BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Giro di Polonia 2015: 5a tappa Nowy Sacz-Zakopane (223 Km). Vince Bart De Clercq davanti a Ulissi! (oggi 6 agosto)

Diretta Giro di Polonia 2015, streaming video e tv: quinta tappa Nowy Sacz-Zakopane (223 Km), il percorso. Cambiato il leader, oggi è giornata per i veri uomini che si giocano la vittoria

Foto InfophotoFoto Infophoto

E’ Bart De Clercq il vincitore della quinta tappa del Giro di Polonia 2015. Il Belga della Lotto Soudal ottiene una splendida vittoria con un’azione imperiosa: al Gran Premio della Montagna finale Fabio Aru si è preso la prima posizione, vari corridori tra cui Mikel Nieve hanno provato lo scatto ma sono stati ripresi, molto attivo anche il nostro Davide Formolo che si è portato in un gruppetto di dieci uomini a fare l’andatura. Quando mancavano circa 4 Km De Clercq si è alzato sui pedali ed è partito: scatto buono perchè nessuno è più riuscire a chiudere, il vantaggio preso è stato decisivo e anche lo sforzo di Diego Ulissi, che ha provato ad andare a chiudere su di lui, ha potuto alcunchè. Vince De Clercq davanti a Ulissi, ora aspettiamo l’ufficialità della nuova classifica generale.

Sono 20 i chilometri al termine del Giro di Polonia 2015. Si sale e il gruppo che si era ricompattato assorbendo la fuga si è spaccato in tre tronconi: uno che vede 42 corridori a sfidarsi per la vittoria, un altro nel quale compare Kwiatkowski e un altro che è quello della maglia gialla Bodnar, che a questo punto non si dovrebbe riconfermare. Nel gruppo di testa sono presenti anche Mattia Cattaneo e Diego Ulissi, ma è possibile che ancora prima del traguardo la situazione possa nuovamente cambiare.

Mancano circa 113 chilometri al termine della quinta tappa del giro di Polonia: in questo momento sono quattro i fuggitivi che resistono e provano a tenere a distanza gli inseguitori, che si trovano a circa 4 minuti. Sebastien Turgot si è staccato, ha perso già due minuti rispetto ai battistrada e ora sarà riassorbito dal gruppo come era già accaduto a Kris Boeckmans; Turgot aveva creduto di poter strappare la maglia gialla a Bodnar avendo soltanto 28 secondi da recuperare, chi ce la può fare adesso è il terzetto Beltran-Bole-Breen, perchè si trovano a 36 secondi dal leader della classifica e dunque sperano di portare a coronamento la fuga. Il gruppo però ha già rimontato molto e dunque difficilmente i quattro battistrada ce la faranno.

E’ iniziata la quinta tappa del Giro di Polonia 2015: in questo momento ci sono sei fuggitivi che hanno un vantaggio di 6’20’’ sul gruppo della maglia gialla (che, ricordiamo, da ieri è il polacco Maciej Bodnar) quando mancano ancora 169 chilometri al traguardo. Edward Beltran, Grega Bole, Kris Boeckmans, Vegard Breen, Boris Vallée e Sèbastien Turgot: sono loro i battistrada di questa tappa, nomi diversi a quelli che avevano animato le ultime due giornate. Riusciranno anche questi sei a coronare la fuga come accaduto ieri? Lo scopriremo cammin facendo, manca ancora molto per chiudere la tappa.

Prosegue la corsa polacca a tappa, oggi giovedì 6 agosto la giornata si prospetta davvero impegnativa e finalmente gli uomini di classifica possono iniziare a dire la loro. Per la prima volta infatti si scollina sopra i mille metri: la quinta tappa va da Nowy Sacz a Zakopane, siamo praticamente in Slovacchia e quindi ci stiamo muovendo verso Sud in attesa di tornare a salire e arrivare in zona Cracovia, dove si chiuderà il Giro di Polonia 2015.

Panorama davvero interessante quello della quinta tappa, perchè ci sono due o tre vette impegnative: la tappa di fatto non smette mai di salire e scendere, già la partenza è sostanzialmente un falsopiano e poi si arriva a creste che sicuramente non possono rivaleggiare con Alpi o Dolomiti, nè con i Pirenei, ma certamente smuoveranno la classifica e consentiranno ai veri protagonisti di uscire allo scoperto.

Al momento al comando c’è Kamil Zielinski, che ha preso la maglia gialla ieri arrivando secondo, alle spalle di Maciej Bodnar, al termine di una fuga a tre che ha avuto successo. Fabio Aru, che punta a vincere il Giro di Polonia 2015, si trova in quarantasettesima posizione con 36 secondi di ritardo, un distacco certamente colmabile. E’ invece imploso Marcel Kittel, ma ce lo potevamo aspettare: alle prime salite il tedesco ha concesso più di 8 minuti e ha così perso la maglia gialla, avendo comunque fatto il suo (vittoria della prima tappa).

Dicevamo della tappa: impegnativa, soprattutto negli ultimi chilometri. Il finale presenta un passaggio da 800 metri ai 1117 dell’arrivo di Glodowka I Kat Tauron nel giro di 3 chilometri; già in precedenza ci sono almeno tre picchi interessanti ed è qui che gli uomini che si giocano la vittoria possono dire la loro e creare la selezione decisiva.

La diretta tv della quinta tappa del Giro di Polonia 2015 è trasmessa a partire dalle ore 17:30, dunque per le ultime battute di giornata, da Eurosport 2 che trovate al numero 382 del vostro digitale terrestre oppure al 211 accedendo dal pacchetto Sky; per gli abbonati al satellite è a disposizione lo streaming video, senza costi aggiuntivi, attivando l'applicazione Sky Go su PC, tablet e smartphone. Per tutti gli altri invece la possibilità di diretta streaming video è con Eurosport Player, ma dovete pagare una quota in abbonamento per accedere alle immagini. I profli dei social network facebook.com/tourdepologne e, su Twitter, @Tour_de_Pologne, vi terranno aggiornati sull’andamento della tappa svelando anche qualche curiosità sul Giro di Polonia 2015.

© Riproduzione Riservata.