BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Chievo-Lazio (4-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 2^ giornata)

Foto Infophoto Foto Infophoto

Chievo

Bizzarri 7 - Mette la firma sul 4 a 0 con un paio di interventi prodigiosi, negando ai suoi ex-compagni di squadra anche il gol della bandiera.

Frey 7 - Grazie alla sua esperienza riesce a contenere Keita e Kishna, che avevano seminato il panico nella difesa del Bologna sabato scorso.

Gamberini 6,5 - A inizio partita Keita lo mette un po' in difficoltà quando lo punta, ma col passare dei minuti anche lo spagnolo della Lazio si spegne assieme ai suoi compagni di squadra e Gamberini può così rifiatare.

Cesar 6,5 - Giornata relativamente facile per lui, il reparto offensivo della Lazio non ha mai rappresentato una concreta minaccia nell'arco dei 90 minuti di gioco.

Gobbi 7 - Gioca di mestiere, non commettendo errori, ma va anche detto che oggi nessuno tra Candreva, Keita, Kishna e Felipe Anderson era in giornata sì.

Birsa 7,5 - Assieme a Paloschi e Meggiorini forma un tridente stellare: firma il gol del 3 a 0 con una bellissima punizione e fornisce l'assist a Paloschi per il 4 a 0.

Pepe 6 - Esordio con la maglia del Chievo per l'ex-Juve, entra al posto di un acclamatissimo Birsa quando ormai i giochi sono già fatti, ma è bravo a non commettere errori.

N.Rigoni 6,5 - Meno appariscente di alcuni compagni di squadra, ma fa il suo dovere fino in fondo e anche lui contribuisce al successo del Chievo.

Cacciatore 6 - Entra a un quarto d'ora dalla fine sostituendo Rigoni, costringe Felipe Anderson a inseguirlo. Basta questo per dargli una piena sufficienza.

Hetemaj 7 - Ottima prestazione da parte del finlandese, sempre al posto giusto al momento giusto.

Castro 7 - Recupera tantissimi palloni a centrocampo e lotta come un leone dall'inizio alla fine, un vero uomo squadra.

Paloschi 8 - Tre gol in due partite per il 25enne centravanti, che ha iniziato la stagione come meglio non poteva. Stasera De Vrij e Gentiletti sono usciti dal campo col mal di testa.

Meggiorini 8 - Realizza il primo gol, ma è sul secondo gol che firma un vero capolavoro, con un assist acrobatico per Paloschi, con il quale l'intesa è ai massimi storici.

M'poku SV - Entra il posto di Meggiorini a pochi minuti dalla fine, ingiudicabile.

All. Maran 7,5 - Indovina alla perfezione la formazione titolare, al punto che può permettersi di effettuare il primo cambio al 73', quando siamo già sul 4 a 0 per il Chievo.