BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta / Milan-Tottenham (risultato finale 0-2): video highlights, i gol di Chadli e Tom Carrol e il tabellino (oggi 5 Agosto 2015)

Pubblicazione:mercoledì 5 agosto 2015 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 5 agosto 2015, 21.13

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

DIRETTA MILAN-TOTTENHAM (RISULTATO FINALE 0-2): VIDEO HIGHLIGHTS, I GOL DI CHADLI E TOM CARROL (OGGI 5 AGOSTO 2015) - Dopo il netto ko subito contro il Bayern Monaco il Milan scende nuovamente in campo all'Allianz Arena per l'ultimo atto dell'Audi Cup 2015. La 'finalina' per decretare il terzo e quarto posto mette di fronte ai rossoneri il Tottenham, sconfitto 2-0 dal Real Madrid di Benitez nell'altra semifinale della competizione. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI TOTTENHAM-MILAN 0-2 - CLICCA QUI PER IL TABELLINO DELL'AMICHEVOLE (AUDI CUP 2015)

Rispetto alla sfida con i bavaresi Mihajlovic cambia totalmente l'undici iniziale: dal 1' trovano infatti spazio Abbiati, Abate, Alex, Mexes, Calabria quindi Poli, Montolivo, Mauri con Suso trequartista e la coppia Matri-Cerci a completare il reparto offensivo. Il Tottenham di Pochettino schiera un 4-2-3-1 imbottito di seconde linee ma forte di alcune individualità di spicco come il capitano Vertonghen in difesa e Lamela davanti. Restano in panchina diversi titolari tra cui il portiere Lloris, il neo acquisto Alderweireld, Eriksen e la stellina Kane. L'inizio di gara vede il Milan molto aggressivo: pressing alto e linee alte per soffocare gli avversari. Ma l'effetto dura pochi minuti, giusto il tempo di ammirare l'eurogol di Chadli che al 7' fulmina Abbiati (6,5) con un gran sinistro dalla distanza. Lo stesso Chadli (7) aveva già fatto venire i brividi al portiere milanista con una punizione da posizione centrale al 3' terminata sul fondo di pochissimo. La squadra di Mihajlovic non riesce a creare gioco con Montolivo (4,5), playmaker del Diavolo, incapace di tessere una manovra degna di nota. Il motivo? Una forma fisica ancora approssimativa del giocatore oltre all'ottima mossa tattica di Pochettino che ha pensato bene di incollare a turno uno fra Bentaleb (6,5) e Dier (6) sul capitano rossonero. La prima occasione per il Milan arriva al 15' quando Matri (6) vince il duello fisico con Fazio e stoppa con gran classe una sciabolata di Suso (6): l'attaccante rossonero vede McGee (6) fuori dai pali e prova un pallonetto dal limite ma il pallone finisce alto di un soffio. Il Tottenham gira a ritmi bassi ma basta un'accelerata improvvisa e gli Spurs fanno a fette la retroguardia avversaria. La conferma arriva al 33': assist di Lamela (5,5) in verticale per il taglio di Carroll la cui conclusione incrociata trova la miracolosa respinta di Abbiati in corner. Alex (5) soffre a turno la rapidità di Onomah (6), Chadli e Carrol (6,5) mentre Mexes (6) fa quel che può utilizzando tutta l'esperienza accumulata nel corso degli anni.  Nel finale di tempo il Milan cresce e crea un'altra occasione con Matri: Poli dalla destra mette in mezzo un insidioso rasoterra sul quale l'attaccante si fionda come un rapace. Il suo tocco è però fuori misura. Nella ripresa Mihajlovic getta nella mischia Donnarumma, Paletta e Nocerino mentre poco prima dell'intervallo il serbo ha dovuto inserire De Jong per l'infortunato Montolivo, uscito al 41' per una botta alla testa e finito in ospedale per accertamenti. Il copione del match non accenna a cambiare: il Milan a tratti meriterebbe il pareggio ma pecca in fase di costruzione di manovra. Il neo entrato Bacca (6), subentrato a Matri al 61', sfiora il primo gol in maglia rossonera ma il colpo di testa del colombiano su suggerimento di Abate finisce a lato. Gol sbagliato, gol subito: la legge del calcio vale anche in questa amichevole estiva. Il Tottenham trova il raddoppio poco dopo con Carrol che, lasciato solo a centro area, con il sinistro insacca il 2-0 in estrema facilità. E' il colpo del ko perché il Milan, nonostante gli ultimi sforzi, non riuscirà più a entrare in partita. Bello ma inutile il potente tiro centrale di Ely che trova la pronta parata di Lloris nel finale. L'unica attenuante in favore dei rossoneri per attutire la debacle bavarese può essere la seguente: Bayern e Tottenham sono due squadre nettamente più avanti nella preparazione atletica rispetto al club meneghino. Infatti il campionato tedesco e quello inglese, a differenza della Serie A, sono prossimi all'avvio. Focalizzando l'attenzione sui singoli, il migliore in campo è stato Chadli, autore di un grandissimo gol e di altri spunti interessanti. Tra le fila rossonere buone le prove di Matri, Suso e Cerci; male Montolivo, Alex e José Mauri. Negli Spurs buona prova corale con Carrol e il citato Chadli sugli scudi: da rivedere il reparto arretrato con Vertonghen e Fazio non sempre attenti. (Federico Giuliani) CLICCA QUI PER IL VIDEO DI TOTTENHAM-MILAN 0-2 - CLICCA QUI PER IL TABELLINO DELL'AMICHEVOLE (AUDI CUP 2015)

DIRETTA MILAN-TOTTENHAM (RISULTATO FINALE 0-2) STREAMING VIDEO MEDIASET E INFO TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (AUDI CUP 2015, OGGI 5 AGOSTO): I rossoneri escono con un altro ko dalla seconda sfida dell'Audi Cup e terminano quindi l'avventura nella competizione all'ultimo posto. Decisive le reti di Chadli e da Carroll, la squadra di Sinisa Mihajlovic termina questa competizione estiva con cinque gol subiti e nessuno fatto. Inoltre c'è da valutare la condizione fisica di Riccardo Montolivo che è uscito alla fine del primo tempo in seguito a uno scontro con Bentaleb che gli ha provocato nausea e giramenti di testa. CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS DI MILAN-TOTTENHAM

DIRETTA MILAN-TOTTENHAM (RISULTATO LIVE 0-2) STREAMING VIDEO MEDIASET E INFO TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (AUDI CUP 2015, OGGI 5 AGOSTO): GOL DI CARROLL! - Gol di Carroll e risultato che cambia di nuovo ora il Milan è sotto 2-0 contro il Tottenham. Rete splendida dal punto di vista tecnico quella di Carroll, giocatore cresciuto nel settore giovanile del Tottenham e soprannominato il "piccolo Modric". Piccolo lo è, e talentuoso anche visto che il gol è di pregevolissima fattura. Grande inserimento nello spazio, dopo aver eluso la marcatura di Calabria, bella palla in profondità per lui e tiro al volo a incrociare che sbatte sulla base del palo ed entra in gol CLICCA QUI LA DIRETTA DI MILAN-TOTTENHAM LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (AUDI CUP 2015, MERCOLEDI' 5 AGOSTO)

DIRETTA MILAN-TOTTENHAM (RISULTATO LIVE 0-1) STREAMING VIDEO MEDIASET E INFO TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (AUDI CUP 2015, OGGI 5 AGOSTO): MATRI GUIDA LA REAZIONE! - Risultato sempre fermo sullo 0-1  tra Milan e Tottenham e rossoneri in grande difficoltà ad imbastire una reazione degna di questo nome. Tutto sulle spalle di Matri che è di gran lunga il più attivo tra i rossoneri. Anche Suso sta giocando una buona partita, ma per il resto il Milan è totalmente fermo sulle gambe e non riesce ad esprimere un gioco efficace. Poco prima dell'intervallo Montolivo è costretto a uscire per una botta alla testa. Preoccupazione dello staff medico, non è chiaro come abbia fatto ad infortunarsi  

DIRETTA MILAN-TOTTENHAM (RISULTATO LIVE 0-1) STREAMING VIDEO MEDIASET E INFO TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (AUDI CUP 2015, OGGI 5 AGOSTO): GOLAZO DI CHADIL! - Risultato che cambia all'ottavo minuto di gioco (ora Milan 0, Tottenham 1) grazie al vero e proprio golazo dell'attaccante degli Spurs Chadil. Un tiro a giro da fuori area secco e teso che gira all'ultimo momento e si insacca a fil di palo vanificando il tuffo in posa plastica di Abbiati. Il vantaggio per ora è meritato con lo stesso Chadil che su punizione aveva sfiorato il palo e Onomah che arriva come un falco su un tiro rasoterra a tagliare l'area, ma non riesce ad inquadrare la porta. Il Milan reagisce con Alessandro Matri che dopo un bel controllo scocca un tiro di sinistro che lambisce a palombella la traversa della porta difesa da McGee

DIRETTA MILAN-TOTTENHAM (RISULTATO LIVE 0-0) STREAMING VIDEO MEDIASET E INFO TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (AUDI CUP 2015, OGGI 5 AGOSTO): FORMAZIONI UFFICIALI, SI PARTE! - Mancano ormai pochissimi secondi all'inizio della finale 3° - 4° posto tra Milan e Tottenham, le deluse di questo Audi Cup 2015. C'è grande attesa proprio per la possibile rivalsa dopo la bruttissima prestazione di ieri sera contro i campioni del Bayern Monaco, e la formazione giustamente cambia per quasi tutti gli effettivi. Interessante vedere il duo Cerci-Suso come riusciranno ad ispirare il terminale offensivo Matri, con l'aggiunta degli inserimenti vivaci di Josè Mauri. Il Milan di Sinisa Mihajlovic scende in campo con il 4-3-1-2: Abbiati; Abate, Alex, Mexes, Calabria; Poli, Montolivo, Josè Mauri; Suso; Matri, Cerci. Il Tottenham di Pochettino invece scende in campo con il 4-2-3-1: McGee; Trippier, Fazio, Vertonghen, Davies; Dier, Bertaleb; Onomah, Lamela, Carrol; Chadli 

DIRETTA MILAN-TOTTENHAM: STREAMING VIDEO MEDIASET E INFO TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (AUDI CUP 2015, OGGI 5 AGOSTO): I PROTAGONISTI - Milan e Tottenham, ovvero le deluse di questa Audi Cup 2015 in località Allianz Arena di Monaco. Due brutte sconfitte in cui l'avversario ha letteralmente passeggiato contro le fragilità dell'italiana e dell'inglese: Real Madrid e Bayern sono ancora troppo distante come qualità, forza e tecnica. Ma i rossoneri e gli spurs non ci stanno e già tra qualche minuto potranno dimostrare che non sono totalmente inerti e che la crescita seppur lenta sta avvenendo. Tra i possibili protagonisti di questo pomeriggio estivo internazionale tra le file del Milan saranno di certo il play nonché capitano rossonero Riccardo Montolivo che con l'aiuto di Poli dovrà sobbarcarsi il lavoro sporco di De Jong offrendo però quello spunto di inventiva che al grande centrocampista olandese ovviamente manca. Da tenere d'occhio anche il perno difensivo e quello offensivo, Mexes e Suso: per il francese vale sempre la regola del "bravo ma se si applicasse", sarebbe ancora uno dei migliori difensori al mondo, se solo se lo ricordasse ogni tanto. Per Suso invece il discorso è diverso: oggi avrà l'occasione, che ha già sfruttato egregiamente contro il Real Madrid in Cina, di dimostrarsi quel trequartista affidabile che il Milan cerca disperatamente. Lato Tottenham, in ricerca di riscatto dopo una stagione in ombra la coppia d'attacco Lamela-Soldado, sulla carta devastante, specie l'argentino ex-Roma. Ma anche qui vale il discorso Mexes, oltre alla forte tecnica ci vuole impegno e costanza per poter incidere positivamente: già da stasera ci proveranno, con i difensori del Milan che sperano vivamente che si sblocchino solo dalla prossima partita.

DIRETTA MILAN-TOTTENHAM: STREAMING VIDEO MEDIASET E INFO TV, RISULTATO LIVE E CRONACA. LA CHIAVE TATTICA (AUDI CUP 2015, OGGI 5 AGOSTO) - Squadre ormai pronte e in campo per l'ultimo riscaldamento prima dell'inizio del match tra Milan e Tottenham. Obiettivo numero 1 per la squadra di Sinisa Mihajlovic è quello di dimenticare al più presto la prestazione di ieri sera contro il Bayern Monaco nella semifinale per l'Audi Cup 2015. Non c'è modo migliore come quello di avere il giorno dopo subito l'occasione per cancellare una bruttissima partita come quella che ieri il Milan ha giocato contro i campioni di Germania e tra poco la partita contro il Tottenham rivelerà se a poca distanza di tempo la serata di ieri rimane una brutta ma episodica prestazione. Nello specifico, oltre ai troppi errori in difesa ieri sera non ha funzionato la fase di impostazione che non riusciva a imbeccare le due punte, rimaste avulse dal gioco per quasi tutta la partita. Chiave decisiva dunque di stasera sarà capire come agirà il centrocampo rossonero: dovrebbe essere Montolivo in cabina di regia che di certo può garantire quelle geometrie che De Jong da solo non può offrire. Sarà il capitano azzurro che proverà assieme a Suso sulla trequarti a far accendere la luce al diavolo. Di contro un Tottenham che ieri ha fornito una prestazione altrettanto grigia contro il Real Madrid e che punta sulla forza d'attacco più che sulla particolare tecnica a centrocampo. Mason e Bentaleb cercheranno di interrompere le operazioni milaniste rilanciando davanti per Lamela e Soldado. Sarà dunque proprio la cerniera del centrocampo delle due compagini a decidere molto probabilmente questa finale per il 3°-4° posto in questa Audi Cup 2015. CLICCA QUI LA DIRETTA DI MILAN-TOTTENHAM LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (AUDI CUP 2015, MERCOLEDI' 5 AGOSTO)

DIRETTA MILAN-TOTTENHAM: STREAMING VIDEO MEDIASET E INFO TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (AUDI CUP 2015, OGGI 5 AGOSTO) - Diretta Milan-Tottenham: la finale per il terzo e quarto posto dell'Audi Cup 2015 vedrà di fronte i rossoneri e gli Spurs. La partita amichevole si terrà mercoledì 5 agosto all'Allianz Arena di Monaco di Baviera: calcio d'inizio in programma alle ore 18:15. Nelle due semifinali il Milan ha ceduto ai padroni di casa del Bayern (3-0) in gol con Juan Bernat, Mario Gotze e Robert Lewandowski, il Tottenham invece è stato battuto 2-0 dal Real Madrid a segno con James Rodriguez e Gareth Bale.

Milan e Tottenham si affronteranno quindi per stabilire chi concluderà al terzo posto e chi all'ultimo l'ormai tradizionale torneo amichevole, che il Bayern Monaco organizza ogni due estati dal 2009. Nel match contro gli Spurs Sinisa Mihajlovic ha proposto il suo modulo di fiducia, 4-3-1-2 con Diego Lopez in porta e linea difensiva composta da De Sciglio, Zapata, Ely ed Antonelli; a centrocampo hanno cominciato Bonaventura, De Jong e Bertolacci, mentre il giapponese Honda ha supportato le punte Bacca e Luiz Adriano. Ad un quarto d'ora dalla fine sono entrati in campo anche Abate, Mexes, Alex, Calabria, Poli, Montolivo, José Mauri, Suso, Niang e Matri; tutti giocatori che potrebbero trovare maggiore spazio contro il Tottenham.

Gli inglesi dal canto loro hanno affrontato il Real Madrid con il 4-2-3-1 caro al mister Mauricio Pochettino, schierando dall'inizio una coppia difensiva nuova di zecca formata dagli acquisti Toby Alderwireld, belga prelevato dall'Atletico Madrid (16 milioni di euro) e dall'austriaco ex Colonia Kevin Wimmer, mancino classe 1992.

Titolare è stato anche l'ex romanista Erik Lamela, cambiato poi nell'intervallo. A prescindere da quelli che saranno i ventidue di partenza la sfida con il Tottenham si presenta come un ostacolo probante per il Milan, protagonista di una positiva tournée cinese ma surclassato dal colosso-Bayern nella semifinale dell'Audi Cup.

Aspettando varie ed eventuali novità dal mercato Mihajlovic sta cercando di equilibrare la fase difensiva, punto spesso debole nelle ultime stagioni e di inserire i nuovi acquisti, in particolare gli attaccanti Carlos Bacca e Luiz Adriano sui quali poggiano molte speranze di riscossa. Anche il Tottenham punta a migliorarsi: nell'ultima Premier League gli Spurs si sono consolidati come la prima forza dietro le quattro big (Chelsea, Arsenal e i due Manchester), concludendo in quinta posizione con 64 punti. Per Pochettino il match contro il Milan può rappresentare la prova generale in vista del debutto in campionato: sabato prossimo alle ore 13:45 Christian Eriksen e compagni riceveranno il Manchester United a White Hart Lane.

La partita di Audi Cup 2015 tra Milan e Tottenham sarà trasmessa in diretta tv da Sport Mediaset sul canale Premium Sport, il numero 370 disponibile anche in alta definizione (HD) al numero 380. Gli abbonati potranno seguire il match anche in diretta streaming video mediante l'applicazione Premium Play, disponibile per pc tablet e smartphone. Aggiornamenti sul risultato di Milan-Tottenham saranno disponibili sui siti e i social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook A.C. Milan e Tottenham Hotspur e gli account Twitter @acmilan e @SpursOfficial. CLICCA QUI LA DIRETTA DI MILAN-TOTTENHAM LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (AUDI CUP 2015, MERCOLEDI' 5 AGOSTO)


  PAG. SUCC. >