BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA / Sorteggio Champions League 2015/2016 (playoff) streaming Video Mediaset: preliminare difficile per El Shaarawy (oggi 7 agosto)

Diretta Sorteggio playoff Champions League 2015: info streaming VideoMediaset, l'estrazione delle 20 squadre che partecipano all'ultimo turno prima della fase a gironi. C'è anche la Lazio

Foto Infophoto Foto Infophoto

Assolutamente difficile e delicato il preliminare di Champions League per il Monaco di Stephan El Shaarawy. Dopo aver strapazzato gli svizzeri dello Young Boys, la formazione francese dovrà sfidare il Valencia di Lim che si è rinforzato a dovere e ha in rosa giocatori importanti come lo "Squalo" Negredo, attaccante molto rapido. El Shaarawy però non vuole perdere la possibilità di giocare in Champions League per questo farà di tutto per passare il turno.

Il sorteggio di Nyon regala alla Lazio di Pioli il Bayer Leverkusen che nella scorsa stagione è arrivato al quarto posto in classifica. Una squadra temibile che ha la propria stella a centrocampo, ovvero Calhanoglu, che piace molto alla Juventus. Il giocatore tedesco di origine turca è dotato di un tiro da fuori area molto importante, potente e preciso, come dimostrano molti gol del calciatore. Sarà lui il principale pericolo per la Lazio di Pioli che cercherà di superare il turno e permettere alla società di avere introiti importanti dalla partecipazione alla prossima Champions.

L'urna del sorteggio di Champsions League 2015/2016 per i playoff regala come prima estratta la Lazio che pesca il Bayer Leverkusen (clicca qui per approfondire), e giocherà la partita di andata allo stadio Olimpico. Big match anche per le altre partecipanti al girone: Manchester United contro Bruges, Sporting Lisbona contro il CSKA Mosca, il Rapid Vienna contro lo Shakhtar Donetsk, il Valencia contro il Monaco di El Shaarawy  

Il sorteggio per la Champions League 2015/2016, si parte con il percorso campioni, paradossalmente quello meno interessante per gli italiani, visto che la Lazio è nell'altro girone. In tutti i modi Astana(KAZ) - APOEL(CYP); Skënderbeu(ALB) - Dinamo Zagreb(CRO); Celtic(SCO) - Malmö(SWE); Basel(SUI) - Maccabi Tel-Aviv(ISR); BATE(BLR) - Partizan(SRB). Grande attesa ora per la Lazio e il secondo girone con le squadre che sono già le stelle di questa nuova edizione della Champions League 2015/2016 

Il sorteggio di Champions League 2015/2016 valido per i preliminari comincia senza la presenza del presidente del Uefa Michael Platini. Gianni Infantino si sta dilungando in una introduzione che pecca un po' di cerimoniosità eccessiva, ma ora lo spazio va alle immagini della finale di Champions League vinta dal Barcellona contro la Juventus. Bei ricordi per i catalani, un rimpianto che però da anche la carica alle squadre italiane in questo torneo. Come la Lazio, che sarà appunto tra poco protagonista nell'urna che potrà regalare un sogno (o un incubo) ai propri tifosi. Il 28 maggio a Milano a San Siro ci si gioca la finale, chi ci arriverà? Al momento arriva il notaio, Giorgio Marchetti, alto dirigente Uefa che presiederà al sorteggio sia per la Champions League che per l'Europa League

Tutto pronto: il sorteggio dei playoff di Champions League 2015-2016 sta per cominciare. A Nyon 20 squadre aspettano di conoscere quale sarà la rispettiva avversaria nell’ultimo turno prima della fase a gironi; nomi importanti nell’urna come quelli di Manchester United e Valencia, soprattutto il nome della Lazio che domani gioca la Supercoppa Italiana ma oggi saprà quale sarà la formazione che dovrà incrociare per entrare nel girone di Champions, primo vero obiettivo stagionale. Ricordiamo le due urne: le venti squadre sono separate in due gruppi, ognuno dei quali prevede cinque teste di serie. Un sorteggio definito dal ranking UEFA e in questo la Lazio paga purtroppo le poche partecipazioni alle coppe europee negli ultimi anni. Nonostante questo entrare nelle 32 squadre della fase finale non è impossibile; prima però bisogna conoscere l’avversario, e allora non resta che dare la parola alle urne perchè il sorteggio dei playoff di Champions League sta per cominciare

La Lazio prova oggi a tornare nella massima competizione europea passando dal sorteggio e dai playoff e riagganciando un tirneo da dove manca da sette stagioni. La Lazio manca alla Champions League dal 2007-2008: entrata direttamente nella fase a gironi, era in terza fascia e pescò un gruppo che comprendeva Real Madrid, Olympiakos e Werder Brema. Non un girone complicatissimo, ma la Lazio fallì: vinse una sola partita, quella contro il Werder Brema all’Olimpico (2-1), poi perse a Madrid (1-3), a Brema (1-2) e pareggiò al Pireo (1-1). In casa le cose non andarono meglio con il pareggio contro il Real Madrid (2-2) e la sconfitta contro l’Olympiakos (1-2). L’ultimo posto con 5 punti, uno in meno del Werder, significò eliminazione senza nemmeno la possibilità di “retrocedere” in Europa League. Allenatore di quella Lazio era Delio Rossi, la squadra avrebbe chiuso al dodicesimo posto in Serie A e la coppia Goran Pandev-Tommaso Rocchi avrebbe portato in dote 19 gol ciascuno in stagione. Da allora la Lazio aspetta di tornare a giocare in Champions League: lo farà nel playoff, ma riuscirà a tornare nella fase a gironi?

Gli amanti della cabala saranno preoccupati per questo sorteggio di Champions League, che tra poco svelerà l'avversaria della Lazio. L’ultima squadra a giocare il playoff di Champions League è stato il Napoli, classificatosi al terzo posto della Serie A 2013-2014. Andò male contro l’Athletic Bilbao: al San Paolo fu 1-1 con Gonzalo Higuain che nel secondo tempo rispose al gol di Iker Muniain, rendendo complicata la sfida di ritorno del Nuevo San Mamès. Il Napoli però andò in vantaggio con Marek Hamsik a inizio ripresa; poteva essere il gol della svolta, e invece l’Athletic ribaltò tutto con la doppietta di Aritz Aduriz in otto minuti e la rete di Ibai Gomez. Tredici minuti terribili che spensero il sogno del Napoli, costringendolo a giocare la fase a gironi di Europa League. Alla fine, i partenopei sarebbero stati eliminati in semifinale dal Dnipro.

Le cinque avversarie della Lazio che possono uscire da questo sorteggio di Champions League sono tutte temibili. Andiamo a riguardare chi i biancocelesti potrebbero incrociare nei playoff di Champions League; il Manchester United certamente è la squadra da evitare, ha vinto tre volte la coppa (1968, 1999 e 2008) e nonostante un paio di stagioni sotto il par ha speso tanto nelle ultime stagioni e si candida nuovamente ad essere protagonista in Europa. Il Bayer Leverkusen è una solida realtà del calcio europeo, lo scorso anno ha centrato gli ottavi di Champions rischiando di eliminare l’Atletico Madrid (sconfitta ai rigori); lo Sporting Lisbona un anno fa ha giocato il girone di Champions, è giovane ma ha entusiasmo ed è ben allenato. Come lo Shakhtar Donetsk, che dopo il grande trionfo in Coppa UEFA è sempre riuscito a rimanere ad alti livelli in Europa, highlight i quarti di Champions centrati nel 2011. Infine il Valencia; sembrava in crisi nelle ultime stagioni ma ha saputo ricostruire partendo dai giovani del vivaio e adesso è una squadra che pratica un ottimo calcio e può dare molto fastidio.

Alle ore 12 di oggi, a Nyon, la UEFA organizza il sorteggio per i playoff di Champions League 2015-2016, e conosceremo dunque l’avversaria della Lazio. E’ l’ultimo ostacolo prima della fase a gironi: dai tre turni preliminari sono uscite 15 squadre che vanno a unirsi alle 5 che già aspettavano, cioè le due terze classificate negli scorsi campionati di Italia e Portogallo, e le quarte di Inghilterra, Spagna e Germania.

Il sorteggio prevede due diverse urne: nella prima entrano dieci squadre qualificate dai preliminari, mentre nella seconda le cosiddette “piazzate”, cioè le formazioni di cui sopra più altre cinque arrivate dal terzo turno preliminare. Entrambe le urne prevedono teste di serie: gli incroci dunque sono “pilotati” a seconda del coefficiente UEFA. Nella prima urna le teste di serie sono Basilea, Celtic, Apoel Nicosia, Bate Borisov e Dinamo Zagabria; le non teste di serie sono Maccabi Tel Aviv, Partizan Belgrado, Malmoe, Skenderbeu e Astana. L’urna che invece ci interessa maggiormente è quella che riguarda la Lazio, che prevede come teste di serie Manchester United, Valencia, Bayer Leverkusen, Shakhtar Donetsk e Sporting Lisbona: sono dunque queste le squadre che i biancocelesti potrebbero affrontare nel playoff di Champions League, mentre in ogni caso la formazione di Stefano Pioli non incrocerà Cska Mosca, Bruges, Monaco e Rapid Vienna. La differenza l’hanno fatta Shakhtar e Cska Mosca: se queste due squadre fossero state eliminate al terzo turno preliminare la Lazio sarebbe stata testa di serie e non avrebbe rischiato di pescare United, Valencia e Leverkusen. I russi nel primo tempo erano sostanzialmente eliminati, sotto 2-0 contro lo Sparta Praga, ma poi hanno rimontato e avendo un coefficiente migliore della Lazio hanno spinto in giù i biancocelesti (anche se il 3-0 dello Shakhtar avrebbe comunque posizionato la Lazio nella fascia delle non teste di serie). 

Ricordiamo che le partite di andata dei playoff di Champions League 2015-2016 si disputeranno il 18 e 19 agosto, quelle di ritorno il 25 e 26 agosto; al termine di questo turno saranno note le 32 squadre che parteciperanno alla fase a gironi (22 aspettano già, tra cui Juventus e Roma), il sorteggio le distribuirà in otto gironi da quattro formazioni ciascuna.

La diretta tv del sorteggio dei playoff di Champions League 2015-2016 è trasmessa da Mediaset Italia 2, canale disponibile - in chiaro per tutti - sul digitale terrestre; questo significa che ci sarà accesso libero anche alla diretta streaming video sul sito ufficiale VideoMediaset, e anche il sito della UEFA (www.uefa.com) trasmetterà la diretta streaming video dell’evento di Nyon. Un sistema alternativo per seguire i sorteggi è quello dei social network; su Facebook e Twitter, rispettivamente agli indirizzi facebook.com/uefachampionsleague e @ChampionsLeague, la federazione europea terrà costantemente aggiornati gli utenti su quanto accade e sul risultato delle urne di Nyon.