BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Frosinone-Partizan Tirana (risultato finale 0-1) e Teuta Durazzo (5-4 dcr): Ciociari secondi nel triangolare amichevole (7 agosto 2015)

Diretta Frosinone-Teuta Durazzo e Frosinone-Partizan Tirana: info streaming video e tv, risultato e orario del triangolare amichevole in programma venerdì 7 agosto 2015 (Egnatia Cup)

(dall'account Twitter ufficiale @Frosinone1928)(dall'account Twitter ufficiale @Frosinone1928)

Il gol di Raicic, l'unico segnato nelle tre mini sfide del torneo triangolare, consente al Partizan Tirana di battere il Frosinone ed aggiudicarsi così l'Egnatia Cup. Nel secondo match la squadra di Stellone ha spinto alla ricerca del pareggio sfiorandolo soprattutto al 37', quando Longo ha servito Carlini la cui conclusione è stata ribattuta dalla traversa. Verso la fine (42') bravo il portiere gialloblù Pigliacelli a respingere il colpo di testa ravvicinato di Raicic, evitando lo 0-2. La classifica finale dell'Egnatia Cup è la seguente: Partizan Tirana 5 punti, Frosinone 2, Teuta Durazzo 2. 

Al 24' minuto di gioco la formazione albanese è passata in vantaggio. Gol realizzato da Raicic che insacca direttamente su calcio di punizione, causato dal fallo di Blanchard ai danni di Morini. Frosinone che quindi deve recuperare un gol per guadagnare almeno i rigori. 

Anche la seconda partita del triangolare amichevole è terminata ai calci di rigore, dopo lo 0-0 dei 45' di gioco. Ha vinto il Partizan Tirana per 4-1 quindi la classifica prima della terza e decisiva sfida vede tutte le squadre a 2 punti. In corso il match tra Frosinone e Partizan-Tirana, di seguito la formazione dei Ciociari (modulo ): Zappino; Rosi, Blanchard, Diakité, Crivello; Soddimo, Gori, Gucher, Carlini; Verde, Longo. Esordio quindi per l'ultimo acquisto Samuele Longo, prestato dall'Inter. 

Nei primi minuti i gialloblù faticano a proporre azioni offensive, il primo abbozzo di occasione capita al 14' quando Dionisi gira in area un insidioso cross dalla fascia destra, preda del portiere avversario Rizvani. Poco dopo la mezz'ora e precisamente al 31' Paganini colpisce di testa su cross di Frara: il tentativo esce di poco. La partita termina 0-0 e sono quindi necessari i calci di rigore per decretare la squadra vincitrice. La sequenza dei tiri dal dischetto: Sammarco (F) gol, Mihani (T) gol, Lupoli (F) gol, Dita (T) gol, Pavlovic (F) gol, Hodo (T) gol, Dionisi (F) gol, Sheta (T) gol, Frara (F) gol, Hoxha (T) alto. Frosinone-Teuta Durazzo si conclude quindi 5-4 ai calci di rigore: i Ciociari si portano a 2 punti mentre gli albanesi salgono a 1, avendo perso solo ai tiri dal dischetto. A seguire la seconda partita del torneo triangolare, che vedrà i padroni di casa del Partizan Tirana contro il Teuta Durazzo. Il Frosinone tornerà in campo contro il Tirana nel teroz match, sempre di 45'.

È in corso la prima delle due mini amichevoli (da 45 minuti) che la squadra ciociara sosterrà per il triangolare Egnatia Cup. Il primo match vede i ragazzi di Roberto Stellone opposti agli albanesi del Teuta Durazzo, di seguito le formazioni ufficiali, Frosinone (4-4-2): Leali; Zanon, Bertoncini, Diakité, Pavlovic; Paganini, Sammarco, Chibsah, Frara; Lupoli, Dionisi Teuta Durazzo: Rizvani, Sheta, Hoxha, Kuka, Kotobelli, Mihani, Hila, Musta, Hodo, Dita, Lamce.

Venerdì 7 agosto 2015 la squadra ciociara allenata da Roberto Stellone scenderà in campo a Tirana, dove disputerà un triangolare amichevole denominato Egnatia Cup. La prima partita prevista è quella tra il Frosinone e gli albanesi del Teuta Durazzo: calcio d'inizio alle ore 19:30.

Ogni match del torneo triangolare durerà 45 minuti; nella seconda sfida i padroni di casa del Partizan Tirana sfideranno la perdente di Frosinone-Teuta Durazzo, poi la vincente nella partita conclusiva. In caso di pareggio al termine dei 45' di gioco le squadre andranno direttamente ai calci di rigore. Chi vincerà nei minuti regolamentari guadagnerà 3 punti, chi perderà 0; i rigori invece assegneranno 2 punti alla squadra vincente e 1 alla perdente.

In caso di parità di punti tra due squadre sarà presa in considerazione la differenza reti e poi eventualmente la quantità di gol realizzati; se il pareggio persistesse vincerà il triangolare la squadra con l'età media più bassa tra i giocatori scesi in campo. Appuntamento al Qemal Stafa di Tirana per un doppio test che fornirà ulteriori indicazioni sullo stato di salute del Frosinone; la squadra gialloblù si sta preparando per affrontare il suo primo campionato di Serie A e finora ha disputato due amichevoli, contro Sandonatese (vittoria 18-0) e ASD Trastevere (3-0).

Nella giornata di mercoledì ha cominciato ad allenarsi con il gruppo anche l'ultimo acquisto del mercato estivo, l'attaccante scuola Inter Samuele Longo arrivato in prestito con diritto di riscatto dai nerazzurri. Frosinone che ha ritoccato tutti i reparti e ad oggi si presenterebbe con una formazione base migliorata anche dai vari Leali (portiere), Diakité, Rosi e Pavlovic (difensori), Chibsah e Verde (centrocampisti). Per il triangolare di Tirana Stellone ha convocato 24 giocatori a cominciare dai portieri Leali, Pigliacelli e Zappino. Difensori: Bertoncini, Blanchard, M.Ciofani, Crivello, Diakité, Pavlovic, Rosi Russo, Zanon. Centrocampisti: Chibsah, Frara, Gori, Gucher, Sammarco. Attaccanti: Carlini, Dionisi, Longo, Paganini, Soddimo, Verde. Nel frattempo ha salutato il portiere classe 1986 Michele Mangiapelo, che ha rescisso il contratto per poi passare alla Lupa Roma (Lega Pro).

Le amichevoli del Frosinone contro Teuta Durazzo e Partizan Tirana non saranno trasmesse in diretta tv nè in diretta streaming video; aggiornamenti sull'esito del torneo saranno disponibili sul sito ufficiale www.frosinonecalcio.com e sui social network ufficiali della squadra ciociara: la pagina Facebook Frosinone Calcio e l'account Twitter @Frosinone1928.

© Riproduzione Riservata.