BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Mondiali nuoto 2015 / Streaming video e diretta Raisport.it: l'australiano Larkin vince i 100m dorso (Kazan, oggi 5 agosto)

Mondiali nuoto Kazan 2015, streaming video e diretta RaiSport.it: le gare e le finali in programma. Occhi puntati sulla semifinale del Setterosa, Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri

Mondiali nuoto 2015 (Foto Infophoto) Mondiali nuoto 2015 (Foto Infophoto)

MONDIALI NUOTO 2015 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: LE FINALI IN PROGRAMMA (OGGI, KAZAN 5 AGOSTO) - Giornata d'oro in tutti i sensi per l'Australia che si porta a casa due primi posti a dimostrazione di come sia una delle nazioni più in forma ai mondiali di Kazan. Prima è stato il giovane Mitch Larkin ha conquistare il primo posto nei 100m dorso battendo il più quotato francese Camille Lacourt, mentre il campione uscente, lo statunitense Grevers, è arrivato terzo. Per l'Australia da registrare anche l'oro di Emily Seebohm nei 100m dorso femminili. Insomma è chiaro come nelle prossime gare di questa categoria, soprattutto in vista delle Olimpiadi di Rio de Janeiro del prossimo anno, sia la nazione oceanica quella da tenere d'occhio.

MONDIALI NUOTO 2015 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: LE FINALI IN PROGRAMMA (OGGI, KAZAN 5 AGOSTO) – Gregorio Paltrinieri ha ottenuto la medaglia d'argento negli ottocento metri maschili, oro invece per il cinese Sun Yang. L'azzurro ha realizzato un record europeo dopo questa splendida gara. Dopo di che si sono presentati per la staffetta 4x100 Canada, Cina, Gran Bretanga, Germania, Italia, Russia, Ungheria e Usa. Per l'Italia si presenta la formazione composta da Sabbioni, Castiglioni, Codia e Di Pietro. Dopo la prima frazione il podio è formato da Cina, Gran Bretagna e Usa con l'Italia che si posiziona quinta. Dopo la seconda invece la Gran Bretagna raggiunge la testa della classifica. Stiamo assistendo a una staffetta davvero interessante. La gara viene vinta dalla Gran Bretagna con un nuovo record, argento per gli Stati Uniti e bronzo per la Germania. L'Italia arriva sesta, ma nonostante questo raggiunge il nuovo record italiano della categoria.

MONDIALI NUOTO 2015 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: LE FINALI IN PROGRAMMA (OGGI, KAZAN 5 AGOSTO) – Ancora Adam Peaty. Il britannico questa volta non ottiene il record del mondo nei 50 rana ma batte, come già aveva fatto sui 100, il sudafricano Cameron Van der Burgh; 26’’51 per Peaty, 26’’66 per il suo avversario che si deve accontentare della medaglia d’argento. Al terzo posto, e dunque medaglia di bronzo, l’americano Kevin Cordes (26’’86) che è impegnato anche nella staffetta mista 4x200 misti, con gli Stati Uniti che questa mattina hanno migliorato il record del mondo che apparteneva all’Australia. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI.TV I MONDIALI DI NUOTO KAZAN 2015: SU RAI SPORT 1 (dalle ore 7.45) - SU RAI SPORT 2 (dalle ore 16.05)

MONDIALI NUOTO 2015 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: LE FINALI IN PROGRAMMA (OGGI, KAZAN 5 AGOSTO) – Niente da fare per Marco Orsi ed Elena Gemo. I due azzurri sono stati impegnati negli scorsi minuti per le semifinali dei 100 metri stile libero e i 50 dorso: nessuno dei due è riuscito a qualificarsi per le finali di domani. Orsi, settimo nella sua batteria, si è classificato quattordicesimo in totale, mentre la Gemo è stata quinta in una batteria davvero veloce che comprendeva tra le altre Emily Seebohm, campionessa mondiale sui 100, ma il suo crono non è stato sufficiente per l'ìngresso tra le prime otto. Il primo titolo di giornata è quello dei 200 delfino maschili: se lo prende uno spaventoso Laszlo Ceh, come al solito senza cuffia, che si impone in 1'53''48 su Chad Le Clos.

MONDIALI NUOTO 2015 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: LE FINALI IN PROGRAMMA (OGGI, KAZAN 5 AGOSTO) – Sta per iniziare il lungo pomeriggio del nuoto ai Mondiali Kazan 2015. Grande attesa per la finale dei 200 stile libero femminili prevista per le 17:01; in precedenza però avremo le semifinali dei 100 stile maschili (c’è il nostro Marco Orsi) e dei 50 dorso femminili, dove Elena Gemo cerca un posto tra le migliori otto. Come finali, il programma è inaugurato dai 200 delfino maschili; nessun italiano si è qualificato, grande sfida tra Laszlo Cech e Chad Le Clos che dovrebbero giocarsi la medaglia d’oro.

MONDIALI NUOTO 2015 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: LE FINALI IN PROGRAMMA (OGGI, KAZAN 5 AGOSTO) – Niente da fare per Alessandro De Rose nei tuffi da grandi altezze. Il nostro tuffatore non ha superato il taglio al quarto tuffo chiudendo in sedicesima posizione con un totale di 358.95, molto lontano dalla zona medaglie. L’oro è andato al britannico Gary Hunt, capace di 629.30 nei suoi cinque tuffi; quasi 33 punti di vantaggio sul messicano Bernal Paredes, che migliora la sua terza posizione nelle qualificazioni prendendosi la medaglia d’argento e precedendo il russo Artem Silchenko, che con 593.95 si deve accontentare del bronzo. Con questa gara si è chiuso il programma dei tuffi ai Mondiali nuoto Kazan 2015: l’Italia torna a casa con un oro e due bronzi, davvero niente male e gran parte del merito va ovviamente alla straordinaria Tania Cagnotto.

MONDIALI NUOTO 2015 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: LE FINALI IN PROGRAMMA (OGGI, KAZAN 5 AGOSTO) – In attesa di vivere le finali dalla piscina ai Mondiali nuoto Kazan 2015, ricordiamo che a partire dalle ore 13 si terrà la finale dei tuffi maschili da grandi altezze; il nostro Alessandro De Rose, 23 anni, si esibirà come terzo di una lista che comprende 20 tuffatori, che avranno a disposizione 3 tentativi ciascuno. Non sarà facile per Alessandro centrare una medaglia: l’ordine dei tuffi infatti segue al contrario quello dei punti con cui si è ottenuta la qualificazione, e questo significa che il nostro atleta è risultato terzultimo con un punteggio di 258.25. Per intenderci l’attuale terzo, il messicano Jonathan Paredes Bernal, ha un punteggio di ingresso di 350.40; vero che si riparte da zero, ma una distanza di più di 92 punti sembra francamente incolmabile. 

MONDIALI NUOTO 2015 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: LE FINALI IN PROGRAMMA (OGGI, KAZAN 5 AGOSTO) – Cade un altro record del mondo ai Mondiali nuoto Kazan 2015: lo fanno segnare gli Stati Uniti nella staffetta mista 4x100 misti, una disciplina che non è olimpica e che prevede ai blocchi di partenza due uomini e due donne per ogni nazione. E’ 3’42’’33 il tempo degli americani (Ryan Murphy, Kevin Cordes, Kendyl Stewart e Lia Neal), che migliorano di oltre 4 secondi il precedente primato che l’Australia aveva stabilito a Perth nel gennaio 2014. Bella figura anche da parte dell’Italia, che ottiene il quinto tempo complessivo (alle spalle anche di Gran Bretagna, Germania e Russia) e si qualifica dunque per la finale: per la nostra nazionale hanno gareggiato Matteo Rivolta, Simone Sabbioni, Arianna Castiglioni ed Erika Ferraioli. 

MONDIALI NUOTO 2015 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: LE FINALI IN PROGRAMMA (OGGI, KAZAN 5 AGOSTO) – Niente da fare, come già avevamo detto, per Alessia Polieri nei 200 farfalla. La nuotatrice emiliana è stata eliminata in batteria, ottenendo soltanto il ventiduesimo tempo in 2’11’’30. La miglior prestazione è quella che abbiamo già raccontato, appartenente a Yufei Zhang in 2’06’’92; seguono l’americana Katie McLaughlin (2’07’’32) e l’ungherese Liliana Szilagyi (2’07’’46), il podio virtuale di questa gara è giovanissimo viste le date di nascite delle tre nuotatrici (rispettivamente 1998, 1997 e 1996). In corso ora le batterie dei 200 misti maschili: riscatto per Ryan Locthe (del resto questa è la sua gara) che dopo la delusione nei 200 stile (quarto) ottiene il miglior tempo in batteria con 1’57’’90. Nella stessa frazione ha nuotato Federico Turrini, settimo in 2’00’’94; anche per lui l’accesso alla semifinale è oltremodo complicato. 

MONDIALI NUOTO 2015 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: LE FINALI IN PROGRAMMA (OGGI, KAZAN 5 AGOSTO) – Batterie agrodolci quelle dei 100 metri stile libero maschili, una delle gare più spettacolari di tutto il panorama dei Mondiali nuoto Kazan 2015. Avevamo due italiani in gara e soltanto uno si è qualificato per la semifinale del pomeriggio: si tratta di Marco Orsi, che ha ottenuto il tredicesimo tempo complessivo nuotando in 48’’82. Niente da fare per Luca Dotto che rimane fuori per 8 centesimi: 49’’01 il suo tempo, 48’’91 quello del polacco Pawel Korzeniowski che è l’ultimo qualificato. Ha invece ottenuto il settimo tempo nella sua batteria Alessia Polieri, impegnata nei 200 farfalla: per l’emiliana del ’94 2’11’’30 ed eliminazione già in mattinata. Peccato, ma Alessia è ancora giovane e sicuramente questa gara le servirà come esperienza “formativa”.

MONDIALI NUOTO 2015 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: LE FINALI IN PROGRAMMA (OGGI, KAZAN 5 AGOSTO) – E’ già iniziata la lunga giornata ai Mondiali nuoto Kazan 2015. Come sempre la mattinata è dedicata alle batterie: nei 50 dorso donne il miglior tempo è della cinese classe ’96 Yuanhui Fu (27’’66), terza posizione per Emily Seebohm che ieri ha vinto l’oro nei 100 e qualificata anche Elena Gemo, che ha nuotato in 28’’18 ottenendo l’undicesimo tempo e dunque, migliorando la sua prestazione, potrà sperare di entrare in finale (il tempo limite al momento sarebbe 28’’02, fatto registrare da Beryl Gastaldello e Madison Wilson, argento nei 100). In corso anche le batterie dei 100 metri stile libero maschili: abbiamo in acqua Marco Orsi e Luca Dotto che hanno contribuito allo splendido bronzo della staffetta, tra poco daremo aggiornamento del loro risultato per capire se l’ingresso in semifinale sia cosa fatta.

MONDIALI NUOTO 2015 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: LE FINALI IN PROGRAMMA (OGGI, KAZAN 5 AGOSTO) – Stiamo per arrivare alla conclusione di questi appassionanti Mondiali nuoto Kazan 2015; oggi mercoledì 5 agosto vivremo un’altra giornata ricca di grandi appuntamenti. Terminano definitivamente i tuffi: ci hanno visto esultare con una straordinaria Tania Cagnotto che si è presa tre medaglie, oggi un altro italiano - Alessandro De Rose - proverà a regalare un’altra gioia al nostro Paese tuffandosi nella finale del “plongeon de haut vol” che, letteralmente, non può che essere tradotto come “tuffi da grandi altezze”.

La pallanuoto femminile entra nel vivo: il Setterosa di Fabio Conti si gioca la semifinale contro l’Olanda (clicca qui per seguire con noi) provando a tornare in una finale mondiale che manca da 12 anni (argento a Barcellona), l’altra semifinale è Stati Uniti-Australia e dunque questa sera conosceremo la partita che vale la medaglia d’oro. Per ora la Nazionale ci ha dato grandi soddisfazioni e ha sempre vinto, speriamo possa continuare in questo modo. E poi il lungo programma del nuoto: Federica Pellegrini si gioca la medaglia nella finale dei 200 metri stile libero (clicca qui per seguire con noi) sapendo che sarà durissima perchè Katie Ledecky, Missy Franklin e Katinka Hosszu sono rivali tremende e sembrano attualmente avere qualcosa in più - in particolare le due americane, ma l’ungherese sta stupendo tutti. Anche Gregorio Paltrinieri ha una finale, quella degli 800 stile libero (clicca qui per seguire con noi): il carpigiano si deve guardare da Sun Yang che dovrebbe volare senza problemi verso la medaglia d’oro, alle sue spalle Connor Jaeger, Michael McBroom e Mack Horton sono i rivali da superare per ottenere un grande risultato. Si disputano poi i preliminari dei 50 dorso donne (con Elena Gemo), dei 100 stile uomini che è una delle gare più entusiasmanti dei Mondiali (avremo in acqua Marco Orsi e Luca Dotto), dei 200 farfalla donne con Alessia Polieri, dei 200 misti uomini nei quali entra finalmente in scena Ryan Lochte e l’Italia se la gioca con Federico Turrini, e infine della staffetta mista dei 4x100 misti.

La diretta tv sarà molto ampia: la sessione mattutina a partire dalle ore 7.45 sarà trasmessa su Rai Sport 1 (numero 58 del telecomando, disponibile anche al numero 5058 della piattaforma satellitare Sky), mentre per la sessione pomeridiana Rai Sport 2 sarà il canale di riferimento (numero 58 del telecomando, disponibile anche al numero 5058 della piattaforma satellitare Sky) a partire dalle ore 16.05. Naturalmente sarà disponibile anche la diretta streaming video tramite il sito Internet della Tv di Stato all'indirizzo www.rai.tv. I riferimenti ufficiali dei Mondiali sono invece il sito www.kazan2015.com, la pagina Facebook Kazan 2015 e l'account Twitter @finakazan2015

© Riproduzione Riservata.