BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FEDERICA PELLEGRINI / Diretta streaming video, batterie 100m stile donne: la veneziana si ritira (Mondiali nuoto 2015 Kazan, oggi 6 agosto)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Federica Pellegrini, 27 anni compiuti ieri (Infophoto)  Federica Pellegrini, 27 anni compiuti ieri (Infophoto)

FEDERICA PELLEGRINI, DIRETTA STREAMING VIDEO, BATTERIE E SEMIFINALE 100 STILE LIBERO DONNE MONDIALI NUOTO 2015 (KAZAN, OGGI 6 AGOSTO) - Come si poteva prevedere, Federica Pellegrini non ha il preso il via alle batterie dei 100 metri stile libero femminili. La medaglia d’argento ottenuta nei 200, la sesta consecutiva ad un Mondiale, può bastare: almeno nel singolare, visto che nella staffetta invece la veneziana ha partecipato spingendo l’Italia al miglior tempo assoluto di qualificazione, davanti agli Stati Uniti (che però hanno nuotato con le riserve, sostanzialmente). Miglior tempo nei 100 per Sarah Sjostrom in 53’22; seguono le sorelle Campbell, Cate e Bronte, davanti alle due olandese Ranomi Kromowidjodjo e Femke Heemskerk, mentre la cinesina Shen Duo è sesta. Missy Franklin si qualifica con il sesto tempo, fuori invece Erika Ferraioli che è solo ventiduesima in 55’’12. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN STREAMING VIDEO SU RAI.TV I 100 METRI STILE LIBERO DONNE (batterie dalle ore 8:30 - semifinali dalle ore 16:32) - CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA I RISULTATI DEI MONDIALI DI NUOTO 2015 A KAZAN

FEDERICA PELLEGRINI, DIRETTA STREAMING VIDEO, BATTERIE E SEMIFINALE 100 STILE LIBERO DONNE MONDIALI NUOTO 2015 (KAZAN, OGGI 6 AGOSTO) - Federica Pellegrini ci riprova: la campionessa veneziana torna in acqua questa mattina, a partire dalle 8:30, per affrontare le batterie dei 100 metri stile libero ai Mondiali nuoto Kazan 2015. Diciamo subito che le semifinali saranno sempre oggi, dalle 16:32; e che per la finale bisognerà aspettare domani, alla stessa ora delle semifinali odierne. La Pellegrini ci prova dopo lo splendido argento dei 200, ma questa non è la sua specialità; diciamo anzi che l’ha quasi sempre snobbata, a partire dal 2006 dopo aver mancato le finali nei grandi appuntamenti e preferendo concentrarsi su 200 e 400. Vero è anche che nel 2013 la Pellegrini ha stabilito il nuovo primato italiano vincendo il trofeo Mussi Lombardi Femiano, a Viareggio, davanti ad Erika Ferraioli (che oggi si ritrova in vasca, nella stessa batteria salvo stravolgimento del programma); dunque la veneziana, già sfiancata dai 200 e dalla 4x100, ci prova pur sapendo che le vere favorite sono altre, e avendo come obiettivo l’ingresso in finale. Le ultime tre edizioni dei Mondiali sono andate a Britta Steffen, la coppia Jeanette Ottesen-Aljaksandra Herasimenja e Cate Campbell; le candidate alla medaglia d’oro usciranno probabilmente da un lotto che comprende la stessa Campbell, Ranomi Kromowidjodjo (bronzo in carica e oro olimpico nel 2012), Sarah Sjostrom (argento due anni fa) e magari Femke Heemskerk, che è un fulmine pur non avendo mai centrato grandi risultati sulla distanza (a parte ovviamente aver contribuito alle medaglie delle staffette) se si eccettua l’oro ai Mondiali in vasca corta dello scorso anno (ma è una gara del tutto diversa).

Sarà comunque una competizione straordinaria, che vede ai blocchi di partenza anche Missy Franklin; come per Federica non è questa la gara della giovane americana, che però ha un talento sconfinato e di conseguenza potrebbe anche provare a prendersi una medaglia. Non dovesse farcela Melissa, gli Stati Uniti sarebbero destinati a rimanere giù dal podio in questa competizione, avendo in Simone Manuel l’unica altra atleta che si presenta ai blocchi di partenza. Curiosità anche per la giovane cinese Shen Duo, un’atleta ancora tutta da scoprire ad alti livelli: ha impressionato alle Olimpiadi giovanili di Nanchino vincendo 4 ori (anche quello dei 100 stile) ma è alla prima competizione di spessore tra le “grandi”.

La diretta tv di batterie e semifinali dei 100 stile libero femminili sono trasmesse da Rai Sport 1 che trovate al numero 57 del vostro telecomando oppure al 5057 del pacchetto Sky; in chiaro per tutti, e senza costi, è disponibile lo streaming video sul sito ufficiale della Rai che è www.rai.tv. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire la gara attraverso gli aggiornamenti che arriveranno dai profili ufficiali dei Mondiali Kazan 2015 sui social network, in particolare Facebook (facebook.com/kazan2015) e Twitter (@finakazan2015). 



© Riproduzione Riservata.