BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIDEO / Udinese-Palermo (risultato finale 0-1): gol e highlights, info streaming e diretta tv (Serie A, 2a giornata)

Video Udinese-Palermo, risultato finale 0-1: gol e highlights, info streaming e diretta tv, decide un gol di Luca Rigoni (Seconda giornata di Serie A, domenica 30 agosto)

Cyril Thereau in azione (infophoto) Cyril Thereau in azione (infophoto)

VIDEO UDINESE-PALERMO (RISULTATO FINALE 0-1) GOL E HIGHLIGHTS (SERIE A, SECONDA GIORNATA) - Nella seconda giornata di campionato il Palermo guidato da Beppe Iachini conquista un altro successo, dopo quello della prima giornata contro il Genoa in casa, battendo per 1-0 in trasferta l'Udinese. Successo firmato dal gol di Luca Rigoni all'ottavo minuto di gioco su splendido assist del “Mudo” Vazquez. Grande merito al Palermo, ma L'Udinese esce dal campo molto rammaricata, dopo le tante occasioni da gol sprecate, così come dimostrano anche le statistiche provenienti dal sito ufficiale della Lega Serie A. I padroni di casa hanno dominato nel possesso palla, 62% contro il 38% degli ospiti, creando 10 occasioni da gol con 5 tiri in porta, contro il solo tiro in porta, ma vincente del Palermo. Il giocatore che ha avuto più occasioni da gol in questa partita, ben 7, è stato l'attaccante bianconero Zapata.Una statistica a favore degli ospiti è quella relativa ai palloni persi, 16 contro le 20 azioni sciupate dall'Udinese. Ali Adnan è stato il giocatore con più palloni persi (6), mentre il difensore costaricano del Palermo Rodriguez con 4 palloni conquistati in questa partita ha concesso davvero pochissimo in difesa agli attaccanti avversari e ha trionfato in questa speciale classifica. Il Palermo bissa dunque il successo dell'andata e rimane al primo posto con 6 punti, condividendo il primato con Torino, Inter e Chievo. L'Udinese esce sconfitta da questa gara con l'amaro in bocca e si ritrova ora a metà classifica a quota 3 punti. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI UDINESE-PALERMO (RISULTATO FINALE 0-1): I GOL DELLA PARTITA

DIRETTA UDINESE-PALERMO (RISULTATO FINALE 0-1): DECIDE LUCA RIGONI, ROSANERO IN TESTA (OGGI 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - E’ finita al Friuli: il Palermo batte l’Udinese 1-0 e rimane in testa alla classifica a punteggio pieno, ancora senza aver subito gol. Decide il gol realizzato da Luca Rigoni nel primo tempo; comincia male l’avventura dell’Udinese nel nuovo stadio e i friulani non confermano la bella vittoria di Torino contro la Juventus. Il paradosso è che questa volta l’Udinese ha giocato decisamente meglio: dopo aver subito il gol la squadra di Stefano Colantuono si è riversata in avanti ma si è scontrata sul muro difensivo del Palermo e ha trovato la grande serata (non la prima) di Sorrentino, che ancora all’88’ minuto si è superato per respingere un colpo di testa di Duvan Zapata. Il Palermo, che termina in dieci per l'espulsione di Struna (al 75' minuto), esce comunque dal nuovo Friuli con una vittoria sofferta ma importantissima: adesso non solo si trova in cima alla graduatoria ma ha già incamerato punti che saranno utilissimi per il vero obiettivo stagionale, cioè la salvezza. Per l’Udinese una sconfitta dolorosa, ma se non altro progressi importanti sul piano del gioco. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI UDINESE-PALERMO LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI DOMENICA 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA)

DIRETTA UDINESE-PALERMO (0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. ROSANERO IN DIECI (OGGI 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - Antonio Di Natale entra in campo al 71’ minuto sostituendo Heurtaux (cambio altamente offensivo per Colantuono), un minuto prima la partita del Friuli prende una piega che potrebbe essere decisiva: espulso Aljaz Struna per un fallo su Bruno Fernandes. Il Palermo deve giocare l’ultimo quarto d’ora (più il minuto di recupero) in dieci uomini, adesso la pressione dell’Udinese può avere più sbocchi ma va tenuta in considerazione la stanchezza per gli uomini di Colantuono che hano spinto praticamente per tutta la partita. Al 62’ minuto altra occasione per l’Udinese: sempre protagonista Panagiotis Kone e ancora una volta Sorrentino è bravo a dirgli di no alzando il pallone sopra la traversa. Nel Palermo fuori Rispoli e Luca Rigoni e dentro Goldaniga e Hijlemark, per l’Udinese sono usciti anche Heurtaux e Merkel (dentro Kone). 

DIRETTA UDINESE-PALERMO (0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. FRIULANI IN PRESSIONE (OGGI 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - Momento di stanca nella partita del Friuli: da segnalare l’ammonizione comminata a Merkel, è sempre l’Udinese a fare la partita ma adesso la pressione dei friulani si è leggermente allentata e gli uomini di Colantuono prendono fiato in attesa di un altro assalto alla porta di Sorrentino. Ancora Duvan Zapata ci prova al 58’ minuto ma la palla è fuori; poco dopo arriva una conclusione di Panagiotis Kone dalla distanza, il pallone rimbalza davanti a Sorrentino che è bravo a non farsi sorprendere e mandare in calcio d’angolo. A questo punto l’Udinese meriterebbe il pareggio, ancora non entrato Antonio Di Natale. 

DIRETTA UDINESE-PALERMO (0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. INIZIA LA RIPRESA (OGGI 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - E' iniziato il secondo tempo, sulla falsariga del primo: l'Udinese fa la partita e crea occasioni. Al 51' Iturra recupera un pallone sulla trequarti con un tackle aggressivo, Thereau si invola verso la porta ma viene chiuso al momento del tiro; in precedenza ci aveva provato Bruno Fernandes, senza trovare la porta. Intanto Stefano Colantuono corre ai ripari: a bordo campo è pronto Antonio Di Natale, che potrebbe girare le sorti della partita. 

DIRETTA UDINESE-PALERMO (0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. INTERVALLO (OGGI 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - All’intervallo della partita allo stadio Friuli il Palermo è in vantaggio 1-0 sul campo del Palermo, ma a giocare meglio è sicuramente l’udinese: grande reazione dei friulani al gol di Luca Rigoni che per il momento decide la partita, le occasioni nel nuovo stadio sono fioccate ma ancora i bianconeri non hanno trovato il gol del pareggio. Al 3’ minuto Alì Adnan, entrato già benissimo negli schemi di Colantuono, spara un missile mancino dalla distanza ma il pallone viene deviato in angolo prima che possa raggiungere la porta. E’ comunque un’Udinese che sta esprimendo un buon calcio, il Palermo invece si è leggermente chiuso e abbassato nella propria trequarti e deve ritrovare un po’ di possesso per evitare un secondo tempo tutto in sofferenza. 

DIRETTA UDINESE-PALERMO (0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. FRIULANI ARREMBANTI (OGGI 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - L’Udinese si ricompone dopo aver subito gol e prova subito a farsi vedere dalle parti di Sorrentino; la rete di Luca Rigoni ha svegliato i friulani che hanno iniziato a farsi vedere in attacco. Buona occasione per Duvan Zapata che stacca da solo in area di rigore su una punizione in arrivo dalla trequarti, ma il suo colpo di testa è fuori bersaglio. Partita vivace: il Palermo prova a controllare la palla e il ritmo ma l’Udinese pressa e rende difficile ai rosanero la gestione del risultato. Da segnalare invece al 20’ una clamorosa occasione per Edenilson: il laterale brasiliano ha sparato alto a tu per tu con Sorrentino, sciupando un grande pallone. 

DIRETTA UDINESE-PALERMO (0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. GOL DI LUCA RIGONI (OGGI 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - Diretta Udinese-Palermo: inizia male l'avventura dell'Udinese nel nuovo stadio Friuli. All'8' minuto a segnare è il Palermo: gol di Luca Rigoni, che riparte da dove aveva lasciato e cioè mettendo la palla in porta. Grande merito però va a Franco Vazquez: el Mudo parte dal centrosinistra girandosi di scatto e lasciando sul posto Iturra, poi sterza con il tacco e si riporta palla sul mancino crossando morbido in mezzo dove Rigoni, forse leggermente avanti alla linea dei difensori, colpisce di testa mettendo in porta. Diciottesimo gol di Rigoni in Serie A, il primo in questo campionato. 

DIRETTA UDINESE-PALERMO (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. FORMAZIONI UFFICIALI (OGGI 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - Diretta Udinese-Palermo: tutto pronto al nuovo Stadio Friuli per il match della seconda giornata di campionato. Le formazioni ufficiali: Thereau-Zapata coppia d'attacco per l'Udinese, nel Palermo c'è Struna in difesa e Vazquez dietro Quaison e il macedone Trajkovski. UDINESE (3-5-2): 31 Karnezis; 75 Heurtaux, 5 Danilo (cap.), 89 Piris; 21 Edenilson, 52 Merkel, 16 Iturra, 8 Fernandes, 53 Adnan; 77 Thereau, 9 Zapata In panchina: 90 Romo, 2 Wague, 3 Neuton, 10 Di Natale, 11 Domizzi, 18 Perica, 23 Marquinho, 26 Pasquale, 27 Widmer, 33 Kone, 66 Pinzi, 74 Aguirre Allenatore: Stefano Colantuono PALERMO (3-4-1-2): 70 Sorrentino (cap.); 23 Struna, 12 Gonzalez, 34 El Kaoutari; 3 Rispoli, 28 Jajalo, 27 Jajalo, 7 Lazaar; 20 Vazquez; 21 Quaison, 8 Trajkovski In panchina: 91 Colombi, 2 Vitiello, 4 Andelkovic, 6 Goldaniga, 9 Cassini, 10 Hiljemark, 11 Gilardino, 16 Brugman, 18 Chochev, 25 Maresca, 33 Daprelà, 99 Djurdjevic Allenatore: Giuseppe Iachini 

DIRETTA UDINESE-PALERMO: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LA CHIAVE TATTICA (OGGI 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - Il Palermo sarà la prima squadra nella storia ad affrontare in Serie A l'Udinese nel nuovo stadio Friuli, con la seconda giornata al via tra poche ore. Per i bianconeri di Colantuono, autori del vero colpaccio all'esordio e forti della grande carica avuta dalla bella vittoria contro i campioni d'Italia della Juventus, per di più sul loro campo, riproporranno il canovaccio tattico di quella sfida, con Bruno Fernandes e Iturra a guidare la nave e con il solito Totò Di Natale a condurre il raccordo giusto tra mediana e porta avversaria. Il Palermo, anch'esso vittorioso nell'esordio di campionato, ha perso Belotti e cercherà di puntare tutto sulle geometrie di Vazquez e di Luca Rigoni a centrocampo: da loro ci si aspetta molto, con Lazaar e Quaison chiamati a fare da sparring partner nel collaudato gioco d'attacco di Iachini.

DIRETTA UDINESE-PALERMO: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LA SFIDA SUI SOCIAL (OGGI 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - A poche ore dal match del Friuli, valevole per la seconda giornata del campionato di Serie A, 2015-2016, la pagina ufficiale Twitter del club friulano ha dato spazio soprattutto alle parole del tecnico Colantuono, pronunciate nella conferenza stampa prepartita, e all'esordio nel nuovo stadio Friuli, rimodernato e pronto per la nuova stagione. In casa Palermo non dovrebbe partire dal primo minuto il nuovo acquisto Gilardino, arrivato ieri a Palermo. Il nuovo centravanti siciliano ha scelto la maglia numero 11 e si è allenato per la prima volta assieme ai nuovi compagni di squadra. Sul profilo ufficiale Twitter del club rosanero spazio anche alla conferenza stampa del tecnico Iachini, che ha chiesto ai suoi calciatori di dimostrare di avere personalità. 

DIRETTA UDINESE-PALERMO: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LE INFO RADIO (OGGI 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - Diretta Udinese-Palermo. Si gioca alle ore 20.45 la partita della seconda giornata di Serie A allo stadio Friuli di Udine, e si potrà seguire questa partita anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3). Per i sette incontri serali di questa domenica 30 agosto 2015 per un nuovo turno del campionato, l'appuntamento sarà naturalmente con la storica trasmissione 'Tutto il calcio minuto per minuto', che offrirà aggiornamenti da tutti i campi e dunque anche sulla sfida fra i bianconeri di Stefano Colantuono reduci dal colpaccio allo Stadium juventino e i rosanero di Beppe Iachini, anch'essi vincenti alla prima giornata. Chi riuscirà a restare al vertice? 

DIRETTA UDINESE-PALERMO: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI DOMENICA 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA) - Diretta Udinese-Palermo. Oggi domenica 30 agosto 2015 alle ore 20.45 sarà già scontro tra due capolista a sorpresa nella seconda giornata del campionato di Serie A. L'Udinese reduce da un'impresa storica, la vittoria all'esordio sul campo della Juventus (mai in precedenza i bianconeri torinesi avevano perso la prima di Serie A), contro il Palermo che ha iniziato il suo cammino nella nuova stagione con una vittoria, seppur ottenuta in extremis in casa contro il Genoa. Due squadre che partono con l'ambizione di assestarsi a metà classifica, senza patemi per la lotta per la salvezza, ma che se strada facendo troveranno l'opportunità di puntare a qualcosa di più ambizioso e concreto, non si tireranno certo indietro.

Il gol di Cyril Thereau allo Juventus Stadium è stato sicuramente il più importante della prima giornata. L'Udinese di Colantuone nell'esordio in casa dei campioni d'Italia in carica ha dimostrato personalità e capacità di saper soffrire, caratteristiche fondamentali dopo una stagione difficile come quella scorsa. Oltre al colpaccio in Piemonte, i friulani hanno iniziato nel migliore dei modi la stagione vincendo anche all'esordio nel terzo turno ad eliminazione di Coppa Italia. 3-1 al Novara con le reti di Guilherme, Edenilson e del solito Cyril Thereau, grande protagonista di questa partenza degli uomini di Colantuono.

Per il Palermo quella di Udine sarà invece la prima trasferta della stagione, considerando che oltre al successo col Genoa grazie al gol del nuovo acquisto El Kaoutari, sempre al 'Barbera' il Palermo ha avuto la meglio in rimonta (2-1) sull'Avellino in Coppa Italia. Al 'Friuli' si troveranno di fronte due formazioni che adottano entrambe la difesa a tre: 3-5-2 consolidato sia per Colantuono che per Iachini, dopo le risposte positive avute dalle rispettive difese durante i test effettuati nel precampionato. 

Nella scorsa stagione, con i gol di Lazaar, Rigoni e Chochev, il Palermo ha espugnato il campo dell'Udinese con un perentorio 3-1. L'ultima vittoria dei friulani in casa contro i siciliani risale al 30 novembre 2011, quando sconfissero i rosanero di misura grazie ad una rete del solito Totò Di Natale. Che è ancora uno dei punti di forza della squadra, mentre il Palermo dopo la cessione di Dybala alla Juventus, in avanti punta tutto sul talento e l'imprevedibilità del 'Mudo' Franco Vazquez, arrivato anche alla convocazione con la maglia azzurra nella passata annata. In attacco però quest'anno l'Udinese può contare anche sulla forza dirompente dell'ex Napoli Zapata. Per il Palermo vedremo se ci sarà spazio per l'esperto Gilardino, acquisto dell'ultim'ora per l'attacco del presidente Zamparini.

Per quanto riguarda le quote di Udinese-Palermo, i bookmaker per la sfida del 'Friuli' puntano in maniera abbastanza decisa sui padroni di casa. La quota per la vittoria casalinga dell'Udinese si trova mediamente a 2.10, anche se Eurobet la offre a 2.25. Snai e Betfair quotano 3.30 il pareggio, mentre il successo esterno della formazione allenata da Iachini si trova offerto da un minimo di 3.30 (Sisal Matchpoint) a un massimo di 3.60 (William Hill).

La diretta tv di Udinese-Palermo sarà affidata a Sky Calcio 5 HD (canale numero 255 del satellite), dove si potrà seguire in esclusiva la sfida tra queste due squadre. Si tratta infatti di uno dei match per i quali solo Sky detiene i diritti televisivi. Per chi non potrà seguire il match in tv, Sky offrirà la possibilità di vedere la partita anche in diretta streaming video, collegandosi all'applicazione ufficiale Sky Go, oppure collegandosi con il proprio smartphone, tablet o computer al sito skygo.sky.it. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI UDINESE-PALERMO LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI DOMENICA 30 AGOSTO 2015, SERIE A 2^ GIORNATA)