerando che il brasiliano non ha ancora i 90 minuti nelle gambe. In attacco, sicuri del posto Salah e Dzeko, ballottaggio tra Iago Falque (in caso di 4-3-3) e Totti (in coppia con l'egiziano alle spalle del centravanti bosniaco, in un 4-3-2-1), che potrebbe anche entrare nel secondo tempo. Nella Juventus Allegri punterà sul 3-5-2 ma i nuovi acquisti Cuadrado e Alex Sandro partiranno presumibilmente dalla panchina (maggiori possibilità per il portoghese, in ballottaggio con Evra sulla fascia sinistra). In attacco sicuro il rientro di Morata, Allegri dovrà scegliere tra la fisicità e l'esperienza di Mario Mandzukic e la tecnica e la velocità dell'ex rosanero Paulo Dybala. A centrocampo Pogba dovrebbe giocare da regista, al suo fianco Pereyra, Sturaro e Padoin si giocano due maglie, con gli ex Genoa e Udinese leggermente favoriti. 

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-JUVENTUS: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ (DOMENICA 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - Probabili formazioni Roma-Juventus. Grande big match oggi pomeriggio alle ore 18: i giallorossi di Rudi Garcia sfidano i campioni d’Italia di Massimiliano Allegri, entrambe le squadre arrivano da risultati negativi (se non altro la Roma ha pareggiato) e dunque non soltanto si tratta di fare la voce grossa in una partita che vale o può valere lo scudetto, ma anche e soprattutto di rialzare immediatamente la testa e non rimanere attardati dopo sole due partite. Arbitra Nicola Rizzoli della sezione di Bologna, andiamo allora a vedere le probabili formazioni di Roma-Juventus, calcio d’inizio allo stadio Olimpico alle ore 18.

ROMA-JUVENTUS: PRONOSTICO E QUOTE - Le quote Snai per Roma-Juventus, seconda giornata del campionato di Serie A 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Roma (segno 1) a 2,65; pareggio (segno X) a 3,20; vittoria Juventus (segno 2) a 2,75.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA - Il principale punto di domanda riguarda Lucas Digne: arrivato a Trigoria a rinforzare la difesa, il terzino sinistro potrebbe essere subito mandato in campo da Rudi Garcia, che però più ragionevolmente gli preferirà ancora Torosidis visti i pochi allenamenti che il francese ha nelle gambe. Anche Maicon rimane fuori: per lui recupero lento, sarà a disposizione ma soltanto dalla panchina e allora a destra giocherà nuovamente Florenzi, con Manolas e Leandro Castan a comporre la coppia centrale. A fare spazio a Digne in panchina Leandro Paredes che va a Empoli in prestito; ci sarà anche il nuovo acquisto Gyomber che è stato presentato mercoledì, mentre Rudiger tornerà dopo la sosta. A centrocampo De Rossi a farne da perno in mezzo, confermati Pjanic e Nainggolan ai suoi lati; anche per quanto riguarda il tridente offensivo non dovrebbero esserci particolari sorprese, Gervinho è ancora pronto a giocare dal primo minuto ed è favorito su Iago Falque, dall’altra parte agirà Salah mentre Edin Dzeko sarà il terminale offensivo principale, da vedere su Rudi Garcia abbia previsto o possa considerare una staffetta con capitan Totti a partita in corso. 

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS - Cuadrado non gioca: il colombiano, ha detto Massimiliano Allegri, ha ancora bisogno di tempo per trovare ritmo e intesa con i compagni. Sarà comunque in panchina, anche se difficilmente l’allenatore della Juventus lo manderà in campo. Da capire quale sarà lo schema: visto l’arrivo di Alex Sandro, Allegri potrebbe optare per il ritorno al 4-3-1-2 con il brasiliano titolare (altrimenti il favorito rimane Evra), dunque con Barzagli in panchina a lasciare spazio a Sturaro, che andrà a giocare come regista davanti alla difesa lasciando a Padoin il compito di mettersi sul centrodestra, a meno che da quella parte non giochi Pereyra e Coman venga confermato come trequartista. La notizia buona per Allegri è il recupero di Alvaro Morata: anche per questo è stato accelerato l’addio di Llorente, che lascia un vuoto in attacco. Morata sarà comunque in campo, al fianco di Mandzukic; si va dunque verso un’altra panchina per Paulo Dybala, che al momento non è in cima alle gerarchie di Allegri ma ha già mostrato di essere in palla e di poter risultare utile.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-JUVENTUS, LE ULTIME NOVITA’ (DOMENICA 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >